Calciomercato, ufficiale Mancini allo Zenit. Milan: Morata primo obiettivo

Calciomercato, ufficiale Mancini allo Zenit. Milan: Morata primo obiettivo

Il mercato delle altre / Il tecnico marchigiano firma con i russi. Juve e Inter si contendono Di Maria mentre il Milan prova a mettere gli artigli sullo spagnolo: è lui il primo obiettivo

Mancini

Il campionato è finito da poco meno di una settimana e già ha preso il via il calciomercato. In questi giorni sono già tanti i movimenti che le squadre di Serie A stanno effettuando, senza contare i grandi nomi degli allenatori italiani come Mancini, ormai ufficiale il suo arrivo sulla panchina dello Zenit. Non solo Toro, dunque: allarghiamo la lente d’ingrandimento alla Serie A e ai primi movimenti delle società che pensano alla prossima stagione sportiva.

MANCINI-ZENIT, E’ FATTA – E partiamo proprio da Mancini: è infatti di poche ore fa la notizia che lo vedrà per la prossima stagione sulla panchina dello Zenit, con un contratto triennale e uno stipendio che si aggirerà intorno ai 2-3 milioni all’anno. Per quanto riguarda le squadre di Serie A, qualcosa ha già iniziato a muoversi. Inter e Juventus stanno provando a mettere mani su Di Maria, ormai in rottura con il PSG. Sembrerebbe che i nerazzurri siano in vantaggio, ma ora devono temere anche il Barcellona, che nelle ultime ore ha mostrato un certo interesse per il giocatore. Nella capitale sponda giallorossa, si attende solo l’ufficialità su Di Francesco come nuovo allenatore e mentre Salah sembra essere più vicino al Liverpool, Berardi e Acerbi potrebbero seguire presto il loro ex mister e arrivare alla Roma.

MORATA PRIMA DI TUTTO – Per il Milan invece l’obiettivo principale per l’attacco resta l’ex juventino Morata, con cui è previsto un incontro nei prossimi giorni. Mentre la firma di Kessié arriverà nei prossimi giorni, è fissato per i prossimi giorni il summit decisivo con l’agente del giocatore spagnolo, attualmente in forza al Real Madrid. Come riporta il quotidiano spagnolo “As”, Morata è l’obiettivo di Mirabelli e Fassone per rilanciare l’immagine del Milan e convincere altri big a sposare il nuovo corso rossonero. Al momento, dunque, lo spagnolo è il primo obiettivo per l’attacco del Milan, nonostante da giorni radiomercato continui ad accostare Belotti al club di via Turati.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy