Manchester: impazza la Darmian-mania, tra “british humor” e grandi paragoni

Manchester: impazza la Darmian-mania, tra “british humor” e grandi paragoni

Calciomercato/ Dal New York Times, ai tabloid inglesi, ai tweet da tutto il mondo: l’ex granata accolto da vero top player

Il Torino si è privato di uno dei suoi più grandi giocatori degli ultimi anni. Non solo sul campo, dove ha collezionato in 4 stagioni ben 151 presenze (e 5 reti), ma anche fuori. Darmian ha conquistato i tifosi, granata e italiani, con la sua semplicità, la sua umiltà e il suo lavoro giornaliero. Mai grandi proclami, sempre tanti fatti. Dal gol a Bilbao, al gol nel derby, in mezzo decine e decine di partite giocate con grandissima costanza. Se n’è andato da Torino, ma nel migliore dei modi: un addio sofferto, ma sereno. L’esterno granata si è ampiamente meritato il Manchester United, ed ecco come lo stanno accogliendo i suoi nuovi tifosi in queste ore.

 

GRANDI ATTENZIONI – Tutti parlano di lui. I tweet arrivano da ogni parte del globo: si sa, il Manchester ha molti fan sparsi per il mondo, specialmente in Asia. In un mondo sempre più social, anche questo aspetto vuole la sua parte: i dati statistici rilevano infatti in queste ore un fortissimo incremento del numero di tweet con gli hastag “#Darmian” e “#welcomedarmian”. Ma se questa è solo una nota di costume, ecco un fatto più concreto ad indicare la notorietà della trattativa e del giocatore: addirittura il New York Times ha dedicato un articolo al suo trasferimento tra le fila dei Red Devils. Forse il primo granata nella storia a comparire nella famosissima testata newyorkese.

QUEL PARAGONE CON IRWIN – Non manca chi già azzarda paragoni che non potrebbero che fare piacere al terzino ex Toro. Il giocatore con cui viene messo a confronto è infatti niente meno che Denis Irwin, vero e proprio pilastro della difesa del Manchester per ben 12 anni (titolare per 10 stagioni). Tra le fila dei diavoli d’Inghilterra, Irwin ha disputato 529 partite e segnato 33 reti. Divenne capitano e colonna portante della squadra: niente male per un terzino. Il paragone è certamente ancora un po’ azzardato, ma Darmian ha le carte in regola per cercare di ritagliarsi un posto importante.

IRONIA INGLESE – Il laterale è appena arrivato a Manchester ed ecco che c’è già aria di derby, anche se non è più quello della Mole. Alcuni tifosi devono aver infatti scovato una foto nella quale Darmian presentava la terza maglia del Toro, di colore azzurro. Fin qui niente di male, a parte la grande somiglianza con la casacca dei rivali del Manchester City. Ecco allora la vignetta, che mostra con ironia e classico “british humor” Darmian mentre starebbe presentando la maglia proprio ispirata alla divisa degli odiati cugini.

Insomma, è già Darmian-mania in Inghilterra e non solo. I milioni di tifosi dei Red Devils ripongono grandissima fiducia nell’ex Toro, e sono convinti che sia il colpo giusto per la loro difesa, anzi, a leggere i commenti nei blog e nei social c’è chi ritiene che i circa 20 milioni siano addirittura un prezzo di favore.

Darmian si è certamente meritato questa notorietà, e farà ora di tutto per non deludere i suoi nuovi supporters in campo e fuori, come ha sempre fatto, da grande professionista: lo attende una carriera ancora più ricca di soddisfazioni. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy