Maksimovic ancora assente: il Torino pensa al da farsi

Maksimovic ancora assente: il Torino pensa al da farsi

Il caso / Il difensore serbo stamattina non si è presentato all’allenamento. Cairo e Petrachi preferirebbero cederlo all’estero

Sisport, Maksimovic, Tomovic

Nikola Maksimovic ancora assente: il difensore serbo, come verificato dalla nostra redazione, non si è visto alla Sisport per l’allenamento che era stato fissato per oggi da Sinisa Mihajlovic. Nei piani del tecnico avrebbero dovuto lavorare solo lui – oltre agli infortunati che procedono col lavoro personalizzato – ma il ragazzo non sembra avere l’intenzione di fare un passo indietro, ritenendo conclusa la sua esperienza al Torino.

Le ragioni che stanno alla base del comportamento del difensore sono semplici: il ragazzo si sente tradito dalla società granata, che non starebbe rispettando il patto della scorsa estate, quando – sotto l’assalto del Napoli che già allora era prepotente – si concordò la permanenza per un’altra stagione, per poi arrivare alla cessione e mettere a frutto una plusvalenza ancora maggiore questa estate. Il muro alzato dalla società granata ha indispettito il giocatore, che ora ha assunto questo atteggiamento riottoso per costringere il club a metterlo sul mercato.

LISBON, PORTUGAL - JULY 27: Torino's defender Nikola Maksimovic during the match between SL Benfica and Torino for the Eusebio Cup at Estadio da Luz on July 27, 2016 in Lisbon, Portugal. (Photo by Carlos Rodrigues/Getty Images)

Una vera e propria patata bollente per il Torino, quindi, e anche inaspettata, se è vero che solo alle 15.30 di venerdì Mihajlovic si era presentato in conferenza stampa dicendo che con Maksimovic era tutto in ordine e che sarebbe partito dal primo minuto in Coppa Italia. Adesso il club granata si trova nella non comodissima situazione di dover decidere il da farsi. La soluzione preferita del presidente sarebbe la cessione all’estero: Chelsea e Siviglia sono sempre interessate al giocatore e presto potrebbero essere riallacciati i contatti, in special modo con i londinesi. Anche perchè il Napoli, sia la scorsa estate sia oggi, ha proceduto in un modo che non è piaciuto al Torino, accordandosi prima col giocatore per poi fare pressing insieme sui granata.

La soluzione preferita di Maksimovic sarebbe invece la cessione al Napoli, con cui ha già un accordo di massima: la Champions League e il ruolo da titolare prospettatogli da Giuntoli sono un richiamo forte. In mezzo, la soluzione del muro contro muro e l’allontanamento del giocatore fuori rosa: e la causa per inadempimento contrattuale, a questo punto, non è da escludere. Di certo, perde sempre più terreno l’ipotesi del rinnovo contrattuale con adeguamento dell’ingaggio. Da via Arcivescovado non sembrano propensi a sacrifici nei confronti di chi si renda protagonista di insubordinazioni del genere.

121 commenti

121 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. iard68 - 5 mesi fa

    Maksimovic vada pure. Dappertutto ma non a Napoli… società penosa di un personaggio penoso, un pataccaro come Gaucci. Giaccherini, Valdifiori l’anno scorso… ha deciso di rompere i maroni perché Cairo non fa sconti. Perché lui li fa? La juve ha manco voluto parlarci ad ADL. Si è presa Higuain e basta. Zitto e a casa, a buttar soldi per Milik e per Icardi… Magari gli fottono pure Koulibaly e se non gli diamo il serbo, dovran fare tre gol a partita perché due li bekkano sicuro! E quanto a noi, che Glik, Bruno Peres e Maksimovic sarebbero partiti si strasapeva. Hanno sperato che Maksimovic si fermasse un anno con Miha,ma è andata male… il procuratore vuole i soldi, Raiola docet. Sarebbe stato meglio organizzarsi per tempo, comprando un difensore in più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. FLAGHI - 5 mesi fa

    Premesso che maksimovic si e’ comportato in maniera pessima ed effettivamente si meriterebbe di marcire in tribuna, bisogna puntualizzare alcune cose:
    1) se maksimovic voleva partire doveva manifestarlo prima, non a meta’ agosto,senza il tempo necessario per trovare un degno sostituto
    2) la societa’ha gestito malissimo la situazione perche’non possiamo perdere sia lui che Glik lo stesso anno
    3) considerata l’imminente partenza di Peres il mercato che era partito bene risulta pessimo e la squadra sara’ per forza di cose piu’debole della passata stagione
    4) Cairo non investe sul Toro, questo e’ sacrosanto,uno che vuol fare il presidente dovrebbe anche investire dei soldi suoi,altrimenti resta a casa a fare il tifoso come facciamo noi…
    5)il progetto di crescita si ferma qui,sperando di non decrescere…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ddavide69 - 5 mesi fa

    Per quanto mi riguarda maksimovic ha sbagliato non fosse altro che un professionista non si può permettere di non andare al lavoro. Fosse un comune mortale sarebbe passibile di licenziamento, nel suo caso una bella multa pari allo stipendio di un anno sarebbe giusta. Comunque abbiamo sentito la voce della società, ma le campane andrebbero sentite entrambe per esprimere un giudizio ed io non mi sento di escludere a priori una qualche promessa fatta in passato al giocatore. In questo caso la società poteva almeno pensare che il calciatore avrebbe potuto fare ostruzionismo ed agire in anticipo, almeno questo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. granata - 5 mesi fa

    Indipendentemente da t utto se tu sei un professionista pagato regolarmente parli col t allenatore in ritiro e decidi di rimanere poi ad una settimana dall inizio del campionato scappi probabilmente fomentare da personaggi poco chiari mi spiace ma sei un verde

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Undici Leoni Undici Cuori . Granata dentro. - 5 mesi fa

    Maksi ingrato..Da vendere..E subito..All ‘FC AKHZAYIK, serie B del Kazachstan. Ma magari non lo vogliono nemmeno lí…Allora a fargli vendere le noccioline a Torino in Piazza d ‘Armi alla Domenica od al Sabato quando gioca il TORO ..Con divieto assoluto d ‘entrare allo Stadio…Una specie di DASPO societario…Come si fá ad essere cosí menefreghisti ed egoisti?…E questo ancor di piú con un contratto in essere…Nessun rispetto..Cosa spera di trovare a Napoli ?…Crede veramente che Adl lo metta titolare ?…Ma ha gli occhi foderati di cotto , o di pecorino ?..Non ha visto ció ch’é successo ai vari Immobile, Cerci & Compagnia Bella ?…Una volta lasciato il TORO sono ritornati nel loro limbo oscuro dove sono rimmarranno dei perfetti mister NESSUNO…E nessuno se ne ricorda piú ..E ció che agogna questo co*&%$@azzo balcanico ?…A vendere le noccioline adesso..Subito..Immediatamente..Ed in inverno le caldarroste..Con tutti gli introiti del caso a favore del Torino FC..E il buon Mantovani Claudio e molti altri come lui, veri cuori granata, giovani e gagliardi, cresciuti a suon di pallone e Filadelfia, li hanno ceduti per un tozzo di pane..Per tenersi in squadra un figuro tale…Eh giá…Fari spenti e sottotraccia..Ed ecco cosa ti ritrovi a meno di due settimane dall ‘inizio del campionato…Un bizzoso Balcanico in balia delle vaghe promesse del cinepanettonaro campano…Sempre FVCG..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. gehenna8_225 - 5 mesi fa

    Di Maksimovic ne possono passare 100mila, tutti con l’etichetta del prezzo sulla schiena ….è il Toro che per fortuna nel bene e nel male resta il Toro, gente così…con un contratto dinbo al 2020 deve marcire in tribuna almeno una stagione o mezza sullo stile di Di Michele e Co.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gehenna8_171 - 5 mesi fa

      dimbo=fino

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Luigi-TR - 5 mesi fa

    sono sempre stato contro Maksimovic ma se ora esce che l’anno scorso gli avevano promesso di cederlo allora ha ragione lui…Bruno Peres a questo punto non lo cederei assolutamente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 5 mesi fa

      Peres era stato promesso alla roma…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. miele - 5 mesi fa

    Visto che forse posso nuovamente dire la mia, penso che la soluzione più razionale per tutti sia l’immediata cessione di Maksimovic e Peres (che avrei voluto rimanesse) ed una rapida azione sul mercato per rinforzare la difesa e completare il centrocampo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 5 mesi fa

      Ma proprio rapida….hanno quasi sessanta milioni di euro in saccoccia se vendono anche maksimovic. Voglio proprio vedere quanti ne tireranno fuori nei prossimi 15 giorni.
      P.s. Mi piacerebbe per una volta essere smentito e chiedere scusa a tutti, purtroppo non è ancora successo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Granata nel cuore - 5 mesi fa

    Ognuno ha la sua verità ,ed ognuno di noi vive il Toro con la propria infinita passione. Riguardo a Maksimovic o a chiunque altro giocatore ,è impossibile solo poter pensare ad un percorso come quello di noi tifosi.
    Anche il futuro ragazzino cresciuto in primavera,appena sarà un campione o un presunto tale,chiederà più soldi,e non avrà nessuno scorporo ad andar via al miglior offerente.
    Quindi da parte mia nessuna recriminazione per nessuno. Semplicente è il sistema che non va!
    Su Maksi però una cosa voglia dirla; probabilmente Cairo l’anno passato gli aveva promesso di cederlo.
    Poi è arrivato Miha e lui sembrava rimanesse un altra stagione,contento.
    Poi sta pagliacciata,con i soliti protagonisti ovvero quella grandissima testa di adl,ed ovviamente il solito procuratore del caso. Insomma se all’inizio avesse detto di voler andare credo che non gli avrebbero messo la camicia di forza.
    Sinceramente però a me non interessa chi va,ma chi viene.
    Ci serve ancora un regista,un terzino dx, un centrale,e secondo me un paio di mezz’ali.
    Un altro anno di Aquah no vi prego.
    È forse anzi sicuro un portiere ,discreto.
    Mancano 15 gg alla chiusura, per 5 o 6 giocatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi-TR - 5 mesi fa

      A me Acquah piace e anche molto, tanto più ora che è uscito Gazzi.
      Sul portiere concordo in pieno…quelli che abbiamo attualmente non danno sicurezza…preferirei Castellazzi con l’età che ha ai nostri 3

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FLAGHI - 5 mesi fa

        Ma tu non eri quello che adorava Padelli ???Come mai adesso non da sicurezza eh???Non bisognava sciacquarsi la bocca prima di criticare il “grandissimo portiere della nazionale italiana”…pff che personaggi…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. iard68 - 5 mesi fa

      Lascia stare Acquah!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Franco - 5 mesi fa

    Io ritengo che la dirigenza non stia sbagliando nulla…..qui chi sbaglia e il giocatore che è ovviamente in accordo con i loschi napoletani…..secondo voi è una sua decisione da uomo quella di prendere tale posizione? NO…..qui di mezzo C’ lo zampino di de laurentis e procuratore……gli avranno sicuramente indicato il modo di comportarsi per accelerare la cessione…..e lui da merda di uomo qual’e , avrà sicuramente accettato di farlo…..perché un vero PROFESSIONISTA rispetterebbe il contratto della società che lo ha ancora a libro paga e che gli sta pagando lo STIPENDIO ! Per questo sinisa lo ha punito ….ma il fenomeno da baraccone non ha abbassato la guardia, perché si sente protetto dai Napuli ….quindi che se ne vada e a soldoni ….Cairo e Petrachi purtroppo non ne possono se sto merda in segreto fa come il panzer otto higuain …..IDENTICA SCENA ! quindi pace è sempre FVCG 😉 !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi-TR - 5 mesi fa

      ma se glielo avevano promesso cambia tutto…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. gehenna8_621 - 5 mesi fa

        Eh, ma se nel 2015 firmi un contratto e prolunghi fino a fine giugno 2020 la ragione torna dalla parte della società e la bimba ha qualcosa che non funzione in quella testolina serba.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 5 mesi fa

          Dipende con quali promesse…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. prawda - 5 mesi fa

    Lo dice anche l’articolo, tutto nasce per l’ennesima gestione sbagliata da parte della societa’, che lo scorso anno non ha ceduto il giocatore non perche’ faceva parte di un progetto ma solamente perche’ l’offerta del Napoli e’ arrivata troppo tardi o considerata non soddisfacente. Con il risultato dell’ennesima promessa di non tarpare le ali al giocatore, unita ad un rinnovo contrattuale chiaramente fatto per consentire al Torino di trattare da una posizione di forza e credo che qui stia il vero mal di pancia di Maksimovic, che probabilmente quel rinnovo lo ha firmato solo dietro la promessa di una cessione l’anno successivo. L’arrivo di Mihajlovic, la cessione di Glik, la cessione quasi certa di Peres hanno probabilmente spinto la societa’ a pensare di rinviare di un anno la vendita del serbo ma senza fare i conti con la volonta’ del giocatore. Per me e’ evidente che per Cairo il Torino non e’ altro che una delle tante societa’ di cui e’ azionista e come tutti le societa’ deve rendere, per cui non sono importanti i risultati sportivi ma unicamente quelli di bilancio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 5 mesi fa

      Quindi secondo te andava venduto lo scorso anno al Napoli per 12 milioni? guarda che quest’anno, nonostante il piede rotto, ne tireranno fuori il doppio! ed è proprio quello che gran parte dei tifosi auspicavano lo scorso anno… se per te questo è sbagliare la gestione di un patrimonio della società… forse è meglio che non ti proponi come futuro presidente!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawda - 5 mesi fa

        Daranno quello che avevano offerto lo scorso anno se non meno. Lo scorso anno si parlo’ di 20M. Il problema nasce da quello che prometti e da quelli che sono i veri obiettivi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 5 mesi fa

          Incredibile… Nemmeno di fronte alla realtà si tira fuori la testa dalla sabbia…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Massimo Ñ - 5 mesi fa

      ti sbagli, per cairo, come per altri imprenditori, il torino è una società dove spendere dei soldi per beneficenza in cui non è importante il bilancio ma solo i risultati sportivi giacchè sono slegati gli uni dagli altri. l’unico like che hai te lho messo io per darti coraggio, la vita non ce lha con te

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawda - 5 mesi fa

        Commento di rara intelligenza! Infatti l’obiettivo di chi gestisce una societa’ ssportiva e’ guadagnare soldi e non il piazzamento in classifica. Io ho l’impressione che invece la Vita e’ stata decisamente cattiva con te, forse imparare prima a leggere non sarebbe małe.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 5 mesi fa

          È difficile leggere con la testa sotto la sabbia

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. ddavide69 - 5 mesi fa

          P.s. I ‘like’ se li mettono loro stessi e anche più di uno e lo stesso dicasi per i ‘dislike’ a prescindere da quello che uno scrive, leggono solo il nome

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Jone - 5 mesi fa

            Sacrosante parole!

            Mi piace Non mi piace
          2. prawda - 5 mesi fa

            Molto difficile. Volendo di like o dislike puoi metterne quanti ne vuoi, non vi ho mai fatto caso e continuero’ a non farlo.

            Mi piace Non mi piace
        3. ddavide69 - 5 mesi fa

          Infatti prawda, ne puoi mettere quanti ne vuoi
          ….È proprio questo il punto: ciò che volevo dire era appunto quello di non farci caso

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. bertu62 - 5 mesi fa

    Come sempre, ognuno di noi vede il bicchiere come vuole:
    pieno a metà, vuoto a metà!
    Ma quello che è uguale per tutti, è che il calcio di oggi è questo, PURTROPPO!!! Quindi non stupiamoci se anche a noi capitano queste cose! Mica solo la Merdentus ha POGBA che tutti vogliono!!! Ahahahahah… :-)
    Anche noi abbiamo i nostri “pezzi da novanta” che in molti vorrebbero!! Quindi dobbiamo “abbozzare” e fare buon viso a cattiva sorte, ogni tanto! Però facciamo un po’ di chiarezza e soprattutto DIAMO A CESARE quel che E’ DI CESARE…..
    Tutti quelli che adesso insultano la dirigenza dovrebbe essere “abbastanza” onesti da riconoscere che SENZA questa dirigenza ade

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 5 mesi fa

      – adesso “quei” fenomeni non ci sarebbero! Senza quella dirigenza adesso saremmo con le pezze al culo, giocatori TUTTI in prestito e NESSUNO di proprietà, adesso NON AVREMMO un settore giovanile e giovani di ottime prospettive e MOLTI ci vorrebbero prendere!
      Senza quella dirigenza un Ventura NON SAREBBE MAI arrivato e soprattutto non sarebbe rimasto per 5 anni facendo sì che arrivassero “scarti” di altre squadre che poi si sono rivelati ottimi calciatori (I nomi li conoscete, vero??)..
      Alla domanda se il Toro DEVE vendere per prendere dei calciatori, manco si dovrebbe rispondere!! Ma vi pare che NESSUNA SQUADRA venda MAI nessuno?? MA VI RISULTA? DITEMI QUAL E’!!! …..
      TUTTE le squadre vendono i calciatori, sia per rinnovare la rosa, sia per rinnovare il modulo, sia per andare incontro alle richieste dei calciatori stessi!! TUTTE le squadre sono messe così! Poi accade anche che ci siano calciatori che “facciano casino” perché fomentati e/o irretiti da altre squadre/direttori sportivi…..
      Nel nostro caso, anche qui credo che un paio di “paletti sicuri” si possano mettere:
      A) Cairo con le spese fatte fra Belotti e Liajic ha dimostrato di credere nei propri allenatori (Ventura l’anno scorso e Sinisa oggi…)….
      B) Con i rinnovi la dirigenza ha dimostrato di credere nei propri calciatori….
      C) La dirigenza crede nel proprio tecnico (Sinisa…) sia quando ha chiesto di puntare su dei calciatori da acquistare (Liajic e Falque..) sia su quelli da tenere (Maksimovic….)…
      D) SINISA si stà dimostrando quello che è e che volevo tanto che fosse:
      UN UOMO!! Un uomo con gli attributi!!! Onesto e sincero, ANCHE con i giornalisti!!
      Ma scusate: non era quello che molti (me compreso…) dicevano che mancava a Ventura/Cairo l’anno scorso? LA COMUNICAZIONE!!! E adesso che abbiamo Sinisa che CI DICE le cose come stanno, che facciamo? Ci lamentiamo??
      In conclusione:
      BYE BYE Maksimovic!
      BYE BYE PERES!
      BYE BYE chiunque voglia andarsene!!
      IO AMO IL TORO!!!
      IO AMO LA MAGLIA!!
      IO AMO LE EMOZIONI CHE IL TORO MI DA’!!!
      E se quest’anno ci saranno Belotti/Liajic/Boye che me lo faranno venire duro…..VA’ BENE COSI’!!!!

      FVCG!!!
      SEMPRE!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Massimo Ñ - 5 mesi fa

        potessi te ne darei anche più di uno di likes, mi piace di più leggere persone positive e razionali e non perenni negativi peggio di una radio stonata.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Luigi-TR - 5 mesi fa

        ok la maglia…ma senza qualche uomo vero con cui identificarla rischia di rimanere un pezzo di stoffa granata…ce ne fossero di ragazzi come Bianchi…ultimo vero capitano

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Alberto Fava - 5 mesi fa

        Bravo Bertu ! :-)
        E sempre e solo Forza Toro!
        Il resto non conta.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      4. ddavide69 - 5 mesi fa

        Guarda che peres non voleva andarsene e poi sinceramente vorrei essere positivo anche io ma questa situazione di positivo ha ben poco. A meno

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      5. ddavide69 - 5 mesi fa

        Di non continuare a mettere la testa sotto la sabbia

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      6. FLAGHI - 5 mesi fa

        Il tuo discorso e’ a grandi linee condivisibile,hai ragione bisogna anche vendere per acquistare,ma non TUTTI i piu’forti lo stesso anno..
        Poi la vicenda maksimovic andava gestita meglio,e comunque un presidente che vuole allestire una squadra da Europa dovrebbe investire anche qualche soldino suo,altrimenti possiamo andare anche io e te…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Jone - 5 mesi fa

    Cairo ha usato il Toro per entrare nel salotto buono della finanza italiana, uscendo dal cono d’ombra di Berlusconi. È un imprenditore eccellente, da libri di economia. Scaltro, intelligente, rapido, con un tempismo eccezionale. Chapeau.
    Purtroppo per noi tifosi, pare anche essere vagamente onesto (vedi il caso Publitalia di tanti anni fa). Usa il Toro come un aiete (mi si perdoni il gioco infelice di parole) e non come una lavanderia.
    Ciò detto, a lui del Toro frega pochissimo, cerca solo di massimizzare i profitti di uno dei suoi tanti investimenti: immaginiamo che Maksimovic sia un pacchetto azionario: chi di noi non lo venderebbe se ne vedesse la quotazione decuplicarsi? Siate, siamo, onesti intellettualmente, per favore.
    Può dispiacere. Può fare incazzare. Ma è così.
    Ciò detto, due considerazioni finali.
    1. Ho più rispetto per i vermi della m***da che per ADL.
    2. Tenente Sheridan, una delle ultime menti illluminate di questo forum, è un piacere leggerti.
    3. (Lo so avevo dettodue) non stancatevi a mettere a mettere i dislike: me ne fotto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Massimo Ñ - 5 mesi fa

      un dislike te lho messo io proprio perchè te ne fotti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. miele - 5 mesi fa

    Spero che sia un disguido e non una censura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Carlo - 5 mesi fa

    Cairo e petrachi buffoni e bastardi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gori_226 - 5 mesi fa

      Hai bevuto o sei fuori di “melone”. Vai a Vinovo li ti troveresti bene. Insulti Cairo e Petrachi e non ti capisci che abbiamo un “mercenario” che sputa nel piatto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Massimo Ñ - 5 mesi fa

      carlo non capisco se sei un gobbo bastardo o sei un pezzo di merda

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Yuri - 5 mesi fa

        E la differnza, scusa, sarebbe?..:-)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Alberto Fava - 5 mesi fa

          Come al solito non capisci, ti spiego io dai : il pezzo di merda è meglio.
          Adesso prova a chiederti il perché …..
          Ciao :-)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Clozza - 5 mesi fa

    Vendiamolo all’ estero!! Diamo una lezione a ADL ed anche al calciatore che spera di andare al Napoli!! I problemi e i contratti si risolvono in altro modo e non puntando i piedi caro Nikola!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. robertofo - 5 mesi fa

    Dipendesse da me ti lascerei in tribuna a fare bolle con le cicche fine a fine contratto, MERDA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Daniele abbiamo perso l'anima - 5 mesi fa

    Peres è già della Roma per poco più di 15 mln ( poco).
    Maksimovic a sto punto andrà via spero ancora per i 26 mln offerti dal Napoli.
    Glik è già partito tempo fa.
    Tutti i big dal Toro se ne vanno, siano capitani o teste di cazzo come Immobile, ragazzi seri come Darmian o mentecatti come Cerci.
    Siamo una squadra guidata da una società che pensa solo a galleggiare e guadagnare.
    A prescindere dal comportamento assurdo è sbagliato di Maksimovic la sostanza non cambia. Partono i big e arrivano gli scarsi e le scommesse. Quest ultime purtroppo non sempre si vincono.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. fgbomp - 5 mesi fa

    Teniamoci Peres e lasciamo che se ne vada Maximovic: è mai stato decisivo col Toro? Prendiamo i soldi e prendiamo un buon regista!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Frank Toro - 5 mesi fa

    Dovesse mai andare al Napoli… verràca Torino… diamo 800 mila di euro di ingaggio extra ad Acqua per spaccargli il menisco e rovinargli la carriera… pezzo di uomo di m…
    Sai come ci rimarrebbe Adl ???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tenente Sheridan - 5 mesi fa

      Ciao Frank, se dovesse finire come dici tu, prima ancora di Maksimovic, bisognerebbe prendere a calci nei coglioni Cairo e Petrachi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 5 mesi fa

        Ehhh diciamo che dopo dieci anni di calciomercato c’è la potevamo giocare un po’ meglio..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Luigi-TR - 5 mesi fa

      tutta sta violenza sia verbale che figurativa proprio non la sopporto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. robert - 5 mesi fa

    cari amici non avete ancora capito che dietro a questa brutta faccenda c’è lo zampino di quello stronzo di De Laurentis che tramite il suo procuratore gli ha imposto di comportarsi così?Comunque prima di venderlo e non al Napoli gli farei una bella multa salatissima che se la ricorderà per tutta la vita.Via gli stronzi e gli ipocriti dalla nostra società e onore a Miha che non ha peli sulla lingua al contrario dell’ex rincoglionito Ventura

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Akatoro - 5 mesi fa

      Ventura era ora di cambiarlo ma merita rispetto. Peres darmian cerci baselli Benassi Belotti glik ecc son tutti giocatori che ha voluto lui . Se oggi ci sono fior di giovani in squadra e vendendo maksimovic e Peres avanzano 40-45 milioni da mettere su mercato è grazie a ventura. La squadra di ieri sera ad eccezione di ljajic e Aramu, è squadra con i giocatori di ventura.quindi tanto di cappello e grazie mister, buona fortuna a te che ne avrai bisogno, e a noi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Frank Toro - 5 mesi fa

    Grazie Cairo… Grazie Ventura il tuo percorso di crescita di stà completando in questi giorni…
    Com’era il ptogetto? Ogni anno si vende un tassello e dai proventi si creerà un’ossatura che in futuro non avrà più bisogno di vendere… si ma se questa squadra ben costruita tre anni fa è stata smantellata e fatta precipitare dal settimo posto al 13esimo quali giocatori forti ambiranno ad una salvezza tranquilla???
    Squadra senza anima .
    Mhiailovic doveva arrivare 2 anni fa quando iniziava la discesa inesorabile.
    Sono deluso dai dirigenti che hanno perseverato connun progetto fantasma nei risultati ma ricco solo in PLUSVALENZE.
    Povero Mhiha…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Athletic - 5 mesi fa

      Ammazza … squadra senza progetto e senza anima, mi vuoi dire che Belotti, Benassi e Zappacosta, tutti ex 21 non sono un progetto ? Aggiungiamo Baselli ? E il fatto di aver fatto crescere e tenuto altri under 21 come Barreca e Parigini ? Aramu ? E aver comprato giocatori come Ljajic e Falque ? Non vanno bene ? E poi Boyè ? Aver preso il miglior allenetore in circolazione per la primavera non è un progetto ? Aver preso un allenatore di livello come Mihailovic ? Le annate vanno più o meno bene, ci sono tante variabili che determinano il risultato finale di una stagione, ma sono venti venticinque anni che non abbiamo un progetto come questo, che non abbiamo giocatori come questi. La squadra non è senza anima, sono alcuni tifosi che sono senza cervello.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Jerry - 5 mesi fa

        Concordo in toto….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. robertofo - 5 mesi fa

        Lascia che parlino, gente come questo vedrebbe la truffa anche dopo l’acquisto di Cristiano Ronaldo Messi e via discorrendo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. Frank Toro - 5 mesi fa

        Senza cervello … grazie .
        Poi mi spiegherai sig. Intellettuale dove porta il progetto che tu vedi. Io vedo la squadra che ha lottato fino a 5 giornate dalla fine per non retrocedere… che giocava da schifo… e tutti i giocatori che hanno un po più di talento scappare a gambe elevate.
        L’unica mia garanzia rimane il nuovo mister il resto lo scopriremo di anno in anno.
        Il cervello di certi tifosi non si accontenta di galleggiare in serie A come voi. Il Toro quando ho iniziato a tifare era altro. E non me ne frega del bilancio in attivo per poi vedere la squadra pietosa imbarrante dello scorso anno.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Massimo Ñ - 5 mesi fa

          allora continua a tifare torino AC così non scleri, perché con questo toro dal nulla siamo in serie A per il momento galleggiando e in altri momenti in europa come abbiamo già fatto, io sono fiducioso con il nuovo mister e impaziente di intraprendere questa nuova avventura tu invece mi pare di no, mi spiace per te.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Alberto Fava - 5 mesi fa

            Concordo al 100%con l’ultima tua frase.
            Per il resto non voglio entrare in conflitto con altri utenti, ognuno pensi ciò che vuole.
            Ma come te, mi reputo un Tifoso positivista, per me siamo una gran bella squadra, meglio ancora di quella dell’anno scorso.
            Forza sempre e solo Toro !

            Mi piace Non mi piace
    2. Massimo Ñ - 5 mesi fa

      da dove venite da toro.it o siete pagati per menare zizzagna o non ve ne frega un cazzo di calcio e rompete solo le palle con menate assurde?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 5 mesi fa

        Meno male che voi semprecontenti non scadere mai nella trivialita

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. SangueGranata - 5 mesi fa

    Cairo lo scorso anno gli avrà promesso la cessione,miha avrà detto che per lui è imprescindibile.Frittata fatta.D’altronde non è un mistero che cairo considera l’udinese il suo modello..peccato però che siamo il TORO.I giocatori vanno dove guadagnano di più champions o meno.Se può alzi gli ingaggi altrimenti speriamo in qualche cordata araba.Adesso saremmo pressappoco così:un buon portiere,d’ambrosio,maksi,glik,darmian/dzemaili,regista,baselli-peres,belotti,adem

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. claudio sala 68 - 5 mesi fa

    A tirare troppo la corda a volte si strappa. Pessima gestione di Maksi e Peres, siamo al 15 Agosto ed ancora ne parliamo …….erano già da vendere a luglio all’estero, almeno adesso avremmo una rosa al completo. Purtroppo non facendo le coppe non siano una squadra così interessante per i giocatori affermati. Saluti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toro_Malaga - 5 mesi fa

      Ma secondo te per Peres e Maskimovic la societa’ aveva ricevuto offerte decenti a Luglio? OVVIO che hanno ricevuto offerta di 17 ml per Peres e per Maskimovic meno….Offerte decenti (SE ARRIVANO) ci saranno solo a fine Agosto al chiudere di mkt (come Maskimovic l’anno scorso, Napoli aveva offerto il giusto l’ultimo giorno di mkt).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 5 mesi fa

        Hai ragione ma se sei un buon manager il mercato cerchi di anticiparlo. Peres lo voleva già vendere cairo e lo ha anche dichiarato, ma non può andarti bene tutto, in fondo anche con quindici milioni se parti in tempo prendi un buon sostituito e ti avanzano pure dei soldi. Glik l hanno venduto pensando di avere in mano maksimovic, ma già lo scorso anno voleva andare via, ripeto le mosse vanno anticipate magari prendendo qualche soldo in meno ma arrivando per primi sui giocatori ti ritrovi la squadra pronta.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. claudio sala 68 - 5 mesi fa

        Una società programma soprattutto se per comprare aspetta di vendere. I giocatori comprati l’ultimo giorno non sono mai una buona scelta. Se si vendevano a Luglio potevamo cercare un centrale ed un regista con maggior tempo. Saluti

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 5 mesi fa

          Infatti

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 5 mesi fa

      È così

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Toro_Malaga - 5 mesi fa

        2 anni in tribuna, senza giocare ne allenarsi. Rifiutare quasiasi offerta, anche 100 ml…cosi’ si trattano sti milionari viziati, a calci nel c…O. Vadano in miniera o in catena di montaggio invece di fare le fighette in discoteca!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 5 mesi fa

          Lo meriterrebbe ma ne abbiamo la forza?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. puliciclone - 5 mesi fa

          Solo 2 anni?il contratto gli scade nel 2020…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. magnetic00 - 5 mesi fa

    mi raccomando fate l’abbonamento, fate il contratto con le pay tv, rinunciate a tutto pur di seguire questi personaggi, e poi loro vi saranno grati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Placebo75 - 5 mesi fa

    Sulla Gazza c’è scritto che è rientrato in Serbia… siamo alla follia… Ma questo non ha pure lo stesso procuratore di Adem?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Athletic - 5 mesi fa

      se davvero fosse così, siamo davvero alla follia … ci sta tutto, voler andare via, volore stipendi più alti … io ho sempre compreso questo mettendomi nei panni dei giocatori .. ma per la miseria, un minimo di professionalità, non esiste più ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Toro_Malaga - 5 mesi fa

        2 anni in tribuna, senza giocare ne allenarsi. Rifiutare quasiasi offerta, anche 100 ml…cosi’ si trattano sti milionari viziati, a calci nel c…O. Vadano in miniera o in catena di montaggio invece di fare le fighette in discoteca,

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. ddavide69 - 5 mesi fa

        No.. Mi piacerebbe vedere come risolverebbero una faccenda così alla merdentus. Chissà se riuscirebbero a mettere tutto a tacere

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Gireggio - 5 mesi fa

    …e comunque è un ingrato!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Gireggio - 5 mesi fa

    Mi auguro che Cairo lo metta fuori rosa fino al 2020 oppure vendiamolo all’estero e spero abbia la stessa fortuna di Cerci e Immobile. Se lo si vende al Napoli chiediamo Ghoulam, Valdifiori e 20 molioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sanguegranata - 5 mesi fa

      ok per i 20 mln, ok per ghoulam, ok per valdifiori ma lo stipendio di merdina ghoulam lu dove pagare quel merdoso cencioso di ADL, almeno ci possiamo permettere di tenerlo in panchina finche vogliamo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. davant71 - 5 mesi fa

    Oramai i contratti non valgono più niente. Sono tutti mercenari che mirano solo a guadagnare più soldi.
    Non ci affezionano piùa nessun giocatore. Tifiamo solo la maglia. FORZA TORO!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. davant71 - 5 mesi fa

      Aggiungerei che lascierei in tribuna fino a gennaio. Magari si schiarisce le idee.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. michel - 5 mesi fa

    ormai nel calcio i giocatori fanno quello che vogliono…sono strapagati per quello che fanno. Bisognerebbe mettere delle regole anche per evitare che ci siano squadre che fanno quello che vogliono (ti piace vincere facile, come si dice) e altre che vivono di elemosina

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toro_Malaga - 5 mesi fa

      2 anni in tribuna, senza giocare ne allenarsi. Rifiutare quasiasi offerta, anche 100 ml…cosi’ si trattano sti milionari viziati, a calci nel c…O. Vadano in miniera o in catena di montaggio invece di fare le fighette in discoteca…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. fabrizio - 5 mesi fa

    Un augurio sincero di un altra Siviglia (o Atletico Madrid) anche a te.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Tenente Sheridan - 5 mesi fa

    Scusatemi ma a pensar male spesso ci si azzecca. Con rispetto parlando e comunque vada questo “casino inqualificabile” si poterà dietro delle conseguenze che Voi nemmeno potete immaginare. E la colpa è solo e soltanto di Cairo e Petrachi e della loro “gestione”

    Ripeto, scusatemi ma sto pensando alla vicenda di mercato Adem Ljajić: se dovesse fare una stagione ad alto livello dimostrando le sue grandi qualità e con continuità, il prossimo anno avremo lo stesso problema di Maksimovic con lui.

    Ormai tutti hanno capito (ADL in testa) che il Torino Calcio con Cairo e Petrachi è facile terra di conquista, dunque basta contattare “sottotraccia e a fari spenti” procuratore e giocatore e promettere il doppio (triplo) dello stipendio che percepisce per distruggere un rapporto e creare un casino inverosimile.

    E se qualcuno pensa (oggi) che Adem Ljajić sia diverso da Maksimovic si sbaglia di grosso.

    Mi dispiace parlare così ma preferisco essere estremamente realista e comnque se Cairo non lo vuol cedere al Napoli puà certamente “accontentarsi” di 20 milioni dall’estero e fottere quel bastardo di ADL. Metterlo nel didietro a ADL val bene 3 milioni di euro…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 5 mesi fa

      Purtroppo e”la verita

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Athletic - 5 mesi fa

      Guarda che non c’entra niente Maksi, Ljajic, il Toro, il napoli o i presidenti .. è il cacio che funziona così .. cambia pure gli interpreti, ma il risultato è lo stesso .. cosa dovrebbero dire a napoli o a roma per le vicende higuin o pjanic ? dai facciamo i seri …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Tenente Sheridan - 5 mesi fa

        Mio caro Atheltic, per quanto riguarda il Napoli e ADL, se tu metti una clausola rescissoria, per tanto elevata che sia se trovi qualcuno che te la paga sono tutti c…. tuoi e puoi solo prendertela con te stesso, anche se al posto del giocatore ti ritrovi una montagna di denaro. Questo ADL lo sapeva e credeva di essere in una botte di ferro con quella clausola rescissoria su Higuain ed invece lo ha preso nel …… al punto tale che sembra una scheggia impazzita e offre montagne di soldi e ingaggi principeschi pur di rimediare alla cazzata che ha fatto.
        Idem per Pjanic, con la differenza che la Roma, pur essendo mortale nemica della Juventus, non ha neanche provato a bloccare il giocatore e a rilanciare sull’ingaggio anche perchè non solo non avrebbe ottenuto nulla ma avrebbe creato un “caso Pjanic”, dunque ha preferito incassare un bel gruzzolo per reinvestirlo e sostituire il giocatore nel miglior modo possibile.

        Certo, hai ragione a dire che il calcio funziona così, ma io aggiungo che funziona così per tutti, anche per Cairo e Petrachi, i quali potrebbero fare la stessa cosa che hanno fatto Marotta e ADl.

        Ma non è così: a loro interessa limitare gli ingaggi, acquistare a poco, gestire la crescita costante del giocatore e rivenderlo al triplo o al quadruplo di quanto pagato.

        Ti risulta che costoro abbiano mai pensato di costruire una squadra competitiva, mantenendo i campioni, alzando gli ingaggi e migliorando la squadra con innesti mirati, anche costosi…???

        Sai benissimo che la risposta è NO e sarà sempre NO. La gestione di Cairo e Petrachi sarà sempre la stessa e il muro contro muro per tenere un mercenario ha portato alla rottura totale.
        Anche Sinisa ha le sue responsabilità perchè, purtroppo, ha puntato sul giocatore sbagliato e solo adesso se n’è accorto.

        Le cosiddette “regole” valgono per tutti, ma gli unici che fanno finta di non capirlo sono proprio Cairo e Petrachi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 5 mesi fa

          Forse hai ragione, purtroppo aggiungo. Spero che questa cosa si risolverà nel modo migliore possibile, ossia via entrambi e i soldi percepiti spesi subito per prendere quelli giusti. Adesso petracchia è sotto i riflettori per questa gestione, sta a noi tifosi far si che non si spengano

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Massimo Ñ - 5 mesi fa

          se davvero è come tu dici, perchè allora seguiamo sto calcio di merda e non ci dedichiamo ad altro la domenica? siamo stupidi o mangiamo le pietre? io invece preferisco pensare che la nostra società sia in buona fede, anno dopo anno siamo migliorati e finchè avrò speranza continuerò a seguire e a tifare per il toro. il vero cancro di questo calcio sono le regole FIFA e soprattutto quella merda di squadra di venaria.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        3. Athletic - 5 mesi fa

          Cairo e Petrachi gestiscono al meglio una società, dove NON c’è un magnate che mette dei soldi a fondo perduto, e per fare questo devi mantenere un equilibrio, in primis con il tetto al monte ingaggi, e poi facendo mercato vendendo i pezzi pregiati per costruire di anno in anno una squadra migliore, e di anno in anno aumentare il monte ingaggi, come è stato fatto quest’anno. Un passettino alla volta, le cose funzionano così. E così devono funzionare, a meno che non ci sia uno sceicco. L’importante è cercare di crescere costantemente, ed è quello che stiamo facendo. Se vuoi di più, porta un magnate che compri il Toro e sarò ben felice di appoggiarti. Diversamente, di questi tempi, Cairo è grasso che cola per noi. Che ti piaccia oppure no, è la realtà.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Tenente Sheridan - 5 mesi fa

            Im primis che la gestiscano “al meglio” è una tua personale opinione, certamente non condivisa dalla maggior parte dei tifosi.
            In secundis, la storiella dello sceicco e del magnate non regge più. Cairo, dopo l’acquisizione di La7 e di RCS qulache mese fa è diventato una potenza in cammpo televisivo ed editoriale e non ha utilizzato certamente “cambiali”, bensì quattrini sonanti, dunque basta con le favolette: i quattrini ci sono ma il “braccino corto2 per i Torino Calcio resta.
            In tertiis, come è stato scritto più volte, nessuno pretende la luna, le stelle e l’universo, bensì il ripsetto di quel progetto di crescita tanto “sbandierato” che dovrebbe portare la saquadra stabilmente nella “parte sinistra della classifica” e, soprattutto, in EL. In quanto alla “crescita costante”, visto il risultato della scorsa stagione e le conseguenze, siamo ben lontani dall’obiettivo.

            P.S.: Cairo ha sempre dichiarato che non aveva necessità di vendere se il desiderio dei giocatori fosse stato quello di restare al Torino. Mi pare che, almeno sino a ieri, Maksimovic volesse restare mentre Peres ha sempre dichiarato la sua volontà di restare. Il solo Glick ha chiesto di andare ed è stato accontentato, anche per la sua fedeltà dimostrata in tutti gli anni passati al Torino.
            Ed invece quello che succederò è che tutti e tre i pezzi pregiati saranno ceduti…!!!
            Alla faccia della coerenza…!!!!

            Mi piace Non mi piace
        4. Massimo Ñ - 5 mesi fa

          senti sheridan, che la gestiscano “al meglio” non so cosa intendi tu, ma penso che se parti da zero giocatori di proprietà dalla serie B e adesso sei in serie A con giocatori di proprietà per me vuol dire che la società è stata gestita bene; che poi secondo te il resto dei tifosi la pensano diversamente quella si che è un opinione tua e non penso siano tutti ignoranti nel negare, al giorno d’oggi, l’evidenza della scalata del torino fc dal baratro a dove siamo oggi. adesso se tu sei una persona negativa e solo cerchi magagne e balle varie per darti mazzate sui coglioni perchè ci trovi gusto fai pure ma non venirmi a dire che anche il resto dei tifosi lo fanno altrimenti allo stadio sentiremo un grido di femminucce… :))

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Tenente Sheridan - 5 mesi fa

            In effetti l’unico grido che sento è quello di tifosi che fingono di non vedere e si accontentano delle briciole….e dei 13simi posti cn reativa salvezza tranquilla.
            La differenza tra noi “vecchi cuori granata” e voi “giovani cuori granata” è proprio questa: noi, come gli Invincibili, non ci accontenteremo mai delle briciole e le mazzate sui coglioni le daremo sempre a quelli che, in Società e fuori, usano il il Toro e la Squadra come un “bancomat personale”, per riempirsi le tasche e per esclusivo tornaconto personale, illudendo e prendendo per il sedere la Gente Granata.
            Fattene una ragione, i perdenti li lasciamo agli altri.

            Mi piace Non mi piace
          2. ddavide69 - 5 mesi fa

            Perché cairo è partito con zero giocatori? Perché ha preferito farci fallire per prenderci con quattro soldi. Ci sarebbe mancato cheavesse anche i giocatori. adesso chiediti perché lo ha fatto? Perché è un tifoso del toro???

            Mi piace Non mi piace
        5. Massimo Ñ - 5 mesi fa

          sheridan continui a dire cazzate, non so se sei arrabbiato con tua moglie o con te stesso, non parlo del torino AC ma del torino FC partiti da zero e dalla serie B questi sono gli ultimi 5 anni, ti fanno schifo? e giocatori di proprietà e alcuni di qualità, cairo non ha costruito una squadra competitiva per niente :))

          2011-12 – 2º in Serie B. Promosso in Serie A.
          Terzo turno di Coppa Italia.
          2012-13 – 16° in Serie A.
          Quarto turno di Coppa Italia.
          2013-14 – 7° in Serie A.
          Terzo turno di Coppa Italia.
          2014-15 – 9° in Serie A.
          Ottavi di finale di Coppa Italia.
          Ottavi di finale di Europa League.[16]
          2015-16 – 12° in Serie A.
          Ottavi di finale di Coppa Italia.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Tenente Sheridan - 5 mesi fa

            …nulla da dire….una “striscia vincente”….da leccarsi le dita…!!!

            P.S.: quando parli, parla con me e lascia perdere mogli, padri, madri e così via, sono stato chiaro…???

            Intanto ti ho segnalato alla Moderazione.

            Mi piace Non mi piace
        6. Massimo Ñ - 5 mesi fa

          io a te ti ho segnalato alla neuro fate furb

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        7. Massimo Ñ - 5 mesi fa

          “…nulla da dire….una “striscia vincente”….da leccarsi le dita…!!!” probabilmente sei più abituato alla tua squadra di venaria adesso ti sei scoperto

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Tenente Sheridan - 5 mesi fa

            In effetti solo un gobbo di m…..fa la distinzione tra il vecchio Torino Calcio ed il nuovo Torino Calcio, dimostrando così di essere il solito infiltrato della seconda squadra di Venaria.

            Torna dai tuoi amici zebrati, ormai sappiamo tutti chi sei e da dove vieni, gobbo di m…!!!

            Mi piace Non mi piace
    3. Massimo Ñ - 5 mesi fa

      se non ti piace il toro e il calcio non seguirlo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Athletic - 5 mesi fa

        È una mia personale opionine così come è personale la tua opinione, ovvero che non sia condivisa dalla maggior parte dei tifosi. Per me è condivisa invece. RCS è stata acquisita adesso, e La7 è stata risanata da dopo, gli affari per il momento gli stanno andando bene, e difatti anche la gestione del Toro, ne sta guadagnando, piano piano. Poi che Maksimovic volesse restare, non vale nemmeno la pena di commentarlo, si vede come vuole restare. Idem Peres, nessuno rinuncia a ingaggi doppi o tripli e alla champions. Gli anni migliori da 25 a questa parte, è un fatto, non un opinione.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Tenente Sheridan - 5 mesi fa

          In effetti, essendo il Torino Calcio il “bancomat personale” della Cairo Communication, queste plusvalenze serviranno proprio per far fronte agli esborsi dell’affare RCS.
          Cairo potrà prendere in giro un bel po’ di tifosi ma non chi è un “addetto ai lavori” in questo campo e ha potuto accedere all’operazione RCS e ai relativi “costi” da sostenere da parte della suddetta Cairo Communication per acquisire il pacchetto RCS e per avere l’autorizzazione della CONSOB per il buon fine dell’operazione.

          In quanto a Peres ha sempre dichiarato di voler restare almeno ancora un anno al Torino per continuare il suo processo di maturazione.
          Purtroppo è stato Sinisa ad averlo accantonato poichè, a suo dire, non faceva parte del suo progetto.
          Felice che ieri, come al solito, Bruno Peres lo abbia smentito con una prestazione maiuscola.

          La “gestione” del Torino Calcio procede bene, proprio come Cairo l’ha sempre pensata e voluta. Non crederai mica che un imprenditore che pensa soltanto alla massimizzazione del profitto possa permettere che una sua società produca delle perdite e dunque della “distruzione” di Capitale…!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Athletic - 5 mesi fa

            Ma quando mai ??? Non è vero che Peres voleva fermarsi un altro anno !!! Già l’anno scorso a Bormio disse che era indeciso, ma che probabilmente si sarebbe fermato (come poi ha fatto), per crescere e per non fare la fine di Cerci e Immobile. Quest’anno non ha detto nulla di tutto ciò. E così come Glik o Maksimovich, per l’offerta giusta non avrebbe avuto problemi a partire. Cairo potrà anche gongolarsi con le plusvalenze, ma non è lui che decide se tenere o mandar via qualcuno, sono i giocatori, con i loro procuratori a fare il bello e il cattivo tempo. E riguardo RCS e La7, io sono contento se gli affari gli vanno bene, perchè indirettamente ne guadagnerà anche il Toro, e che le cose stiano girando meglio rispetto al passato, ci sono i fatti a dimostrarlo, non le opinioni. Da 25 anni a questa parte, stiamo vivendo il periodo migliore. Se poi tu pensi che il Toro debba tornare quello dei 5 scudetti vinti .. beh, auguri, vivi un altro pianeta. E visto che ti lamenti di Cairo, così en passant, ti ricordo qualcune degli ultimi presidenti del Toro. Goveani, Calleri, Vidulich, Aghemo, Cimminelli, Romero … ma di che stiamo parlando, dai.

            Mi piace Non mi piace
        2. ddavide69 - 5 mesi fa

          Peres l anno scorso valutava invece maksi col suo procuratore voleva già andare al napoli. Poi se ti va bene continuare a farti menare per il naso anche dalla società è un problema tuo. Il Toro ro continua ad essere altra cosa. Sei tu che non te ne accorgi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. emy - 5 mesi fa

    Cairo Urbano paga lo.stipendio fino al 2020 allo zingaro al minimo contrattuale e fai vedere chi comanda, distruggendo la.carriera a lui e al suo zingaro procuratore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. blubba - 5 mesi fa

    a lavare i cessi per i prossimi quattro anni, tanto lo abbiamo pagato un piatto di ceci

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 5 mesi fa

      Invece a lavare i cessione è più facile che ci finiamo noi comuni mortali, questi qui sono

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Catlina - 5 mesi fa

    Brutto zingaro bastardo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. puliciclone - 5 mesi fa

    Lupo,hai regione! Come st ridono le narcisistiche manifestazioni di questi bimbi tacciati da eroi,con la passione di noi tifosi che,spesso,sacrifichiamo tempo e denaro x seguirli,magari superando difficoltà di sorta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. @lupostyle - 5 mesi fa

      Sono per la rivoluzione anticalcio professionale! Preferirei seguire i ragazzini nei campetti di periferia. Dove si gioca solo per la voglia di divertirsi, e dove si coltiva il loro sogno. Quello di giocare un giorno con la maglia della propria squadra. Questo è il vero calcio! Non quello dove pivelli senza vergogna, si illudono di essere i migliori al mondo, perché prendono a calci un pallone che rotola! Fossi un dirigente di una società, farei giocare solo ragazzi tra i 18 e i 20 anni. Con un salario fisso, più premi a rendimento ed obiettivi. Anche a rischio di retrocedere. Ma intanto, si riconoscerebbero i veri valori della vita, non solo dello sport.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Jerry - 5 mesi fa

        Concordo in toto…. È aggiungerei pure che metterei un limite a i giocatori stranieri in Italia.. Largo a i nostri giovani e ai nostri vivai. Sai quanti Maksimovic ci sono in lega pro? A bizzeffe. Bisogna avere il coraggio di crederci, e la voglia di andare a scovarli..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. @lupostyle - 5 mesi fa

    Ad oggi,la maggior parte dei giocatori sono di livello medio, per non dire basso. Quelli davvero bravi che fanno la differenza, ne contiamo davvero pochi. Tutti gli altri, che si credono degli onnipotenti, aiutati e coaudiovati da procuratori avidi e senza scrupoli, si spingono troppo spesso oltre alle ovvie moralità! Il calcio, non è solo un business. Ma sta diventando un cancro, che divora non solo la dignità di coloro che lo praticano, ma anche di tutti quelli che lo seguono. Sono granata da sempre, e mai smetterò di esserlo. Però di tutto cuore, mi auguro, che le generazioni future, smetteranno di seguire a massa, questo “sport”, oramai diventato troppo velenoso, dove oramai l’ovvio non esiste più, esiste solo, il potere di dire… “Voglio di più”!!!!! Un saluto a tutti da un granata doc, oramai un po’ troppo schifato da questo ambiente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. torrent_ne_811 - 5 mesi fa

    Non sarebbe ora di alzare il tetto ingaggi, se davvero si vuole “lottare per l’europa”?
    Altrimenti se non vinci mai nulla, non partecipi mai a nessuna coppa, e il tetto è basso, mi pare normale che i giocatori con qualità vogliano andarsene via…….
    Tra l’altro manca una settimana dalla prima di campionato, 15 alla fine del mercato, e la difesa è tutta da rifare, se vanno via Maksimovic e Peres, un centrocampo troppo giovane e non valutabile in serie A, un portiere non all’altezza………il tutto con un allenatore che fa giocare con un nuovo modulo la squadra e quindi avrebbe dovuto avere i giocatori da subito…….
    mi sa che c’è qualcosa che non va quest’anno……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. luciano - 5 mesi fa

    A questo punto gli stroncherei la carriera, fino al 2020 al minimo di stipendio….,in c…o a lui e al suo procuratore, basta farsi prendere in giro da questi elementi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. emix__925 - 5 mesi fa

      si certo..sicuro….e quindi Cairo dovrebbe nell’ordine:

      1) pagare lo stipendio e non usufruire delle prestazioni
      2) far svalutare il prezzo di anno in anno
      3) rinunciare adesso a 25 milioni di euro per una questione di principio.

      mi sembra proprio il tipo, uno che tratta allo sfinimento i calciatori per limare 50/100 mila euro sul cartellino.

      se poi davvero lo tenesse fermo fino al 2020….diventerebbe il mio mito e gli perdonerei tutte le cavolate che ha fatto…ma siccome non lo farà mai…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. gigi.bosi_957 - 5 mesi fa

    Io sn x tenerlo fuori rosa. Nn si può lasciare che siano i procuratori a gestire il calcio o gente come il brillantinato cinepanettaro. Bisogna dare un segnale forte. Hai un contratto fino al 2020? Vai via se i decido che vai via. Se no paghi multe e stai in tribuna. Se nn abbiamo la forza di farlo allora via dai colgioni ma nn al napoli. Anche guadagnando meno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy