Calciomercato Torino: si lavora per il rinnovo di Sirigu, il Napoli si defila

Calciomercato Torino: si lavora per il rinnovo di Sirigu, il Napoli si defila

Calciomercato / Il Torino non ha intenzione di cedere Sirigu e anche il Napoli si è defilato: si continua a lavorare per il prolungamento del contratto

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Salvatore Sirigu è una delle colonne da cui il Torino di Walter Mazzarri ripartirà nel prossimo campionato, non ci sono motivi per pensarla diversamente. Il portierone, rientrato nel giro della Nazionale con il nuovo corso di Mancini, è uno dei calciatori che compongono lo scheletro fondamentale dei granata, di cui la società non vuole assolutamente fare a meno. Per quanto riguarda il giocatore sardo, la riprova c’è stata nella resistenza all’interesse del Napoli: è vero che non ci sono state offerte ufficiali, ma il Torino ha subito rimandato al mittente qualsiasi ipotesi di cessione, parlando chiaramente fin dall’inizio.

RISCATTO – E’ normale che un portiere della caratura di Sirigu riscuota i complimenti e gli sguardi interessati dei direttori sportivi di molte squadre italiane ed europee. A maggior ragione se reduce da un campionato come quello appena trascorso in cui ha ricordato a tutti quanti le qualità di cui è dotato: le stesse che l’avevano consacrato sui palcoscenici della Champions League e del Mondiale, quando era ancora titolare nel PSG. Il Torino ha creduto in lui e il portiere di Nuoro è grato alla società e allo staff tecnico che lo ha fatto scendere in campo in 37 partite su 38, sempre da titolare, facendolo rilanciare e permettendogli di riconquistarsi anche l’azzurro.

Lyanco, quanta voglia di tornare: il brasiliano vuole un altro recupero lampo

CONTRATTO – E allora visto il riscatto in termini di prestazioni, l’argomento si è spostato sul contratto di Salvatore – di nome e di fatto – che ha blindato i pali del Torino dopo stagioni travagliate per quanto riguarda la scelta dell’estremo difensore. Il Torino a maggior ragione non vuole farselo strappare e vuole prolungare il biennale che scadrà il 30 giugno 2019, avendo così la certezza di tenere il suo numero 39. Ora anche le sirene partenopee sono cessate del tutto (anche se non c’è mai stato un approccio concreto tra le due società), visto che il focus del ds Giuntoli si è spostato su Meret e Areola (con il primo favorito). Il Torino quindi continua a lavorare per il rinnovo di Sirigu: le parti hanno l’intenzione comune di proseguire insieme e stanno trattando per realizzare questo desiderio.

Calciomercato Torino, il punto: Edera rinnova, Peres non è ancora granata

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13657710 - 4 settimane fa

    Madama granata – finalmente una buona notizia! Prima confermiamo i nostri migliori, e, spero, i nostri giovani più promettenti, poi pensiamo a qualche nuovo innesto! A me, però, farebbe piacere sentire qualche nome italiano: ma a Mazzarri piacciono solo gli stranieri?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13746076 - 4 settimane fa

    Allora avanti con sto rinnovo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Vanni - 4 settimane fa

    Mercato? Andrà di lusso se resteremo con gli stessi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy