Calciomercato, dal Nizza alla Sampdoria: tutti gli estimatori di Niang. Ma serve l’offerta

Calciomercato, dal Nizza alla Sampdoria: tutti gli estimatori di Niang. Ma serve l’offerta

In uscita / Non mancano le squadre interessate al senegalese: il Toro attende offerte e detta le condizioni per un’eventuale cessione

di Alberto Giulini, @albigiulini

“Se avrà voglia di confrontarsi da un’altra parte noi non glielo impediremo ma servono offerte eque. Il Toro ha pagato Niang e non è che lo presta, se qualcuno vuole Niang lo deve venire a comprare”. Con queste parole Gianluca Petrachi ha aperto ad una cessione di Mbaye Niang, ponendo però importanti condizioni per una cessione dell’ex Milan.

Calciomercato Torino, il WBA propone ancora Gibbs: ma non è la prima scelta

LE CONDIZIONI – Prima fondamentale condizione è che la cessione deve essere a titolo definitivo, in modo che i granata possano rientrare, almeno in parte, dei 15 milioni complessivi spesi per prelevare l’attaccante un anno fa. Per portare via il giocatore serviranno almeno 12-13 milioni di euro: una cifra che non porterà ad una plusvalenza, ma comunque vicina all’investimento affrontato per l’approdo dell’ex Milan sotto la Mole.

LE PRETENDENTI– Il giocatore non è dunque ritenuto un incedibile, ma non sta nemmeno puntando i piedi per essere ceduto. Nel frattempo, però, il Toro ha avvisato le pretendenti che non mancano. Tra i club maggiormente interessati c’è il Nizza, alla ricerca di un giocatore che sostituisca il partente (ma ancora in rosa) Mario Balotelli: un interesse che però, al momento, non ha portato alla formulazione di un’offerta concreta. In Francia il giocatore piace anche al Bordeaux, che ha fatto sondaggi nelle scorse settimane. Così come sembrerebbe interessata anche la Sampdoria, che già aveva seguito il giocatore nella scorsa sessione estiva di mercato, oltre al Betis Siviglia: anche in questi casi, però, nessuna offerta concreta. Non solo: dall’Inghilterra tornano a farsi sentire forti le voci che vorrebbero addirittura l’Arsenal di Unai Emery interessato al giocatore. “Ha fatto un bel Mondiale, quindi ha i suoi estimatori”, ha spiegato Petrachi a Sportitalia. Dunque al momento la lista delle pretendenti è molto simile a questa.

LA SITUAZIONE – Al momento, dunque, Niang continua ad allenarsi regolarmente con il Toro, pur senza prendere parte alle amichevoli. Il giocatore, infatti, non è andato nemmeno in panchina contro il Nizza e non è stato convocato per la sfida contro la Chapecoense. Il motivo? Proseguire con il lavoro di preparazione atletica, per riaggregarsi a pieno regime ai compagni al più presto. Il futuro però rimane tutto da scrivere: la chiusura del mercato si avvicina, ma è ancora difficile stabilire con quale maglia Niang disputerà la prossima stagione.

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Jerry - 5 mesi fa

    Queste ultime due settimane,saranno cariche di sorprese… il Toro potrebbe essere ben diverso da quello visto fino ad ora….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. dennislaw - 5 mesi fa

    Non credo a una resurrezione di Niang. Naturalmente è un parere semore opinabile.IL problema è che sembra che nessuno voglia investire almeno 10 milioni. ma Cairo “è un venditore”, come dice Petrachi e tutto può succedere ma all’ultimo minuto…che brividi… Chi partirà? Chi arriverà? La coppia Zaza Belotti è potenzialmente buona, al di là delle scemate di tifosi complessati. Come sarebbe stato molto buono Marchisio a cetrocampo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. daunavitagranata51 - 5 mesi fa

    sembra iniziare una nuova telenovela per BELOTTI, HO LETTO CHE ANCELOTTI VUOLE BELOTTI 50 MIL. CON UN INGAGGIO DI 3,5 MIL. PER 4/5 ANNI, MOLTO ALETTANTE PER ANDREA,MÀ VEDREMO COME ANDRÀ, quindi prenderemo zaza e teniamo niang

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 5 mesi fa

      Ottimo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vanni - 5 mesi fa

        La coppia Niang e Zaza con 6 difensori , più Meite a fare il palo a centrocampo e Baselli stopper aggiunto, ci porteranno dritti dritti in CL, anzi, la UEFA già da quest’anno ci farà partecipare, come squadra più ridicola del continente.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Scott - 5 mesi fa

    Pensare di dover vedere il suo sguardo stralunato sopra una maglia granata anche il prossimo anno mi fa rabbia e orrore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granata - 5 mesi fa

      Chi indossa la maglia del Toro a me può fare rabbia ,si, orrore no.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Scott - 5 mesi fa

        Se disonora la mia maglia ribadisco: a me fa orrore

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13940067 - 5 mesi fa

    Via Niang anche con una minusvalenza!!! Abbiamo bisogno di gente motivata e seria non teste di rapa!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. carlo - 5 mesi fa

    E’ un peccato che molti amici granata siano con noi da soli due anni e mezzo, perché non hanno visto la scena in cui Zaza ci voleva umiliare. Un gobbo merdus che vuole umiliare, da guascone intelligentissimo, la squadra dei poveri, onesti che non rubano, la storia del calcio granata. La gente. Tutta. Un imbescillux perfetto. Ma non lo diciamo ai nostri amici che seguono l’effescì da due anni. Così che lo aspettiamo a Caselle, insieme a Madre Teresa di Calcutta, a molti altri tesori nascosti. Su Marchisio c’è l’Empoli, su gatta morta c’e il diavolo. Viva effescì!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13693832 - 5 mesi fa

    anche secondo me oltre Belotti uno fra Lijaic e Iago lo vende,bisogna rassegnarsi al fatto che con Cairo sarà sempre così facciamoce una ragione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Daniele abbiamo perso l'anima - 5 mesi fa

    Temo che alla fine Cairo ci preparerà la solita sorpresina e venderemo Belotti e Niang e prenderemo Zaza e Krunic e Juan Jesus.
    Resteranno in cassa una trentina di milioni ma lui dichiarerà che sono stati investiti tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 5 mesi fa

      P.S
      E Iago Falque.
      Venderemo anche Iago Falque

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13746076 - 5 mesi fa

    Comprate gene comprate…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. CUORE GRANATA 44 - 5 mesi fa

    Serve l’offerta! E’ un “dettaglio” mica da poco! Niang nelle squadre extra Milan ha sempre giocato in prestito con diritto di riscatto in quanto con avvedutezza nessuna Società ha “rischiato”l’acquisto conoscendo “il soggetto”. Nessuna tranne noi! Il macigno è pesante e se Cairo pensa di cederlo a titolo definitivo mantenendo il prezzo di acquisto…beh..sarà un’impresa al limite dell’impossibile! Poi per carità le vie del mercato,specie quello esotico, sono molteplici e chi ne cura gli interessi certamente è già attivo. Penso tuttavia che l’ipotesi più plausibile sia quella di un prestito e poi si vedrà.Se non sarà così WM avrà un “problemino” in più, lui che aveva chiesto un organico snello e con giocatori motivati! Ma con un ingaggio annuo sui 2 mln.netti si può anche “sorvolare” . Ritengo che quest’anno ci divertiremo. FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Lemmy - 5 mesi fa

    Come sostenuto in precedenza, la questione mi sembra piuttosto semplice, il giocatore ha mezzi fisici enormi e mezzi tecnici piuttosto buoni….evidentemente manca molto di tutto il resto. E’ stato pagato (esageratamente) 15 milioni ma ha fatto un discreto mondiale (sopratutto la prima partita) in cui si è messo in mostra segnando anche un gol….se si trova un acquirente alla cifra pagata o comunque senza creare minusvalenza è giusto che venga ceduto, altrimenti che resti come prima riserva di Belotti, visto che da prima punta non ha mai sfigurato lo scorso anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 5 mesi fa

      ma se già lo hai pagato troppo, ha deluso di nuovo come fai a venderlo senza minus? E’ come avere un’auto incidentarla con torto e dire ah ma non voglio mica rimetterci… Il fatto è che qui non c’è la famiglia agnelli dietro ad aprirti i varchi ed i risultati si vedono

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. user-13965096 - 5 mesi fa

    tanti estimatori…. ma nessuno lo compra

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy