Lazio, riecco Mauri. Donsah va al Bologna: la griglia della Serie A prende forma

Lazio, riecco Mauri. Donsah va al Bologna: la griglia della Serie A prende forma

Il mercato degli altri / Tempo di ultime operazioni per i club del nostro torneo, intanto oggi comincia il campionato: ecco come giocherebbero tutte le squadre

2 commenti

Poco più di una settimana al termine della finestra estiva del calciomercato. Le società son pronte a piazzare i consueti colpi dell’ultimo minuto nel tentativo di sistemare i tasselli mancanti delle rispettive rose. E’ il caso della Lazio che, un po’ a sorpresa, potrà contare su Mauri per un’altra stagione. La firma è arrivata ieri: la sua avventura con il club biancoceleste può continuare.

Altro colpo in entrata per uno scatenato Bologna, che manda in porto l’operazione Donsah. L’ex cagliaritano, ambito anche da club prestigiosi come Juventus e Napoli, sosterrà oggi le visite mediche e si unirà ai propri compagni che hanno recentemente accolto anche Mattia Destro. Per il resto, la Juventus ha ufficializzato Alex Sandro, terzino sinistro giunto dal Porto per 26 milioni, mentre, accantonata quasi definitivamente la pista Maksimovic, il Napoli sta sondando il terreno per individuare il profilo adatto per completare il numero di difensori centrali della rosa. In tal senso il nome più accreditato è quello del francese Heurteaux dell’Udinese. Anche la Roma pensa alla difesa: acquistato il tedesco Rudiger, è atteso un pressing finale per gli esterni e i nomi caldi sono sempre quelli del francese Digne e del granata Bruno Peres, che, però, Cairo considera incedibile.

Insomma, pochi giorni alla chiusura del mercato, ma tante situazioni da definire. Nonostante ciò, al via del nuovo campionato, un quadro generale sui possibili schieramenti delle squadre impegnate nel nostro torneo è possibile delinearlo.

Ecco come giocherebbero oggi tutte le compagini della Serie A 2015/2106.

Atalanta (4-3-3): Sportiello; Raimondi, Stendardo, Masiello, Drame; Carmona, Cigarini, KURTIC; Estigarribia, Pinilla, Gomez.

Bologna (4-3-1-2): MIRANTE; Mbaye, ROSSETTINI, Oikonomou, Masina; PULGAR, CRISETIG, RIZZO; BRIENZA; Acquafresca, DESTRO.

Carpi (4-3-3): BRKIC, Letizia, Romagnoli, SPOLLI, Gagliolo; Bianco, Porcari, LAZZARI; MATOS, Mbakogu, MARTINHO.

Chievo (4-4-2): Bizzarri; Frey, Cesar, Dainelli, GOBBI; CASTRO, Christiansen, Radovanovic, Hetemaj; Paloschi, MPOKU.

Empoli (4-3-1-2): SKORUPSKI; Laurini, COSTA, Tonelli, BITTANTE; MAIELLO, RONALDO, Croce; Saponara; Maccarone, Pucciarelli.

Fiorentina (4-3-3): SEPE; GILBERTO, G.Rodriguez, ASTORI, Pasqual; Mati Fernandez, M.SUAREZ, Borja Valero; Joaquin, Babacar, Bernardeschi.

Frosinone (4-4-2): LEALI; ROSI, DIAKITE’, Blanchard, PAVLOVIC; VERDE, CISBAH, Gucher, SODDIMO; LONGO, Dionisi.

Genoa (3-4-3): Perin; De Maio, Burdisso, MUNOZ; FIGUEIRAS, Ricon, Tino Costa, CISSOKHO; Perotti, Pavoletti, PANDEV.

Inter (4-3-1-2): Handanovic; MONTOYA, MIRANDA, MURILLO, D’Ambrosio; Guarin, Medel, Kondongbia; Hernanes; Icardi; Jovetic.

Juventus (4-3-3): Buffon; Lichsteiner, Bonucci, Chiellini, ALEX SANDRO, KHEDIRA, Marchisio, Pogba, Dybala, Mandzukic, Morata.

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, De Vrij, Mauricio, Radu; Cataldi, Biglia, Parolo; Candreva, Djordjevic, Felipe Anderson.

Milan (4-3-1-2): Diego Lopez; De Sciglio, Mexes, Romagnoli, Antonelli; Montolivo, De Jong, Bertolacci; Bonaventura; Luiz Adriano, Bacca.

Napoli (4-3-1-2): REINA, HYSAJ, Albiol, CHIRICHES, Ghoulam; ALLAN, VALDIFIORI, Hamsik; Insigne; Gabbiadini, Higuain.

Palermo (3-5-2): Sorrentino; STRUNA, Gonzalez, EL KAOUTARI; Rispoli, Rigoni, BRUGMAN, HILJEMARK, Lazaar; Vasquez, Djurdjevic.

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Manolas, Castan, Torosidis; Nainggolan, De Rossi, Pjanic; IAGO, DZEKO, SALAH.

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; CASSANI, Silvestre, Regini, ZUKANOVIC; Soriano, FERNANDO, BARRETO; CASSANO; Muriel, Eder.

Sassuolo (4-3-3): Consigli, Vrsalijko, Acerbi, Cannavaro, Peluso; Biondini, Magnanelli, Missiroli; Berardi, DEFREL, Sansone.

Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Bruno Peres, ACQUAH, Gazzi, BASELLI, AVELAR; Quagliarella, BELOTTI.

Udinese (3-5-2): Karnezis; Wague, Danilo, Domizzi; Widmer, Badu, Pinzi, Kone, ADNAN; Zapata, Di Natale.

Verona (4-3-3): Rafael; Sala, Marquez, HELANDER, ALBERTAZZI; Ionita, VIVIANI, Hallfresson; PAZZINI, Toni, Jankovic.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. subcomandante - 2 anni fa

    Nomi e grassetti messi a caso. Bravi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. RDS - 26/04/15 Toro 2 - Merde 1 - 2 anni fa

    a proposito di Mauri: è una vergogna uno dei pochi che è andato dentro e
    secondo la giustizia sportiva è uscito pulito come una vergine.
    Lotito mi fai schifo, Italia solito paese per furbi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy