Il tabellone del calciomercato del Torino: pronto l’assalto a centrocampo e attacco

Il tabellone del calciomercato del Torino: pronto l’assalto a centrocampo e attacco

In entrata / Da Chalobah a Iago Falque, passando per Lazovic e gli altri profili tenuti sotto osservazione. Il capitolo terzini rimane in sospeso

5 commenti

LO STALLO

AC Milan v US Alessandria - Tim Cup

Si chiude un’altra lunga settimana di calciomercato in casa Toro, dove permane ad oggi la fase di osservazione. Cairo e Petrachi, di comune accordo con il tecnico Sinisa Mihajlovic lavorano per assemblare un gruppo competitivo e capace di cambiare assetto di gioco passando in qualunque momento dal 4-3-3 al 4-3-1-2. Difficile da sciogliere per ora il nodo legato a Soriano, diverso il discorso che riguarda Iago Falque e Lazovic i quali sono decisamente più abbordabili e per i quali il Toro tenterà l’assalto decisivo in settimana.

CONTINUA A LEGGERE IL NOSTRO TABELLONE

5 commenti

5 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Daniele abbiamo perso l'anima - 11 mesi fa

    Condivido il pensiero espresso qui da altri.
    Non potremo avere un Torino da champions, ma vogliamo un Toro italiano. Almeno in gran parte.
    E con almeno tre o quattro giocatori cresciuti nel vivaio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 11 mesi fa

      Un discorso è far esordire un primavera un altro scegliere un giocatore rispetto ad un altro xke italiano.
      I tempi sono cambiati, o facciamo un campionato a parte o, se vogliamo giocare in serie A, le regole sono quelle della uefa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Luigi-TR - 11 mesi fa

    leggo troppi nomi stranieri in questo mercato del Torino, mi piacerebbe che restasse il trend degli ultimi anni con zoccolo duro italiano e qualche straniero (bravo) di contorno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 11 mesi fa

      Sono passati degli anni dalla sentenza bosman e ancora si parla di giocatori italiani vs stranieri…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Toro_Malaga - 11 mesi fa

        Il Toro e’ fino a prova contraria italiano e la Sua Storia e’ a Torino, non in Africa…. di squadre con 11 stranieri ne possiamo fare a meno (gia’ ci sono Inter, Napoli..). Poi ci lamentiamo della Nazionale. Per fortuna ci son esempi come l’Atletico di Bilbao: solo (quasi) giocatori baschi! FORZA TORO!

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy