Calciomercato Torino: Soriano attende e il Napoli temporeggia

Calciomercato Torino: Soriano attende e il Napoli temporeggia

In entrata / Il centrocampista della Sampdoria valuta con attenzione il suo futuro, i partenopei non accelerano

1 Commento

Roberto Soriano, un nome che stuzzica il palato dei tifosi del Torino e non solo. L’Inter sembrava vicinissima al giocatore, il Milan valuta l’inserimento ora che è davvero vicino a tesserare il tecnico Montella e nel frattempo il giocatore prende tempo e aspetta prima di prendere una decisione definitiva.

E se il Napoli non accelera per portare il giocatore alla corte di Sarri, il Toro resta alla finestra e aspetta che si crei il varco giusto per poter piazzare la zampata a sorpresa. Molto spesso, partendo da situazioni di svantaggio, il Torino è poi riuscito a bruciare la concorrenza facendo leva sulla volontà del giocatore.

Era successo con Baselli, quando i tentennamenti di Fiorentina e Milan avevano spianato la strada a Cairo e Petrachi. Che lo stesso possa avvenire con Soriano? Possibile, ma ad oggi è difficile attendersi una svolta immediata nelle trattative. Il Toro è concentrato su altri fronti, su tutti quello che porterà in granata Adem Ljajic.

Il serbo non ha ancora dato una risposta definitiva e serviranno altri incontri per poter mettere fine (in un senso o nell’altro) a quello che sta diventando il nuovo tormentone dell’estate granata.

La valutazione di Soriano per ora non cala, ma potrebbe variare con il passare delle settimane e in particolar modo se la Sampdoria stessa non riuscirà a sistemare le proprie situazioni interne. Su tutte quella legata alla panchina con Montella verso la sponda rossonera di Milano e Giampaolo pronto ad insediarsi.

Soriano attende, il Toro anche e il Napoli stenta ad accelerare. Per un calciomercato sempre pronto a stupire…

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Baveno granata - 11 mesi fa

    Soriano sarebbe il giocatore ideale per fare il salto di qualità.Considerando l’agguerrita concorrenza sarà dura tesserarlo,ma nel calcio tutto è possibile.Confido molto in Sinisa e Petrachi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy