Gorobsov verso il reintegro in rosa

Gorobsov verso il reintegro in rosa

di Valentino Della Casa – Sembrava pronto alla partenza, invece il passaggio (o meglio, il ritorno) di Gorobsov al Cesena è saltato, a causa di un’incomprensione tra i bianconeri e il Vicenza, squadra che, secondo gli accordi, avrebbe dovuto cedere la propria metà del cartellino, gestito in coabitazione proprio con il Toro. Un rilancio da parte del dg vicentino, Cristallini, avrebbe infatti fatto “saltare il…

di Valentino Della Casa – Sembrava pronto alla partenza, invece il passaggio (o meglio, il ritorno) di Gorobsov al Cesena è saltato, a causa di un’incomprensione tra i bianconeri e il Vicenza, squadra che, secondo gli accordi, avrebbe dovuto cedere la propria metà del cartellino, gestito in coabitazione proprio con il Toro. Un rilancio da parte del dg vicentino, Cristallini, avrebbe infatti fatto “saltare il banco”, con tanti saluti da parte del Cesena, fino a contrordine.

Così, Martin Gorobsov ha dovuto disfare le valigie (ecco perchè non era partito per Omegna) e con grande delusione è rimasto in disparte a Torino. Ancora per poco, perchè per lunedì è previsto il reintegro in rosa del centrocampista argentino. Ma solo per allenarsi, dal momento che il Torino ha comunque deciso di metterlo sul mercato e difficilmente punterà su di lui per la prossima stagione.

Attualmente, però, offerte da parte di altre società non ce ne sono, anche se diversi operatori di mercato pensano che la sua cessione sarà quella classica “dell’ultimo minuto”, come già avvenuto la scorsa estate. Probabile, infatti, che si materializzi un acquirente all’improvviso, alla ricerca di un centrocampista da rilanciare, dopo un anno, seppure in A, rimasto a guardare i compagni. Per ora, riabbraccerà quelli nuovi e vecchi di Torino. In attesa di tempi migliori.

(Foto: M. Dreosti)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy