LIVE! Atahotel, ultimo giorno di calciomercato

LIVE! Atahotel, ultimo giorno di calciomercato

Diretta TN / Il Bari riflette su Amauri, ma lo scoglio ingaggio resta. Lys Gomis va al Frosinone e per il giovane Rizzo, ipotesi Messina o rescissione

48 commenti

Dai nostri inviati all’Atahotel di Milano: Sartori-Chirico

Ore 23.00 – Si chiude il calciomercato. Salta il passaggio di Soriano al Napoli: contratto non depositato, il giocatore resta alla Sampdoria.

Ore 22.50 – Ultimo botto in uscita, di quelli che non ti aspetti: Il Torino e Stevanovic si separano, rescissione del contratto.

Ore 22.28 – Soriano è praticamente un giocatore del Napoli: sarebbero stati risolti i problemi legati ai diritti d’immagine.

Ore 22.20 – UFFICIALE: Prcic è un giocatore del Torino. Arriva in prestito con opzione per il riscatto.

Ore 21.56 – Svolta positiva nell’affare Prcic, c’è l’accordo totale tra giocatore e club. Prestito con opzione a circa 1.3 milioni di euro. Ora si attende soltanto che Stevanovic accetti la proposta dello Spezia. Anche in caso di permanenza del serbo, il centrocampista del Rennes rientrerebbe nella lista dei 25.

Ore 21.35 – Il Torino arriva all’Ata Hotel: gli addetti ai lavori sono stati allontanati dal box assegnato alla società granata. Un segnale concreto per la conclusione degli affari relativi a Prcic e Stevanovic

Ore 21.26 – Raggiunto l’accordo tra Betis e Fiorentina: Joaquin passa agli spagnoli per una cifra vicina ai 2 milioni.

Ore 20.55 – Il centrocampista dello Stade Rennais Prcic è vicinissimo alla firma con il Torino. Stevanovic, dall’altra parte, potrebbe accasarsi allo Spezia.

Ore 20.45 – E’ arrivata la firma di Felipe Melo: è un giocatore dell’Inter.

Ore 20.30 – Per il giovane Rizzo, ipotesi Messina o rescissione con il Torino. Il mercato dei giovani si infiamma in queste ultime ore

Ore 20.27 – TORINO: definito il passaggio di Lys Gomis in prestito con opzione al Frosinone.

Ore 20.26 – Arrivata la firma di Matri: è un nuovo giocatore della Lazio.

Ore 20.20 – Praticamente definito il passaggio di Marco Boriello al Carpi: si raffreda, dunque, la pista che voleva Amauri al club emiliano.

Ore 20.03 – Vicinissima l’ufficialità del passaggio di Ljalic dalla Roma all’Inter. Intanto, il presidente blucerchiato Ferrero si rende protagonista su Twitter, rispondendo in maniera ironica ad un tifoso che gli chiedeva di Eder: l’attaccante non si muoverà da Genova.

Ore 20.02 – Non si placa la trattativa tra Napoli e Sampdoria per Soriano: l’ostacolo in questo momento è costituito dai diritti d’immagine.

Ore 20.01 – Ufficiale: Hugo Campagnaro passa al Pescara.

Ore 19.50 – Hernanes è praticamente un giocatore della Juventus: contratto quadriennale da 2.7 milioni l’anno per il brasiliano

Ore 19.47 – La Sampdoria sta trattando con il Napoli per il prestito di Zuniga.

Ore 19.46 – Ufficiale: il Bologna si aggiudica le prestazioni di Giaccherini.

Ore 19.23 – Ipotesi scambio Lulic-Montolivo tra Lazio e Milan.

Ore 18.42 – L’Inter è quantomai attiva sul mercato: se Ljalic è sempre più vicino ai nerazzurri, mentre è in corso in questo momento un colloquio tra la dirigenza della Juventus e il procuratore di Hernanes

Ore 18.40 – Soriano è vicino all’approdo al Napoli: i partenopei stanno lavorando con la Sampdoria per trovare un accordo.

Ore 18.22 – Il Carpi ufficializza il difensore Zaccardo dal Milan.

Ore 18.15 – Alen Stevanovic potrebbe ritornare allo Spezia: il giocatore granata non sembra nei piani di Ventura e potrebbe tornare nel club ligure.

Ore 17.57 – Mentre permane lo stallo nella trattativa tra Catania e Torino per il passaggio in prestito di Lys Gomis, l’Ascoli (appena ripescato in Serie B) ha effettuato un sondaggio per il giocatore. Se non dovesse concludersi l’affare con gli etnei, allora il club marchigiano si ritroverebbe in pole.

Ore 17.40 – Il Bari prova l’inserimento per Amauri: l’ostacolo costituito dall’ingaggio del granata, comunque, resta.

Ore 17.19 – Importante novità per quanto riguarda le giovanili del Torino: il classe ’99 Ferrandino rientra dal prestito alla ProSettimo Eureka, giocherà con gli Allievi Nazionali granata di Meneghini

Ore 17.10 – Džemaili e Ansaldi arrivano al Genoa. Ora è ufficiale

Ore 16.45 – Nessuna novità per quanto riguarda le uscite granata: Stevanovic ed Amauri, dunque, sono vicini alla permanenza al Torino, anche se nel calciomercato può cambiare tutto nel giro di pochissimo tempo.

Ore 16.40 – L’ex granata Alvaro Gonzalez lascia la Lazio: va in prestito con diritto di riscatto ai messicani dell’Atlas.

Ore 16.35 – Il difensore della Fiorentina Basanta è ufficialmente passato in prestito al Monterrey, al suo posto si valuta l’interista Andreolli.

Ore 16.30 – L’agente Jimmy Fontana continua a lavorare con il Catania per il suo assistito Lys Gomis. Il Box del Torino, intanto, è ancora vuoto.+ Aggiungi una nuova categoria

Ore 16.02 – Il viola Joaquin è in sede per perfezionare il passaggio al Betis Siviglia: il centrocampista è vicinissimo alla firma con il club spagnolo.

Ore 16.00 – Alessandro Matri è prossimo all’approdo alla Lazio: Lotito e Galliani stanno discutendo per l’approdo dell’attaccante nella società capitolina.

Ore 15.41 – Non è ancora stato trovato l’accordo tra il Catania e il Torino per il passaggio di Lys Gomis in prestito agli etnei.

Ore 15.40 – Arriva anche l’annuncio del Melfi: Lescano arriva in prestito dal Torino.

Ore 15.39 – Hernanes sempre più verso la Juve: offerta di 11 milioni, con i nerazzurri pronti a dare l’assalto ad Eder, nonostante le smentite blucerchiate.

Ore 15.38  – L’ex granata Rosina, invece, vicino all’approdo al Bari.

Ore 14.27 – Il Primavera D’Orazio va al Carpi. Bava intanto sta trattando con la Pro Vercelli: dovrebbero partire Caronte (difensore classe 1997) e Baldi (portiere arrivato dalla Juventus). In cambio potrebbe arrivare qualche rinforzo per la Primavera.

Ore 14.09 – La Lazio ha ceduta il difensore Lorik Cana ai francesi del Nantes

Ore 14.03 – L’Hellas Verona, prossimo avversario del Torino, sta lavorando per prendere l’ex Inter, Roma e Fiorentina David Pizarro

Ore 13.03 – Ribaltone in casa Toro: Diop passa al Lecce in prestito. Superato in mattinata il Bassano Virtus che era vicinissimo al giocatore. Il comunicato: “L’U.S Lecce comunica di aver acquisito, con la formula del prestito, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Abou Diop.”

Ore 13.02 – Giunge intanto all’Atahotel anche Massimo Bava, responsabile del settore giovanile granata. Si attende anche l’arrivo dell’agente di Rizzo: per il giocatore come avevamo scritto nelle scorse settimane c’è l’ipotesi Lega Pro (Melfi, ma attenzione anche al Catania), ma occhio ad un possibile inserimento del Trapani, che utilizzerebbe il giocatore nella sua formazione Primavera.

Ore 12.58 – Il Bologna annuncia l’acquisto del trequartitsta sloveno classe ’96 Marko Krivicic, che arriva in Italia direttamente dal FC Koper, formazione slovena.

Ore 12.42 – Si rinforza anche l’Empoli che ha ufficializzato l’arrivo di Marco Livaja dal Rubin Kazan. L’ex Inter e Atalanta si trasferisce in Toscana in prestito con diritto di riscatto. La Fiorentina intanto ha definito l’accordo per l’arrivo in viola di Blaszczykowski, 29 enen centrocampista che arriva dal Borussia Dortmund.

Ore 12.15 – Lescano dovrebbe passare al Melfi in prestito secco, ormai manca solo l’ufficialità per questa trattativa. I lucani, che militano in Lega Pro, erano interessati al giocatore da alcune settimane e hanno avuto la meglio rispetto alla concorrenza del Reading.

Ore 12.13 – C’è stato un rapido contatto a distanza tra Spezia e Torino, ma la trattativa per Stevanovic ancora non si sblocca

Ore 11.47 – Si muove anche la Fiorentina. Pradè è a Milano e i viola stanno parlando con il Betis Siviglia. Il Milan intanto ha ceduto in prestito biennale al Malaga la giovane stellina Hachim Mastour. Diritto di riscatto fissato a 5 milioni di Euro.

Ore 11.44 – Iniziano ad arrivare all’Atahotel i primi operatori di mercato. Presente anche Jimmy Fontana, agente tra gli altri di Lys Gomis: si cerca di chiudere per il prestito al Catania.

Jimmy Fontana, procuratore di Lys Gomis, nei corridoi dell'Atahotel Executive di Milano (foto: Sartori)
Jimmy Fontana, procuratore di Lys Gomis, nei corridoi dell’Atahotel Executive di Milano (foto: Sartori)

Ore 11.36 – Anche il Torino comunica sul proprio sito il passaggio in prestito di Gyasi alla Carrarese, dopo che la società toscana aveva già dato l’ufficialità dell’accordo nei giorni scorsi. Ecco il comunicato del club granata: Il Torino Football Club comunica di aver ceduto a titolo temporaneo alla Carrarese Calcio 1908 il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Emmanuel Gyasi.

Emmanuel Gyasi
Emmanuel Gyasi

Buongiorno tifosi granata, siamo pronti per seguire insieme a voi quest’ultima giornata del mercato estivo in diretta dall’Atahotel Executive di Milano, la sede del calciomercato.

Per la società granata oggi sono sotto osservazione soprattutto le uscite, visto che il mercato in entrata è stato completato quasi tutto con largo anticipo, specialmente rispetto alle altre società di Serie A. Tra i probabili addii ci sono quelli di Abou Diop, che è sempre più vicino al Bassano, e di Lys Gomis, che continua ad allenarsi con il gruppo di Ventura ma il cui destino pare segnato: prestito, e poi si vedrà a bocce ferme in futuro. La sua destinazione più probabile al momento pare il Catania, che ripartirà dalla Lega Pro dopo la bufera giudiziaria e potrebbe offrire a Lys un importante trampolino di lancio.

TORINO FC stagione calcistica Seriea 2012/2013  nella foto Gomis
Il portiere del Torino Lys Gomis

C’è poi molta curiosità per scoprire quello che sarà il destino di altri due giocatori che potrebbero allontanarsi dalla città della Mole: parliamo di Alen Stevanovic e Amauri. Il primo potrebbe finire allo Spezia, in prestito o (come invece preferirebbe il giocatore) a titolo definitivo. Il Torino lo valuta 800.000 Euro, ma manca l’accordo del giocatore con la società ligure; per l’oriundo invece sembrano ridursi le possibilità di passare al Carpi, ma le ultime ore del calciomercato sono sempre molto ricche di sorprese, per cui sul destino dell’ex Parma non è ancora stata scritta l’ultima parola.

L'italo brasiliano Amauri (foto Dreosti)
L’italo brasiliano Amauri (foto Dreosti)

All’uscita del serbo è legata anche l’unica possibile entrata di questo finale di mercato: parliamo del bosniaco Prcic, che al Rennes si trova ormai fuori rosa e che per di più verrà ulteriormente ‘chiuso’ dall’arrivo ormai imminente nella formazione bretone di Quintero. Il giocatore classe ’93 spera quindi che il Torino si faccia avanti per evitare di vivere una stagione dalla tribuna, ma Petrachi non pare avere molta fretta di chiudere. L’affare comunque può concludersi solo con la formula del prestito e se Stevanovic lascerà il Torino.

48 commenti

48 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Brawler Demon - 2 anni fa

    La differenza tra un calciatore con dei limiti tecnici (Stevanovic) e un paracarro (Amauri): il primo cerca di riscattarsi altrove, il secondo non si schioda.
    Speriamo che a gennaio qualche club con l’acqua alla gola se lo pigli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Brawler Demon - 2 anni fa

    La differenza tra un calciatore con dei limiti tecnici (Stevanovich) e un paracarro (Amauri): il primo cerca di riscattarsi altrove, il secondo non si schioda.
    Speriamo che a gennaio qualche club con l’acqua alla gola se lo pigli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. rosso scuro tipo bordeaux - 2 anni fa

    Stevanovic ha fatto una scelta giusta! Così troverà di sicuro una squadra! Gli auguro di riuscire a rilanciarsi e di tornare presto ad alti livelli! Ha dato tanto alla squadra e se siamo dove siamo è anche un po’ merito suo.
    Speravo di salutare Amauri e i suoi 800 mila schiaffi al posto di Alen, ma a quanto pare giocherà per noi anche quest’anno, quindi buona fortuna anche a lui!
    Questo finale di mercato mi ha davvero sorpreso… Benvenuto Prcic!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Jerry - 2 anni fa

    Rescissione per Stevanovic…. Che colpo!!! Anzi che COLPPO!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Yuri - 2 anni fa

      Ahahahahahah…grande Jerry, l’autoironia è da grand’uomini. 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Non so chi è partito, ma dall’Ata Hotel hanno dato ufficiale PRCIC al TORO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. pupi - 2 anni fa

    Ma ancora si insiste a focalizzare discussioni su Amauri, dopo che abbiamo 6 punti di vantaggio dai gobbi (cosa che non succedeva da 31 anni). E Cairo ha fatto la cazzata, e Cairo qui e Cairo la. Cairo ha subito offese per aver preso quello scarsone di Darmian, quel giocatore capace fare solo falli come Glik, quel vecchio finito di Moretti, quella scommessa di Peres (Carneade, chi era costui), e ma chi è Maksimovic, e Baselli ce l’hanno appioppato e i bergamaschi son la che se la ridono, e Immobile buono a nulla e Cerci finito, Quagliarella in pensione, Maxi Lopez

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pupi - 2 anni fa

      Segue, Maxi Lopez indegno e potrei continuare. Stiamo vivendo in un mondo capovolto, specialmente per i giovani granata che non hanno mai visto il Toro ad un livello ottimo come ora ed ancora si scrivono di queste stupidaggini come se nelle rose di tutte le squadre del pianeta non ci fossero giocatori strapagati e fuori rosa con contratti anche di 3 anni. Fare mercato è molto difficile, a volte acquisti con la convinzione che il giocatore possa darti un aiuto importante al progetto ma poi, come ha affermato anche Pulici alcuni giorni fa, il campo è sempre quello che ti da le risposte ed è quello che spesso smentisce anche le convinzioni più ovvie. Certo che il calciomercato da tastiera è di una semplicità disarmante, o forse meglio dire di una stupidità disarmante.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Yuri - 2 anni fa

        Standing ovation!.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Yuri - 2 anni fa

    Se qualcuno là davanti si “rompe” Amauri ci serve…buttare tutta questa merda è controproducente, occhio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

      Per fare numero……..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Brawler Demon - 2 anni fa

      Durante la scorsa stagione, quando è stato chiamato in causa, non ha fatto un cazzo, 3 goal inutili…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Yuri - 2 anni fa

        I goal non sono mai inutili, dateci un taglio…sù.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. daunavitagranata51 - 2 anni fa

    ho letto che Prcic vicinissimo al Toro. Sbloccata cessione Stevanovic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Yuri - 2 anni fa

      Si…se mio nonno avesse avuto le ruote…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. daunavitagranata51 - 2 anni fa

    Amauri?, io ti farei correre a bordo campo 8 ore al giorno 7 giorni su sette e pulire lo spogliatoio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Mik - 2 anni fa

    Amauri giustamente fa la voce grossa e avendo ancora un anno di contratto col toro a 800…chi glielo fa fare di muoversi? È pronto a scaldare la panchina. E chi non lo farebbe alla sua età? La colpa è di cairo che l’anno scorso doveva lasciare tutto com’era dopo la partenza di cerci, a costo di lanciare in prima squadra un primavera che di certo avrebbe fatto di piu. Presidente un appello: mai piu di ste cazzate al toro. Di soldi non siamo pieni e meglio investirli altrove piuttosto che in bolliti scoppiati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

      senza dubbio la colpa è di Cairo, però qui si parla di persone che non guadagnano il giusto per vivere, non fanno un lavoro dove si alzano alle 6.00 di mattina per guadagnarsi la pagnotta, non hanno mutui da pagare, e oltretutto fanno un lavoro che gli piace.
      se per il resto della carriera lavorativa guadagnano quello che guadagno io in 15 anni di lavoro, non è che ci rimettono.
      e non voglio sentir dire che fa spogliatoio. io per 750.000 euro ti faccio spogliatoio, squadra. dirigenza, sponsor e presidente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. maxmurd - 2 anni fa

      X un giocatore come Amauri scaldare un anno la panchina e veramente una vergogna. Poteva andarsene a giocare ancora altri 2 3 anni, così appende le scarpette al chiodo x sempre. Io mi vergognerei.
      Considerato che se fa un contratto a 400mila annui x 3 anni gioca e guadagna, così è solo un pensionato.

      È stato un rischio ma è troppo facile dire ora che la colpa è di Cairo col senno di poi. Troppo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

        Bravo maremmano, hai capito il mio discorso. Facile alzarsi e incitare i compagni dalla panchina per 750.000 euro!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Yuri - 2 anni fa

      Il culo in gioco è il suo, NON il tuo…se HANNO preso Amauri si vede che gli è stato consigliato di fare così. MA LA FINITE CON LE PUTTANATE?. QUATTRO ANNI A SCRIVERE MINCHIATE ANCORA NON VI BASTANO?. Ma cose da pazzi…mah.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

        Ma le puttanate solo tu le vuoi dire? lascia spazio anche agli altri, nooo?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Yuri - 2 anni fa

          Si si…Cairo di qua e Cairo di là, non basta che le cose che scrivo siano sottoscritte da Venturaz e dai fatti, maremma schifa?. Ma scrivete un pò che cazzo vi pare…però, posso sottolineare che sono deliri da mentecatti?. Vi voglio bene lo stesso. Amen.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

            Maremma cane :-) ( mi fai offendere pure la mia amata terra) io in questo caso non c’è lo con Cairo (che comunque ammetterai fece l’alto anno una cazzata,come io ammetto che quest’anno ha indovinato tutto) c’e lo con Amauri che si comporta da parassita che non è un operaio in cassa integrazione, ma un milionario ancora ben pagato.

            Mi piace Non mi piace
          2. Yuri - 2 anni fa

            non…bastare…fanculo, ci sono i “mi piace” e “non mi piace” anonimi e manca l’opzione “modifica” che è basilare per non fare la figura dell’analfabeta. Maremma maiala. 😀

            Mi piace Non mi piace
          3. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

            @Yuri, il mi piace te l’ho dato io ( va bene) so che non sei un ‘analfabeta ( so che per te questo è importante, anche se credimi non è essere analfabeta o meno a fare un grande uomo)
            comunque sai anche tu che Amauri è stato spero l’ultima spero delle stronzate fatte da Cairo, che a malincuore Ventura ha dovuto accettare.
            Ripeto non c’è l’ho con Cairo ora, so che sarebbe il primo a volersene liberare, sto dando la colpa ad Amauri che vuol rimanere a dispetto dei santi.
            P.S. Scusa gli eventuali e scontati errori.

            Mi piace Non mi piace
          4. Yuri - 2 anni fa

            Ah no, certo, conosco gente con la terza media che dà lavoro a molte persone, viceversa laureati che fanno solo disastri…però scusa, ma sai…a volte si sputtanano ottimi contenuti con una forma da cerebrolesi, grammaticalmente illeggibili, sintassi che rende alquanto stancante la lettura…A parte le bischerate, spero tu mi abbia compreso, ma non ne dubito. Ciao, anzi ‘hao. 😀

            Mi piace Non mi piace
          5. Yuri - 2 anni fa

            P.S. Petrachi sceglie, consultandosi con Ventura….Cairo firma gli assegni. Ecco il vostro errore di fondo…cazzo, non è difficilissimo da assimilare come concetto, ti pare?.

            Mi piace Non mi piace
  11. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    La vera sventura sono Amauri e Stevanovic contenti loro di fare un anno di panchina, contenti tutti (meno noi).
    comunque una cosa sola basta con questa IPOCRESIA che Amauri sta bene a Torino a fare panchina, è un parassita finito che pur di guadagnare qualche centinaio di milioni preferisce star a marcire in panchina che giocare titolare.
    P.S. e non mi fate il paragone dell’ operaio che guadagna 1400 euro senza far nulla e le deve andare va guadagnare 700 e lavorare. Questi personaggi guadagnano quello che la maggior parte delle persone normali guadagnano in una vita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

      IPOCRISIA accidenti!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. maxmurd - 2 anni fa

      Se Amauri faceva un biennale o triennale a 500mila annui guadagnava di più e giocava. Così fa il pensionato e ci rimette pure.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Brawler Demon - 2 anni fa

    Nella foto, apprezziamo Amauri che indica “mamma panchina”.
    Lo vestiamo da mascotte e lo affianchiamo al toro di cartapesta in curva?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Brawler Demon - 2 anni fa

    E il buon Cercione?
    Il compare Ciro ha almeno cercato uun’altra piazza (ottima peraltro) dove rilanciarsi, ma lui?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pupi - 2 anni fa

      Il Ciro si è rilanciato, 3 pappine in casa dall’Atletico Madrid. Il Siviglia da squadra vincente si è trasformata in perdente come il Dortmund l’anno scorso? Ciro iettatore? Scappare da Ventura è una sventura!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. rosso scuro tipo bordeaux - 2 anni fa

    Ormai non succederà ma io spero in un addio di Amauri per Prcic. 5 attaccanti per Serie A e Coppa mi sembrano tantini e comunque avendo quest’anno un centrocampo ben fornito non rischieremmo di rimanere scoperti anche se si rivelasse una sola (era una buona promessa ai tempi dell’under 21 ma poi è stato fermo tanto tempo). Da noi potrebbe crescere senza fretta grazie anche ai consigli di Ventura! E’ da tanto che cerchiamo un regista… speriamo!
    Stevanovic sinceramente lo cederei solo a condizione che arrivi qualcuno (Prcic), altrimenti ce lo teniamo e non si sa mai che possa servire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Giuliano - 2 anni fa

    Saluti a tutti sono Giuliano,dopo la bella prestazione di ieri,inizia l’ultimo giorno di mercato.Il toro cederà Amauri al Carpi,ma lo vuole anche il Frosinone,mentre Stevanovic andrà al Verona o Atalanta.Gosiamoci il primato in classifica,tanto l’Europa ci aspetta alla grande.Ora vi lascio salutando tutti voi del forum,il campionato mi aspetta e non solo.Vai Forza Toro. A presto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sergio Rossi - 2 anni fa

      Infatti ti aspetta la camicia di forza…solo se riuscissero a prenderti…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. dbGranata - 2 anni fa

      Eccolo quello che dopo Belotti dice “non arriva e non parte più nessuno”, ora si ripresenta con la sua faccia da cazz… emh, di bronzo, a dire che ne cediamo due. E scommetto che se prendiamo Prcic domani dirai “ho previsto anche Prcic”.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Yuri - 2 anni fa

      Pfffffffffffahahahahahahahahahah…weeeeeeeeee, ciao Toroforever!. Ma, non dovevi venire a rompermi il culo?.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. PaoloSWE - 2 anni fa

    fosse possibile direi…. via stevanovic dentro prcic, e via amauri e dentro trotta
    i giovani darli tutti tra serie B e lega pro a farsi le ossa ancora per un anno! ma dall´anno prossimo sarebbe bello vedere alcuni che provengono dalla primavera in prima squadra a cominciare ovviamente da uno dei Gomys (per poi continuare con parigini/barreca/e cosi via!)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Jerry - 2 anni fa

    Fa’strano leggere di calciomercato, e sapere che la tua squadra è già apposto da un mese… Di solito oggi era il giorno dove piazzavamo entrate maggiori… E uscite eccellenti….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dbGranata - 2 anni fa

      Infatti, stavo per scrivere la stessa cosa. E’ bello essere rilassati all’ultima di campionato 😀

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Yuri - 2 anni fa

      A posto, santo Dio. Apporre, sinonimo di mettere. (es. apporre una firma su un contratto). Porca troia…chiamo “a mio cugggggggino”…zio cane!. 😀

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Alberto Fava - 2 anni fa

    E basta con sto mercato del cazzo! Non vedo l’ora che sia domani……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daxterkiller - 2 anni fa

      Ma soprattutto io mi domando: che mercato sta facendo il milan? Ha lì una stellina come mastour, e lo dà in prestito con riscatto a 5 milioni, invece di tenerlo e venderlo fra qualche anno a molto di più. Se arrivano ottavi gli va bene.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. dbGranata - 2 anni fa

      E perché, Cristaldo? Era un piccolo genio del vivaio, l’hanno venduto a 18 anni al Benfica per 6 mln e adesso, giustamente, lo volevano sia la Juve sia l’Inter che hanno offerto già più di 15 milioni. Al Milan sono davvero imbecilli.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maraton - 2 anni fa

        e darmian???
        imbecilli all’ennesima potenza 😉

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Brawler Demon - 2 anni fa

          E’ da tanto che al Milan non capiscono più un cazzo e non solo di giovani interessanti…

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy