Calciomercato Torino, serve un colpo in entrata: Paletta il più vicino

Calciomercato Torino, serve un colpo in entrata: Paletta il più vicino

In entrata / Alla squadra granata servono dei rinforzi in tempo breve, in particolare in difesa con il giocatore rossonero che potrebbe arrivare

Manca una settimana all’inizio del ritiro del Torino, quando i giocatori si riuniranno (salvo sorprese) allo stadio Filadelfia e insieme a Mihajlovic cominceranno a mettere le prime basi per costruire in modo opportuno la prossima stagione. Ad oggi, la squadra è stata rinforzata solo in parte, perché c’è stato l’arrivo di un solo giocatore, ovvero Salvatore Sirigu, portiere che è arrivato dal Paris Saint Germain per sostituire Joe Hart, tornato al Manchester City dopo il prestito in granata. Senza dubbio in questa settimana sarebbe necessario mettere a segno, per la società di Via Arcivescovado, almeno un altro colpo di mercato in entrata, per fornire a Mihajlovic già due elementi sui quali lavorare.

Pescara Calcio v AC Milan - Serie A

Il nome del primo indiziato è Gabriel Paletta: al Torino serve necessariamente un rinforzo in difesa, perché come si è visto nella passata stagione, alcuni giocatori hanno dimostrato di non essere all’altezza del compito assegnato. Il calciatore del Milan potrebbe quindi essere il rimpiazzo giusto. L’accordo di massima tra il Torino e il giocatore c’è e, nonostante Paletta abbia ricevuto delle altre offerte (dal Trabzonspor, QUI i dettagli), il difensore pare gradire la destinazione granata, perché sarebbe una piazza importante dalla quale ripartire, cercando di conquistare l’Europa, traguardo che sarebbe cruciale sia per il Toro che per lo stesso Paletta.

MILAN, ITALY - FEBRUARY 19: Gabriel Paletta of AC Milan in action during the Serie A match between AC Milan and ACF Fiorentina at Stadio Giuseppe Meazza on February 19, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
MILAN, ITALY – FEBRUARY 19: Gabriel Paletta of AC Milan in action during the Serie A match between AC Milan and ACF Fiorentina at Stadio Giuseppe Meazza on February 19, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Tuttavia la situazione non è ancora così facilmente risolvibile. Il Torino infatti vorrebbe portare Paletta sotto la Mole a costo zero, chiedendo quindi che il giocatore e il Milan rescindano consensualmente il contratto, per poter effettuare un colpo a parametro zero. Per adesso la società rossonera non pare voler accontentare il Toro, ma è giusto ricordare che tra il Torino e il Milan ci sono ottimi rapporti, e nella settimana che sta per cominciare potrebbero essere sciolti gli ultimi nodi riguardanti il contratto di Paletta.

MILAN, ITALY - DECEMBER 04: Gabriel Paletta of AC Milan competes for the ball with Diego Falcinelli of FC Crotone during the Serie A match between AC Milan and FC Crotone at Stadio Giuseppe Meazza on December 4, 2016 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
MILAN, ITALY – DECEMBER 04: Gabriel Paletta of AC Milan competes for the ball with Diego Falcinelli of FC Crotone during the Serie A match between AC Milan and FC Crotone at Stadio Giuseppe Meazza on December 4, 2016 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Al Toro serve un colpo, e Paletta potrebbe essere il giocatore designato: il secondo rinforzo per Mihajlovic potrebbe arrivare in settimana.

10 commenti

10 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. prawn - 5 mesi fa

    Ci si lamenta di Paletta ma si dimentica che e’ meglio di Ajeti, Carlao e Rossettini. La difesa e’ gia’ stata rinforzata con gli ottimi Lyanco e Bonifazi, se serve un ‘vecchio’ per far crescere e dar tempo ai giovani ben venga Paletta che ha giocato pure in Nazionale e conosce bene la serie A.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 5 mesi fa

      Hai già visto giocare Lyanco nel campionato italiano? E Bonifazi in serie A? Sono buoni prospetti che si spera facciano bene ma per ora sono ancora incognite. Serve un difensore forte e di affidamento sui 25/26 anni da affiancare a Lyanco. Poi un forte centrocampista e, si spera, El Cholito a fianco di Belotti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawn - 5 mesi fa

        No ma bonifazi pare fosse il migliore della serie b ed e’ venuto in A con la Spal, per cui e’ praticamente minimo da ultime 4/6 in classifica. Anche barreca non aveva tanta serie A nelle gambe eppure ha fatto bene.
        Secondo me se sei forte sei forte e basta, le cacate alla ‘martinez deve abituarsi’ o ‘boye deve abituarsi’ … o mi pare di aver pure letto carlao deve abituarsi!

        secondo me se sei forte lo sei a 18, 20 anni, in serie a, certo come no.

        Paletta e’ un picchiatore e i picchiatori (glick, bonomi, tricarico, pasquale bruno) hanno sempre fatto bene al toro

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Filadelfia - 5 mesi fa

          Fosse tutto cosi semplice come dici saremmo a posto. Il campionato di B intanto non è come quello di A. A Lyanco servirà rodaggio perchè arriva da una realtà totalmente diversa calcisticamente parlando. Speriamo che riescano a bruciare i tempi e si inseriscano subito negli ingranaggi difensivi. Paletta picchiatore rabbrividisco! Non siamo il Milan o la Juve, prevedo che sarà + fuori che dentro. Passare da Glik a Paletta è deprimente.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. ddavide69 - 5 mesi fa

          Con i pare difficile andare in europa

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. andre_football - 5 mesi fa

    È la riedizione della solita tarantella che si ripete ogni anno: grandi proclami a cui non corrispondono progetti adeguati. Non so se Cairo lo fa per illudere la tifoseria.
    Paletta non è sicuramente un giocatore per raggiungere grandi obiettivi, né nell’immediato, né nel lungo termine. Ci vanno i giovani, gli unici disposti a dare l’anima per mettersi in mostra. Una squadra tutta di giovani, non una cosa a metà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. GranataFinchèCampo - 5 mesi fa

    La squadra è stata rinforzata in parte…con l’arrivo di un solo giocatore: è un po’ come prendere un pezzo di mollica e dire di aver quasi acquistato una pagnotta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Baveno granata - 5 mesi fa

    Paletta? Ma perché non provare a prendere Acerbi che è più giovane,meno falloso,tecnicamente più forte e con un ingaggio più basso?
    Possibile che esista solo il nome paletta per rinforzare la nostra disastrata difesa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torogranata - 5 mesi fa

      Acerbi sta cercando un ingaggio milionario all’estero,molto probabilmente allo Zenit.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Baveno granata - 5 mesi fa

    Per la nostra difesa Più che una paletta ci vorrebbe una ruspa,ma Cairo non ci sente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy