”Finalmente, non vedo l’ora di cominciare!”

”Finalmente, non vedo l’ora di cominciare!”

di Valentino Della Casa – Non sta più nella pelle Alessandro Parisi, tanto da controllare già in queste ore gli orari dei voli per poter raggiungere i suoi nuovi compagni nel ritiro di Omegna. Ancora, per evidenti tempi tecnici, la firma con il Torino non c’è stata (verrà apposta domani in mattinata) e nel pomeriggio potrebbe già essere alle dipendenze del nuovo-vecchio tecnico Giampiero Ventura,…

di Valentino Della Casa – Non sta più nella pelle Alessandro Parisi, tanto da controllare già in queste ore gli orari dei voli per poter raggiungere i suoi nuovi compagni nel ritiro di Omegna. Ancora, per evidenti tempi tecnici, la firma con il Torino non c’è stata (verrà apposta domani in mattinata) e nel pomeriggio potrebbe già essere alle dipendenze del nuovo-vecchio tecnico Giampiero Ventura, che aveva individuato nell’esperto terzino 34enne il sostituto ideale di Matteo Rubin, passato in serata al Parma.

Parisi si lascia scappare qualche parola, ma molto eloquente: “Sono entusiasta, finalmente arrivo a Torino!” dice. “Non vedo l’ora di conoscere i miei nuovi compagni e riabbracciare mister Ventura, con il quale c’è un rapporto splendido. Arrivare in granata è un sogno che si realizza, ora toccherà al campo dire la sua“. E con questo entusiasmo, il Torino piazza il suo undicesimo colpo sul mercato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy