Calciomercato Torino: su Simeone la Fiorentina è con un piede avanti

Calciomercato Torino: su Simeone la Fiorentina è con un piede avanti

In entrata / L’agente del giocatore vedrà Corvino: l’offerta viola è per ora più alta. I granata valutano la contromossa

16 commenti

Potrebbe essere la settimana in cui si deciderà il destino di Giovanni Simeone, l’attaccante del Genoa figlio d’arte classe 1995 che è uno dei nomi che sta infiammando l’estate del calciomercato. L’agente del giocatore, Leo Rodriguez, arriverà salvo imprevisti tra martedì e mercoledì in Italia per curare il futuro del prezioso assistito. Torino e Fiorentina hanno lanciato da giorni una vera e propria asta per assicurarsi il giocatore: i granata lo vedono pedina ideale sia per accompagnare che per eventualmente sostituire Belotti (sul cui futuro non ci sono ancora certezze), i viola lo giudicano perfetto per prendere le redini dell’attacco di Pioli, che dovrebbe rimanere – ma anche qui non ci sono certezze – orfano di Kalinic, cercato dal Milan.

FC Torino v Genoa CFC - Serie A

In soldi, l’offerta del Torino è ferma a 18 milioni totali (15+3 di bonus), mentre quella viola arriva intorno ai 20 milioni. La richiesta di partenza di Preziosi è di 25 milioni: normale che al momento si possa ritenere la Fiorentina in vantaggio, specie considerando gli spifferi che mormorano di un imminente incontro tra Pantaleo Corvino e l’agente del ragazzo. Il Torino, in queste ore, sta studiando la contromossa. I granata – che certamente non hanno problemi di budget, visti i milioni incassati per le cessioni a titolo definitivo di Bruno Peres e Nikola Maksimovic – puntano sull’ottimo rapporto che vanta Mihajlovic con papà Diego (la cui parola ha notoriamente un peso specifico importante per il ragazzo) e ponderano di alzare l’offerta, ma non si può non ricordare che ad oggi la spesa massima di Cairo per un singolo giocatore è di 9.5 milioni (la somma spesa per prelevare Ljajic dalla Roma l’anno scorso).

La Fiorentina con un piede avanti, il Toro che studia il sorpasso, l’agente che arriva in Italia: l’asta per Simeone è nella fase più calda, quando le squadre si preparano ormai al raduno che dà il via alla nuova stagione. Da seguire molto attentamente è anche la trattativa tra il Genoa e Gianluca Lapadula, l’attaccante che potrebbe sostituire proprio Simeone, accelerando la partenza dell’argentino. Le prossime ore potranno portare con sè novità importanti su uno degli attaccanti di prospettiva più importanti del campionato italiano.

16 commenti

16 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. MPJoy - 3 settimane fa

    Cholito alla viola è fatta
    Altro colpo sotto traccia nel cu…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Jerry - 3 settimane fa

    Corvino è Cairo hanno una cosa in comune: Nessuno dei due ha speso così tanti soldi per un giocatore… è la storia che lo dice…. secondo me conterà molto l’offerta che si farà al giocatore e al suo Entourage…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. FVCG-70 - 3 settimane fa

    …non so se Belotti rimarrà e se Simeone arriverà…
    Ma pensare di vederli insieme il prossimo anno al Grande Torino…Wow!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Fb - 3 settimane fa

    20 sono tantini…
    Immobile ne costo meno e fu rivenduto per quella cifra
    Insomma, il Genoa spara alto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. miele - 3 settimane fa

    Ho la spiacevole sensazione che si stia ripetendo la solita vecchia storia: tanto rumore e poi il nulla. E, in ogni caso, Se Cairo cacciasse 20 o più M.ni per Simeone, significherebbe che Belotti non è più un giocatore del Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. LoviR - 3 settimane fa

    C’è poco da fare. Se il Pres non alza l’offerta a 20 + bonus + Maxi o Valdifiori o altro se lo vogliono…….lo perdiamo ed è veramente un peccato.
    Il giocatore li vale tutti questi soldi, sia per la grinta che mette in campo, sia per la giovane età e la rapida integrazione nel calcio italiano. Il papi poi è una garanzia di serietà come il figlio e infine segna bene ai gobbi…ahahah
    Cairo si deve rassegnare a spendere ste cifre, se vuole andare in EL…..il calcio che vale ha questi prezzi e il cholito è un ottimo attaccante da affiancare a Belotti x averne uno su ogni palo intercambiabili, come ai tempi di Pupi e Ciccio.
    Sinisa per il cholito credo possa cambiare modulo con 2 attacnti fissi che rientrano alla bisogna entrambi nello stesso modo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. osvaldo - 3 settimane fa

    Intanto ieri sera Alla DS Corvino ha detto che Simeone andrà alla Fiorentina,ed ha anche aggiunto che Berbardeschi resta in Viola (su quest’ultima notizia ho i miei dubbi)
    Noi con tanti milioni in cassa e con quelli da incassare per Belotti,oltre qualche altro MLN con alcune vendite minori e forse nche con la vendita di Benaasi, stiamo a guardare e ad ELEMOSINARE uno sconto.
    Intanto abbiamo preso uno svincolato, Sirigu e un secondo sta arrivanado,Paleta.mentre i soldo in cassa vegono cogenlati e messi sotto naftalina,speriamo almeno che i 140-169 MLN che saranno in cassa serviranno a pagarci, l’affitto al FILA,Ci fai questo favore presidente?
    Osvaldo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Scott - 3 settimane fa

    Cairo non spende 20 mln per la riserva di Belotti. Ma se dovesse essere già certo di una cospicua pluvalenza sul Gallo, il cholito si farà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. CUORE GRANATA 44 - 3 settimane fa

    CONDIVIDO L’OPINIONE DI FILADELFIA.CAIRO NON VENGA POI A RACCONTARCI LA FAVOLETTA DELLA VOLPE E L’UVA.IN QUESTO MERCATO IL PRES.SI GIOCA LA SUA CREDIBILITA’ TANTA O POCA CHE SIA.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 settimane fa

      Infatti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. sylber68 - 3 settimane fa

      Questo mercato sara’come tutti gli altri….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Daniele abbiamo perso l'anima - 3 settimane fa

    Non illudiamoci. Se Cairo è disposto a pagare 20 mln Simeone vuol dire che Belotti va via.
    Sarebbe comunque già un salto di qualità. Temo infatti che se salta Simeone prenderemo uno scarto o una scommessa.
    Spero che Sinisa convinca il Cholo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Baveno granata - 3 settimane fa

    Guardiamo in faccia alla realtà:
    Se la valutazione di Simeone è intorno ai 18M,pensare di vederlo con la maglia granata è fantascienza.
    Ottimo giocatore;sarebbe l’ideale per il Toro per età,grinta e tecnica mA purtroppo Cairo,indipendentemente dal budget,non spenderà mai certe cifre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. torinodasognare - 3 settimane fa

    Effettivamente mi pare davvero strano che si spenda il doppio rispetto a Liajic. Magari è arrivato il tanto atteso cambio di registro…mah! Vedremo….
    Ma li vale davvero tutti sti soldi Simeone? Non è una quotazione un po’ troppo alta?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Filadelfia - 3 settimane fa

    Cairo esci dal torpore, sveglia, fai il blitz e porta a casa El Cholito! Sempre a barboneggiare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Oni - 3 settimane fa

    cerchiamo di.essere realisti il nostro presidente i soldi.non li caccia il sui budget max e 8 /9 milioni in doppia cifra non acquisterà mai e solo capace di vendere a 2 cifre
    quindi rassegnamoci che simeone venga da noi più facile memhendi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy