Lettera aperta di Fabio Quagliarella: “Caro Toro, ieri in Sisport ho pianto”

Lettera aperta di Fabio Quagliarella: “Caro Toro, ieri in Sisport ho pianto”

Calciomercato / L’attaccante blucerchiato: “E non erano lacrime di coccodrillo…”

30 commenti

Una lettera, un messaggio d’addio più che di arrivederci, postata suoi social network. Fabio Quagliarella saluta così il mondo granata. Un mondo che sente suo fin da ragazzino:

Torino,

il Toro, mi ha dato tanto, come calciatore e come uomo. Avrei voluto fare molto di più con la maglia granata sulla pelle, però prima il fallimento nel 2005 e poi le recenti incomprensioni ci hanno separato. Peccato, ma nella rosa ci sono anche le spine. Non mi vergogno a dirlo: quando ieri mattina sono passato alla Sisport per prendere le mie cose e abbracciare tutti, l’emozione ha preso il sopravvento e ho pianto. Chi non mi vuole bene penserà che fossero lacrime di coccodrillo. Chi mi conosce invece sa ciò che ho davvero provato. È andata così, le nostre strade si dividono però il Toro per me non sarà mai una squadra come le altre e nel mio cuore ci sarà sempre spazio per i tifosi che davvero vogliono bene al Toro. Un professionista deve andare oltre gli affetti e superare anche le emozioni, ed è quello che mi attende già domani. Come sempre darò tutto per onorare la maglia che indosso e per meritare la fiducia e la stima che mi sono state concesse.

Buona fortuna a tutti, un abbraccio con tanto affetto.

Fabio

30 commenti

30 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. torobullo - 2 anni fa

    Tranquillo Fabio, il prossimo anno ti rifai e diventi il capocannoniere della serie b
    Auguri 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Puliciclone - 2 anni fa

    Un uomo vero piange, sì, ma non va in giro a dirlo a tutti per farsi dire ‘che bravo!’. Io non ti rimpiangerò, in campo dormivi, sempre musone, non esultavi con 2.237 squadre in cui avevi giocato 2 partite 18 anni fa, con i compagni eri spesso supponente… Bye bye Gobbo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …non credo che Quaglia sia stato venduto per le scuse al napoli…ma perchè negli ultimi 2 mesi non stava in piedi…poi sicuramente le scuse non hanno aiutato…ma credo che la sua esperienza al TORO fosse già finita prima delle scuse al napoli…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Luigi-TR - 2 anni fa

    Sinceramente questa lettera ha commosso anche me e mi fà pentire di alcune espressioni che mi sono uscite dopo Napoli
    Prima di quel gesto era uno dei mio giocatori preferiti, pur riconoscendo un ultimo periodo di appannamento piuttosto prolungato
    Mi dispiace Fabio che le nostre strade si siano divise ma continuo a pensare che chi ha perso maggiormente è stata la Società
    Mi sembra inverosimile che infatti si sia presa una decisione sulla base di un umore di “PARTE” della tifoseria granata
    Quello che condanno ai giornalisti e ai dirigenti è che non si può parlare di una tifoseria intera quando non è così
    In tanti ci siamo arrabbiati e rimasti male ma in molti dopo le scuse di Fabio fatte sia con lettere, con interviste e anche mettendo la faccia davanti la Maratona, le avevano accettate ed erano passati oltre
    Fabio doveva restare, se non altro per tutta la stagione, mi resta nell’anima qualcosa di incomprensibile
    Con il finale di questa vicenda ci abbiamo perso TUTTI…e allora mi chiedo…perchè è stata gestita in questo modo orribile ?
    La Società dov’è stata ? dov’era ?
    E’ così che difende la propria immagine e quella dei suoi tesserati ?
    Delusione profonda
    Sempre Forza TORO !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Nick - 2 anni fa

      io ho piú límpressione che Fabio se ne sia andato per evitare un ruolo da comprimario visto l’arrivo di Ciro. alcuni giocatori l’accettano altri no. forse alla samp ha avuto più garanzie. poi il contorno ha fatto il resto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Athletic - 2 anni fa

        Io credo alle parole di Quaglia, ci credo che si sia commosso … e penso che tu abbia ragione, se ne è andato perchè nelle gerarchie era diventato di fatto il terzo attaccante, e i due davanti sono dei ragazzini che non hanno molto bisogno di rifiatare .. quindi il campo Fabio lo avrebbe visto molto poco, mentre cambiando aria, sarà probabilmente un titolare fisso o quasi. Buona fortuna Quaglia .. ovviamente da domani in poi 😉

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. TORERO - 2 anni fa

      …certo che se bastano 2 righe pietose per farti commuovere non chiederti poi perche’ certi giocatori (vedi il tuo amico Fabio Q.) si sentono in diritto di fare il cazzo che vogliono in una squadra, arrivando addirittura a calpestare la fede che i tifosi hanno per questi gloriosi colori…ma per favore SVEGLIATI basta farsi prendere per il culo!!!

      ….e speriamo che stasera Glik gli spacchi (involontariamente) una gamba…e poi si che versera’ lacrime vere…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …l’ unico consiglio che posso dare a Quaglia…da ex giocatore di calcio…quando qualcuno sbaglia un passaggio…non lo mandare a cagare…battigli le mani e incoraggialo per il prossimo passaggio…come fa ad esempio Peres…per il resto GRANDE giocatore…che però a Torino negli ultimi mesi aveva perso lo smalto…fisico e mentale…giusto per me cambiare aria…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

      Ciao pezzo di troll!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Papa Urbano I - 2 anni fa

    …dispiace molto per Quaglia…io lo seguo da quando nella primavera del TORO già tutti parlavano di lui e già ne metteva dentro 15-20 a stagione…
    …per me uno dei migliori attaccanti Italiani…non solo per i goal ma per come fa girare la squadra…ultimamente però in campo si è visto sempre meno…e le scuse alla curva del napoli per il goal in Maglia Granata mi sono sembrate forse un po’ troppo…
    …dispiace veramente tanto che una storia del genere…l unico vero prodotto del vivaio Granata…si sia interrotta così…ma credo anche che sia stato meglio per tutti…e sono sicuro che alla Samp farà il suo…trovando un ambiente meno ostile…
    …cmq GRAZIE di Tutto QUAGLIA…e mi raccomando…i goal inizia a farli da domani sera…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

    Quagliarella è un uomo strano e cupo, ma è un uomo. A differenza di molti altri.
    Ciao e addio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ziocane66 - 2 anni fa

    Se i compagni dell doria ti supportano, hai fatto bene ad andare via. Al Toro non dovevi aspettarti dei fuoriclasse!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Hert - 2 anni fa

    Caro Fabio, qualcuno ti ha detto di andar via, e tu non ha battuto ciglio e sei andato, dovevi resistere e cercare di mandare via il timone, il timone che hai avuto il coraggio di dire in faccia le cose come stavano. La barca sta affondando e tra un po’ naufragherà . Non ascoltare quello che ti dicono nessuno sa la verità . Ti auguro ogni bene e ci rivedremo presto, ciao. H……..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 2 anni fa

      Dici di non ascoltare nessuno perchè nessuno sà la verità…..Tu sì? La dici anche a noi miseri tapini mortali che tifiamo toro SEMPRE e DA SEMPRE? ALtrimenti, STAI ZITTO PURE TU!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Maroso - 2 anni fa

    Il Torino, comunque, lascia il segno, a quanto leggo. Credo Quaglia sincero, alle volte si sente le cose quando ti vengono a mancare. Auguri e in bocca al …. Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Nick - 2 anni fa

      Il Toro lascia sempre il segno. Tutti quelli che sono passati lo sanno. Vorrei invece venisse qualcuno a imprimere il suo segno al Toro così viviamo meno di ricordi jurassici. Ad maiora!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Nick - 2 anni fa

    Dico solo che l’ultimo centravanti veramente attaccato alla ns maglia é stato Rolly, il resto mi dispiace è solo manfrina. Rispetto il quaglia e gli auguro ogni bene ma il cuore granata ce l’hanno in pochi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. alexku65 - 2 anni fa

    Con tutto rispetto per il pensiero altrui ma misurare l’attaccamento alla maglia in un calcio come questo (e il grande Ciro ne ha avuto? Cerci? Etc) attraverso atteggiamenti di disfida contro l’odiato cugino a strisce mi sembrano ancora parte di quel mondo granata che non riesce a trovare nessun altro equilibrio se non quello di compensare le proprie sfighe in una lotta ideologica contro la Giuve. Tutti non hanno gradito, neanche io. Ma stt non ho gradito l’atteggiamento durante la partita. Il dopo è stato pungente ma non dice nulla. Sono stati compagni di squadra. Davvero pensate che negli spogliatoi e lungo i corridoi i nostri prodi eroi non ridano, scherzino, abbraccio gli odiati nemici di qualsiasicasacca abbiano? Detto questo Quagliarella poteva andare via ma a fine campionato. L’attacco non è cresciuto in qualità come sarebbe potuto se anziché Quagliarella fosse andati via Amauri. Poi tutti gli altri discorsi sono strumentali al fine… età, prestazioni fisiche, goals, impegno. ..ma non vedete che è tutta una squadra di morti che non corrono? (Ved statistiche lega serie A). Non è abbastanza evidente che il problema maggiore non è l’attacco ma il centrocampo? Comunque se tutti sono contento così lo è di più Cairo. Vendendo lo è rientrato in parte del costo per la meteora Belotti e se dovesse (Quagliarella) tornare a segnare è colpa del tifo che l’ha mandato via.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 2 anni fa

      Mah, certo che dev’essere dura per te che sei così pieno di saggezza vivere in mezzo a uomini così meschini come noi!!! O ALEXKU65, ILLUMINACI E GIUDACI TU!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. alexku65 - 2 anni fa

        Caro Bertu62. Bisogna fare uno sforzo e cercare di pensare con la propria testa. Questo lo puoi fare anche tu. Poi bisognerebbe anche se il numero che leggo sul tuo Nick corrisponde all’anno di nascita lo sforzo, un volta usciti da quella fase della giovinezza in cui il testosterone si sostituisce ai neuroni del cervello, di provare a formulare dei pensieri rispetto all’articolo letto piuttosto che pensare di essere più furbo a prendere per il filo chi ha scritto ptima di te. Qui non credo tu possa fare molto purtroppo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. fabio972 - 2 anni fa

    Ok… Ma domani nessuna pietà (agonistica) per te e i tuoi compari ciclisti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. granata - 2 anni fa

    spiace ma le cose sono precipitate e nn si è più riusciti a rimettere le cose al posto giusto.probabile nn fosse destino cmq auguri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Brawler Demon - 2 anni fa

    Son gli anni da panchinaro nella Gobbettese che l’hanno rovinato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Fabius - 2 anni fa

    Tutto questo attaccamento alla maglia non mi pare di averla vista durante ultimo derby quando se la rideva con Pogba (lui si che aveva motivo).
    E sopratutto se veramente provasse quello che dice sarebbe rimasto per riscattarsi a suon di sudore e gol per far dimenticare le polemiche

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andrea - 2 anni fa

      Se è per questo tutti nell’ultimo derby sono stati indegni…Dai sinceramente non si può giudicare un giocatore in base a un sorriso.

      Il fatto che in quel maledettissimo istante stesse sorridendo non significa che non fosse dispiaciuto per il risultato…Anzi sicuramente lo era.

      Cerchiamo di essere un po’ meno rigidi mentalmente e di vedere al di la dei colori di una maglia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Davi - 2 anni fa

    Comunque quello che è successo di recente non c’entra niente…Quagliarella mi sembra bollito purtroppo e con una buona offerta se né andato…e ci abbia o guadagnato tutti…Fabio mi è sempre piaciuto…l’età sta arrivando anche per lui…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andrea - 2 anni fa

      ci abbiamo guadagnato TUTTI??

      L’unico che ci ha guadagnato è stato il portafoglio di cairo perchè come giocatore da alternare assieme a immobile/belotti sarebbe stato perfetto…

      No perchè ricordo che resta ancora il capocannoniere del toro…Se lui è bollito non oso pensare gli altri che ancor meno hanno segnato. Di certo averlo sarebbe stato meglio che tenersi martinez ed amauri

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bertu62 - 2 anni fa

        AMAURI è fuori squadra da mò, ma rifiuta qualsiasi sistemazione italiana……vedrete che lo manderanno in sud america da qui a fine marzo…..martinez è giovane, e se mette un po’ più di “tecnica” nei piedi……maxi era fuori forma e tutti lo vedevano, così come era sotto gli occhi di tutti che il quaglia degli ultimi mesi era “penoso”, ma con Amauri fuori rosa, Maxi fuori forma e Martinz coi piedi a banana era l’unica alternativa che aveva Ventura da affiancare a Belotti……poi con l’arrivo di Ciro, non è più servito manco a quello!!! Và, và a svernare in riviera…..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Max63 - 2 anni fa

    Sarò onesto mano n ho mai visto tutto questo attaccamento alla maglia granata, ho invece visto un giocatore indolente, assente dal gioco. Comunque sia buona fortuna senza rimpianti particolari

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. tapiro granata - 2 anni fa

      OPS…..abbiamo un gioco ?..mah

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy