Calciomercato Torino, Valdifiori verso la SPAL: in programma incontri per chiudere

Calciomercato Torino, Valdifiori verso la SPAL: in programma incontri per chiudere

In uscita / Il regista ex Napoli ha già un’intesa di massima con il club ferrarese: da trovare l’accordo tra i club

di Alberto Giulini, @albigiulini

Si continua a lavorare, in casa Toro, per consegnare a Mazzarri una rosa che esaudisca le richieste del tecnico. Oltre ai movimenti in entrata, la società granata è al lavoro anche per cedere quei giocatori che non rientrano nei piani. Uno di questi è sicuramente Mirko Valdifiori, centrocampista che potrebbe avere nella SPAL la sua prossima squadra.

INTESA TRIENNALE – Il regista ex Napoli ha già raggiunto un’intesa di massima con il club ferrarese, sulla base di un triennale fino al 2021. Perché la trattativa vada in porto, è però necessario che si trovi un accordo anche tra le due società. Il contratto che lega Valdifiori ai granata scadrà al termine della prossima stagione, ma il Toro non è comunque intenzionato a cedere il giocatore a zero o quasi. Il centrocampista è stato infatti pagato poco più di 3 milioni quando è stato acquistato dal Napoli, a prezzo scontato nell’ambito dell’operazione Maksimovic. Anche per questo il Toro non vuole regalarlo alla SPAL, cercando di contenere il più possibile un’eventuale minusvalenza.

Calciomercato Torino, dal Brasile: stallo Verissimo. Il Santos preferisce il Lione

ENTRO IL 6 LUGLIO – L’intenzione del club granata è comunque quella di chiudere l’operazione entro il 6 di luglio, data del ritrovo al Filadelfia. Il giocatore non rientra infatti nei piani di Mazzarri e della società, che preferirebbero pertanto non costringere il giocatore a presentarsi in ritiro pur sapendo che non farebbe parte della rosa per la prossima stagione. In quest’ottica sono in programma nuovi incontri nelle prossime ore, per cercare di definire un’operazione che converrebbe a tutte le parti in causa. Il giocatore potrebbe tornare a rivestire un ruolo centrale, la SPAL rinforzerebbe la propria rosa ed il Toro si libererebbe di un giocatore che ormai non rientra nei piani. I presupposti per chiudere l’operazione ci sono, spetterà alle parti trovare un accordo che accontenti tutti.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13802271 - 4 settimane fa

    quando sentirò:
    toro interessato al centrocampista toni kroos…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 4 settimane fa

      “Tonight at noon”. ….recitava una poesia :/

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. joe69 - 4 settimane fa

      eh sarebbe bello ma non realistico per una questione di stipendio
      La società da cui bisogna prendere esempio è l’Atalanta , capace di scovare a mezzo milione centrocampisti del calibro di Freuler o di azzardare a spendere 5 milioni per un Cristante da rilanciare e rivenderlo a 27…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iugen - 4 settimane fa

        Già, l’Atalanta vende Cristante a 27 e sono dei geni, un modello da seguire etc… Noi invece vendiamo Zappacosta (!) a 30 e siamo dei fessi, Cairobraccino e blabla

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Torello_621 - 4 settimane fa

          Concordo 100%

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy