Dall’Inghilterra: “Il Torino sfida il Tottenham nella corsa a Bergwijn”

Dall’Inghilterra: “Il Torino sfida il Tottenham nella corsa a Bergwijn”

Voci di mercato / I granata si inseriscono nella corsa delle pretendenti del talento del PSV Eindhoven

di Redazione Toro News

Secondo alcuni rumors provenienti dall’Inghilterra, il Torino si sarebbe inserito nella corsa a Steven Bergwijn, forte talento del PSV Eindhoven, e starebbe gareggiando con il Tottenham. L’ala olandese è uno dei talenti migliori della squadra di Cocu ed è già nel giro dell’Under 21. Quest’anno ha collezionato 13 presenze condite da 3 assist e 2 gol e sta contribuendo alla straordinaria cavalcata della propria squadra che ha già 8 punti di vantaggio sulla seconda in classifica dopo appena 14 partite.

Nella corsa al giocatore non ci sarebbero solo gli Spurs e i granata, ma anche West Ham e Bournemouth. Ma la squadra di Pochettino avrebbe mostrato maggiore interesse di tutte e sarebbe intenzionata a rilevare il giocatore già nella sessione invernale di calciomercato.

ULM, GERMANY - JULY 15: Steven Bergwijn of the Netherlands (L) is challenged by Kyle Walker-Peters of England during the UEFA Under19 European Championship match between U19 Netherlands and U19 England at Donaustadion on July 15, 2016 in Ulm, Germany. (Photo by Daniel Kopatsch/Bongarts/Getty Images)
ULM, GERMANY – JULY 15: Steven Bergwijn of the Netherlands (L) is challenged by Kyle Walker-Peters of England during the UEFA Under19 European Championship match between U19 Netherlands and U19 England at Donaustadion on July 15, 2016 in Ulm, Germany. (Photo by Daniel Kopatsch/Bongarts/Getty Images)

Bergwijn è sotto contratto fino al 2021, ma si sentirebbe frustrato in quanto la competizione con Luuk De Jong non gli garantirebbe il posto in ogni partita. Considerato la stella delle giovanili del PSV, l’under 21 olandese è stato aggregato alla prima squadra 3 stagioni fa. Può ricoprire più ruoli, di base è un’ala sinistra capace di saltare l’uomo ma potrebbe anche giocare da punta centrale in attacco. Bergwijn ha origini surinamesi per via dei genitori, ma ha sempre giocato con la maglia della nazionale olandese dall’Under 17 in su, segnando 21 gol in 41 presenze.

Secondo quanto raccolto, dunque, il Torino potrebbe provare a piazzare il colpo su un reparto che, in realtà, è già ampiamente coperto: con i vari Niang, Berenguer, Boyé, Edera, Iago Falque e Ljajic sull’esterno la squadra di Mihajlovic è già ampiamente rifornita in termini numerici. Probabile che qualcuno di questi parta in prestito nella sessione invernale: se si apriranno le giuste porte, a quel punto, il Toro potrà puntare su Bergwijn.

13 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 1 anno fa

    Senza i sogni invecchieremmo prima, quindi crediamoci fino a prova contraria. Quanto alle uscite, e in attacco potrebbe essercene più di una, a parte Iago e Ljajic, gli altri quattro se la giocano quasi alla pari, ma io spero che Edera rimanga.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. robert - 1 anno fa

    Vi posso assicurare che Bergwijn è un fuoriclasse.L’ho visto giocare contro Utrecht ,ha dribblato 5 avversari tutti in velocità,ha dribblato anche il portiere ed è andato in porta con la palla.Fantastico !!!Un gol così solo Messi può farlo.Purtroppo questa notizia è falsa perché lo vuole il Barcellona dopo la partenza di Neymar.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. miele - 1 anno fa

    Se questo giovane ha veramente le qualità descritte ed è seguito da Tottenham ed altre società simili, al Toro non arriverà mai. Se verrà da noi, sarà solo perché è un altro Berenguer.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. claudestor_673 - 1 anno fa

    …basta che vai a leggerti il post di ieri..Giugno tt la vita…
    …tranquillo…a Gennaio ci danno la caramellina da succhiare..!.tanto è già venduto…
    Ai tempi dell’impero romano si diceva: “divide et impera”…
    …Finchè noi ci scanniamo su sti cosi, invece di fare fronte comune contro le prese x i fondelli…
    …solo x la precisione: nn bevo, nn fumo, nn mi faccio le canne e manco le pere…Che sia: chi mal fa mal pensa..??!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 1 anno fa

      ti ho risposto anche la.
      se lo rileggi sembra che intendi il mercato di gennaio. se intendi il prossimo calcio-mercato estivo probabilmente hai ragione, ma non sicuro.
      se non fai niente di sopracitato ti perdi molto 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. claudestor_673 - 1 anno fa

    …condivido in pieno gli articoli precedenti…Torino e Tottenham che si contendono un giocatore: chissà chi vince…!!!??..
    …La cosa grave è che ci sono persone come il signor”maraton”…che mi ha dato del fumato x aver detto che al 99% a giugno salutiamo pure Belotti…
    …finchè c’è gente così in giro, Urbano ci sguazza…!
    …si crede ancora alle favole…peccato che quel mondo non sia quello reale…!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 1 anno fa

      a dirla tutta tu dicevi a gennaio 😉
      continuo a pensare che fumi roba veramente buona :-)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. robert - 1 anno fa

    Signori,spero non sia una bufala.Questo 20 enne l’ho visto giocare e lo ritengo un fuoriclasse.Se veramente Cairo ha intenzione di ingaggiarlo deve sborsare 50 mln + Liajic,Niang e Berenguer a titolo definitivo.Non voglio soffermarmi su troppi dettagli ma questo giocatore è la fotocopia di Messi con 15 cm in più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 1 anno fa

      tranquillo….è sicuramente una bufala 😉
      profilo troppo alto per noi….purtroppo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Pimpa - 1 anno fa

    Altra castroneria scritta col malcelato obbiettivo di ridare speranze a chi le ha perse da anni,cioè noi tifosi.
    Primo: di tutto abbiamo bisogno fuorché di ali.
    Secondo:chi è quel folle che sceglierebbe il Toro se ci fosse il Tottenham di mezzo.
    Terzo:il nostro benemerito presidente non è uso acquistare a gennaio calciatori che costino un po’,a meno che non siano troiai.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Michele Nicastri - 1 anno fa

    Se non si cambia míster, nessuna operazione a gennaio può essere risolutiva

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. CUORE GRANATA 44 - 1 anno fa

    Direi che si tratta di uno dei tanti rumors di mercato che sentiremo sino a Gennaio. Se il giocatore è valido ed è nel mirino di clubs della Premier non c’è partita! La ns. priorità per Gennaio dovrebbe essere quella di sfoltire la rosa dai tanti inutili doppioni e prendere una punta collaudata ed affidabile per affiancare\alternare Belotti al fine di garantirci goals e punti necessari per proseguire senza patemi una stagione nata male. Avremo nel prosieguo tempo e modo di sviluppare in modo compiuto le varie tematiche. Nella prossima stagione si dovrà voltare pagina e la Società avrà non pochi nodi da sciogliere.FVCG!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FVCG'59 - 1 anno fa

      Infatti: non c’è possibilità alcuna di competere coi soldi e l’appeal della PL…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy