La scelta di cuore di Giraudo: resta al Vicenza fallito, che continuerà in Serie C

La scelta di cuore di Giraudo: resta al Vicenza fallito, che continuerà in Serie C

La società biancorossa continuerà comunque il campionato di Serie C, grazie all’esercizio provvisorio del curatore. Un altro capitolo buio della storia del calcio italiano

di Marco Notaro, @MarcoNotaro17

Oggi è stato nominato il curatore fallimentare del Vicenza Calcio, Nerio De Bortoli, lo stesso che nel 2005 si occupò del Venezia. La squadra biancorossa è fallita, ma continuerà comunque a giocare. Dopo la dichiarazione di fallimento del Tribunale di Vicenza, è stato disposto l’esercizio provvisorio, questo consentirà alla squadra di terminare il proprio campionato di Lega Pro sino a fine stagione. Al Palazzo di Giustizia di Borgo Berga il presidente del Tribunale Alberto Rizzo ha dato l’annuncio dopo che al mattino si era tenuta l’udienza fallimentare, seguita dalla Camera di consiglio con i giudici. Il curatore potrà portare avanti la società, con l’obiettivo di tutelare i creditori, fra cui i giocatori e togliersi anche qualche soddisfazione sul campo. Il sindaco e i tifosi vicentini nel frattempo si stanno già mobilitando per sostenere la squadra e ridare positività all’ambiente.

Nella rosa dei biancorossi figura anche Federico Giraudo: il giovane in prestito secco dal Torino si è affezionato alla maglia biancorossa e l’intenzione per ora è quella di rimanere in Veneto nonostante la precaria situazione del club per la reciproca soddisfazione. Nonostante il Vicenza sia quindicesimo in classifica, in piena zona playout, con 21 punti in 18 giornate, il terzino sinistro piemontese sta disputando un buon campionato ed è riuscito a collezionare già 14 presenze e 877 minuti in campionato. Solo due spezzoni di gara in Coppa Italia, per un totale di 39 minuti di gioco, impreziositi da un assist. Giraudo e il Vicenza, una storia destinata a continuare: salvo offerte che possano cambiare il corso degli eventi, almeno sino a fine anno, quando il diritto alle prestazioni del terzino sinistro scuola Toro tornerà nelle mani del club granata.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13736210 - 4 mesi fa

    complimenti ragazzo si vede che al toro ti hanno
    insegnato bene i valori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13659615 - 4 mesi fa

    Grande ragazzo, torna presto

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy