Il summit tra Cairo e Mazzarri: nella lista della spesa ci sono, almeno, tre colpi

Il summit tra Cairo e Mazzarri: nella lista della spesa ci sono, almeno, tre colpi

Calciomercato / L’incontro tra Presidente e Mister: occasione perfetta per fare il punto sul mercato granata

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

IL SUMMIT

CAIRO2

Nella serata di ieri meeting tra il Presidente Cairo e il tecnico del Toro, Walter Mazzarri. Un momento in cui hanno approfittato per scambiare opinioni e sensazioni a poche ore dall’inizio della stagione, ma soprattutto un’opportunità per un summit di mercato. Cairo e Mazzarri hanno fatto il punto riguardo alle strategie e ai colpi da mettere a segno per avere una rosa completa che possa raggiungere gli obiettivi. La lista della spesa che ne è uscita è composta da 3 o 4 colpi a seconda delle uscite.

41 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ALESSANDRO 69 - 2 settimane fa

    Leggo commenti che sfiorano il catastrofico, io non sono un cosidetto Cairo Boys ma mi permetto di chiedere una cosa a tutti i fratelli Granata : Non potremmo aspettare la fine del mercato per dare giudizi???
    Questa squadra ha fatto 54 punti, non un enormità ma nemmeno una disgrazia, se non vendono i migliori non è che serva chissà quale rivoluzione sul mercato. A oggi mancano sicuramente due pedine di peso a centrocampo e almeno un laterale di una certa duttilità ma il mercato mica finisce domani. È stato scelto Mazzarri come tecnico e io credo che meriti la nostra fiducia e il nostro sostegno. Se poi si dimostrerà inadeguato lo contesteremo come contesteremo la società per le proprie scelte.
    Chiedo solo di aspettare il verdetto del campo….Dico un eresia…..????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FanfaronDeMandrogne - 2 settimane fa

      Caro Alessandro, come hai giustamente evidenziato nel tuo post, prima di dire che bracciamozze non venderà i migliori, aspetterei la fine del mercato.

      E spero che tu non abbia creduto alle sue solite “chiacchere mediatiche” nella recente intervista, quando ha dichiarato “Tenere i migliori? Lo facciamo senza dirlo”…!!!

      P.S.: vedi, Alessandro, ci sta tutta la contestazione di un tecnico, allorchè le cose non vanno come dovrebbero, ma quando il tuo datore di lavoro e presidente prima dichiara pubblicamente, al termine dello scorso mercato, di avere la squadra più forte degli ultimi trent’anni e che l’obiettivo è l’EL ma poi, quando le cose precipitano, dichiara pubblicamente che l’EL non era un suo obiettivo, bensì che era quello dell’allenatore, allora è facile capire che questo personaggio è solo un bugiardo e un ipocrita che, pur di salvarsi il sedere, nega l’evidenza, olte a prendere in giro i Tifosi.

      Buon we.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ALESSANDRO 69 - 2 settimane fa

        Ho 49 anni , tifo Toro dal 1975 , ho visto transitare talmente tanti ciarlatani in seno a questa società che credo di essere adeguatamente vaccinato mio malgrado alle pseudo stronzate del nostro presidente.
        Quindi è chiaro che fin quando il mercato non chiuderà non crederò a una sola sua parola ma allo stesso tempo aspetterò la chiusura del mercato per emettere giudizi. Sulle frasi di Cairo non solo concordo con te ma ho già avuto modo su questo forum di bacchettarlo a dovere ricordandogli che ogni tifoso di calcio almeno una partitella nel cortile con gli amici l’ha fatta, pertanto le balle hanno il fiato corto e non deve permettersi di farci passare da fessi. Dica chiaramente quali sono gli obiettivi, ricordando che gli stessi li fissa la società e non gli allenatori, e noi ci comporteremo di conseguenza. Quindi come vedi anche se con modalità diverse non siamo poi così distanti nelle nostre opinioni….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maraton - 2 settimane fa

          @ALESSANDRO 69 – almeno tu argomenti, e direi che agisci con raziocinio.
          inoltre magari una squadra con innesti di mercato che a me piace e trovo forte, per te è deludente e mediocre. personalmente al netto delle impressioni del mercato, io aspetterò almeno 5 partite per dire la mia. non dimenticarti che 2 anni fà l’atalanta stava per esonerare gasperini, poi sappiamo tutti come è andata a finire 😉

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13685686 - 2 settimane fa

    Ma andate a vagare voi e la caprese=cairese

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. morassut.maur_355 - 2 settimane fa

    Ma cosa si aspetta ad intervenire a centrocampo? così come siamo rischiamo di fare peggio dello scorso anno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. memeped - 2 settimane fa

    I “giovani” Aramu e Parigini hanno 23 anni… non prendiamoci in giro dicendo che devono farsi le ossa, o sono buoni o no.

    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Joker - 2 settimane fa

      Al momento sembra che non siamo buoni ma aspetterei ancora a darli via in prestito ma dove possano giocare con continuità

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. renato - 2 settimane fa

      Effettivamente non ho mai capito sta storia dei prestiti. A 23 anni (ha ragione memeped) o sei buono o no. Forse ci dimentichiamo che un atleta (di qualsiasi sport) da un punto di vista prettamente biologico raggiunge l’apice dello sviluppo fisico e prestazionale (muscoli e corsa/scatto) proprio a quell’età. E poi stiamo parlando di gente che sono almeno 10 anni che calpesta campi di calcio. Cosa c’è ancora da “maturare”? Mah!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. FVCG'59 - 2 settimane fa

    con Baselli e Rincon dove crediamo di andare?…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RifiutoUrbano - 2 settimane fa

      Serie B era l’obbiettivo di Mazzarri…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marino - 2 settimane fa

        L’ha fallita al Watford, ma per evitare guai lo hanno accompagnato alla porta.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. FVCG'59 - 2 settimane fa

    Le partite si vincono a centrocampo, dove teste pensanti e piedi “educati” fanno girare la squadra: con Baselli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. RifiutoUrbano - 2 settimane fa

    Bremer su transfermarkt quotato 1 milione. Cairo qualche giorno fa si scriveva avesse offerto 3 e ora vale 6. Cazzo l’inflazione…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. carlo - 2 settimane fa

      E’ vero @rifiuto. Ecco perché transfermarkt lo voleva prendere Cairo. Non si può dare cifre a caso ai giocatori.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. miele - 2 settimane fa

    Semplicemente raccapricciante. Leggere che la difesa sarebbe a posto con Bremer (Chi era costui, si dipenderebbe don Abbondio), Moretti 37anni e Lyanco sempre rotto, mi pare una follia. A centrocampo non si riesce nemmeno a sbolognare Valdifiori ed Acquah. In attacco sarà tanto se resteremo con Belotti e Iago è sulle fasce, buio profondo. Si preannuncia un’ottima annata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. miele - 2 settimane fa

      Domandererebbe don Abbondio. Accidenti alla scrittura automatica.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ribaldo - 2 settimane fa

      e tu allora raccapricciati!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. miele - 2 settimane fa

        Già fatto. Invidio sinceramente quelli che riescono ad ingoiare rospi per anni e sono sempre felici e soddisfatti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marino - 2 settimane fa

          B eh si rallegrano per i soldi che Ciro mette in tasca. Come i poveracci che vanno al Forte o in Costa Azzurra a vedere i ricchi che si divertono

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ddavide69 - 2 settimane fa

            hahahahahah bella questa.

            Mi piace Non mi piace
          2. steacs - 2 settimane fa

            Ora sappiamo dove va Maraton in vacanza :) ahahha

            Mi piace Non mi piace
  9. Scott - 2 settimane fa

    Ndin Ndon Ndan

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. granatadellabassa - 2 settimane fa

    Ragionando mi sembra che la situazione più critica sia il centrocampo.
    In difesa manca un solo acquisto (e se fosse Ferigra?), in attacco dobbiamo vendere ma in mezzo ci sono più buchi che certezze. Sono in quattro che potrebbero essere ceduti ma finché restano non liberano spazio (mi riferisco anche allo status di extracomunitario). Almeno un colpo è cmq da fare quanto prima.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. masterfabio - 2 settimane fa

      Uno slot da extracomunitario è stato lasciato libero da Diop, il secondo non so se è libero oppure no. Intanto con il tipo di cessione fatta con Carlao si sa già che anche per il prossimo anno almeno uno slot si libera.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. torinodasognare - 2 settimane fa

    Mi basta e avanza che prendiate uno che al derby spacchi le gambe al Fichetto portoghese. Uno cattivo sul serio, che se la ragiona di panza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marino - 2 settimane fa

      Io mi vergogno che uno come te sia del Toro, ma veramente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Jerry - 2 settimane fa

    Ma quale Verissimo o Bremer…. riporta a Torino Kamil Glick… un esterno a dx come Lazzari… e due centrocampisti con attributi da vendere( Bonaventura e Badejl) è la squadra va in Europa dritta senza i preliminari…..il resto piazza gli esuberi e con quello che già hai in cassa gli acquisti sono fattibilissimi…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. TORO1960 - 2 settimane fa

    Concordo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. One plastic - 2 settimane fa

    mancano 3 colpi ? si quelli che gli unici 3 cairo boys non gli hanno ancora mandato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. ddavide69 - 2 settimane fa

    Siamo all’85% , no al 95% …

    Mancano 3 colpi , no : ne mancano 4 , in realtà solo 2 colpi.

    Ma sparatevi un colpo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. user-13875981 - 2 settimane fa

    Ma che giochiamo a fare i prossimi quattro campionati???? I gobbi con Ronaldo partono da 1/2 a 0 tutte le partite!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Gud_74 - 2 settimane fa

      Ma chi se ne fotte dei Gobbi !!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. torinodasognare - 2 settimane fa

    Una cosa è sicura: dopo averlo tanto amato, ora comincerò ad odiarlo profondamente. Parlo di Ronaldo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. user-13746076 - 2 settimane fa

    Bene se restano Barreca, Bonifazi e ovviamente Ljiaic. Anche su Berenguer nutro qualche fiducia, sull’esterno ci può stare. Mancano centrovampisti di peso e valore è una punta al posto del ballerino nero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. KanYasuda - 2 settimane fa

      mi spieghi il “ballerino” ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. KanYasuda - 2 settimane fa

        Non voglio assolutamente difenderlo, non ho mai speso giudizi positivi su di lui, ma “ballerino” per me potrebbe sembrare un complimento, ecco perché mi piacerebbe capire come e perché usi questo termine…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. user-13746076 - 2 settimane fa

      Nero perché indubitabilmente nero. Sul ballerino mi sono sbagliato di grosso, sarebbe un complimento. Questo non ha nemmeno grazia nei movimenti, né coordinazione. Comunque un talento inespresso perché i mezzi tecnici e fisici li ha. È la testa che manca.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. carlo - 2 settimane fa

    Comunque si sta parlando del centrocampo di Mazzarri, cioè. E’ la seconda linea che si nota un po’ sopra la prima, quelli che stanno sopra, diciamo, in seconda fila del pullman inglese. Non ne farei un dramma se uno poi non è specifico del ruolo o del calcio tutto. Prendiamo due veloci attaccanti, che uno lo abbiamo già, e poi andare quando vediamo che sbuca la palla tirata via da Izzo. Lo schema è delicato e geniale, e noi ad andare dietro. Insomma, è un’estate bellissima.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-13746076 - 2 settimane fa

      In effetti Bearzot sosteneva che per fare grandi squadre sono indispensabili un grande portiere e un grande attaccante. Noi fino lì ci arriviamo ancora. È’ che manca tutto il resto…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy