Gazzi a un passo dal Siena

Gazzi a un passo dal Siena

di Della Casa / Crocifisso – Per Gazzi al Torino la strada si fa in salita. Come avete avuto modo di leggere sulle pagine di Toro News, la strategia per portare il centrocampista del Bari in granata era molto semplice (quanto rischiosa): aspettare l’evoluzione delle varie trattative sino a fine agosto e poi, eventualmente, bussare nuovamente alla porta di Angelozzi. Senonché, dopo il vano interessamento di Cagliari e Chievo,…

di Della Casa / Crocifisso – Per Gazzi al Torino la strada si fa in salita. Come avete avuto modo di leggere sulle pagine di Toro News, la strategia per portare il centrocampista del Bari in granata era molto semplice (quanto rischiosa): aspettare l’evoluzione delle varie trattative sino a fine agosto e poi, eventualmente, bussare nuovamente alla porta di Angelozzi. Senonché, dopo il vano interessamento di Cagliari e Chievo, si è fatto avanti il Siena. Molto avanti, a dire il vero, tanto che nel giro di un paio di giorni (salvo rilanci dell’ultima ora) la trattativa dovrebbe trovare esito positivo per i toscani.

La questione-Gazzi, in granata, è stata decisamente tormentata. E, questa volta, destinata a non avere un buon finale. Richiesto decisamente da Ventura (così come Alvarez, per il quale si discuterà nella prossima settimana), il giocatore non è stato acquistato dal Toro per mancanza di liquidità. Quella liquidità che, in alcuni casi, sarebbe stata necessaria per permettere al ds Petrachi di imporsi in maniera più decisiva (anche se questo non gli ha comunque impedito di portare tasselli importanti e in fretta, a Torino) in sede di mercato.

Ecco dunque che il Toro si concentrerà su altri obiettivi. Meno importanti, forse anche meno determinanti a livello di equilibri nello spogliatoio (avere quattro potenziali titolari per due soli posti può costituire un grande rischio). Nella prossima settimana, probabilmente, qualcosa si farà, per completare anche il settore della linea mediana. Con un sogno (un’illusione?), ma soprattutto un tormentone in meno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy