Calciomercato Torino: ombre sul futuro di Maxi Lopez

Calciomercato Torino: ombre sul futuro di Maxi Lopez

In uscita / La punta argentina non è entrata contro il Napoli neanche per recuperare lo svantaggio: un finale in panchina e un possibile divorzio estivo

21 commenti
Maxi Lopez

Per Maxi Lopez, l’infortunio di Immobile sembrava poter essere l’occasione tanto attesa per trovare spazio e continuità dal primo minuto, dopo una stagione caratterizzata da tanta panchina e qualche malumore più o meno celato. E infatti tutto andava per il meglio, con i 180′ contro Inter e Atalanta che mettevano in mostra un Maxi in grande spolvero, in versione assist-man a San Siro e goleador contro gli orobici. Poi, alla vigilia della trasferta di Bologna, la notizia di una tonsillite che, all’inizio, molti avevano scambiato per mal di pancia di natura tecnica. Da lì, Ventura ha deciso di puntare su Martinez, che non si è più tolto la maglia da titolare.

E così il finale di stagione di Maxi Lopez, atteso come l’opportunità di riscatto, si è rivelato l’ennesima appendice di una stagione che ha regalato troppe poche gioie all’ex Catania, incatenato in una condizione di gregario che poco si addiceva, evidentemente, con le sue prospettive. Ora, il futuro della punta è incerto: qualora la società decida di riscattare Immobile, chiaramente per Maxi si aprirebbe una prospettiva da terza punta, non troppo distante dalla situazione attuale. Tuttavia, anche qualora l’ex Borussia Dortmund tornasse a Siviglia, il posto da titolare sarebbe tutt’altro che scontato, dovendo dipendere dai movimenti della società sul mercato – situazione differente, ad esempio, da quella di Belotti, chiaramente l’elemento su cui il progetto tecnico del Torino basa una parte importante della sua proposta.

vittoria
Maxi Lopez esulta dopo il 2-0 all’Atalanta

La grande differenza, dunque, la farà proprio la condizione psicologica di Maxi: dovesse accettare di rimanere fuori dal giro dei titolari, ecco che le chance di una sua permanenza si innalzerebbero notevolmente. Qualora, invece, decidesse di volersi giocare da protagonista in una delle ultime stagioni che il suo fisico potrà concedergli ad alti livelli, allora la cessione diventerebbe pressoché inevitabile, dato che uno dei mantra di Cairo e della società, resta solo chi sta bene, verrebbe minato alla radice.

21 commenti

21 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. peter1 - 1 anno fa

    Il prossimo anno l’unico sicuro in attacco è, probabilmente, Belotti. Per tutti gli altri, compreso Immobile, la permanenza non sarà affatto scontata. Riguardo a Maxi Lopez le qualità tecniche sono indiscutibili, quanto la sua rapacità realizzativa. Quel che disturba sono quegli atteggiamenti da signorino offeso ogniqualvolta deve accomodarsi in panchina che possono minare gli equilibri dello spogliatoio. Non è ancora diventato il sempiterno Totti, e Belotti e Immobile hanno una destrezza sotto rete superiore alla sua.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. blubba - 1 anno fa

    Troppo umorale, la sua vita cambia ogni cinque minuti e con essa la sua condizione fisica e mentale. Tecnicamente nn si discute ,è probabilmente il miglior attaccante che abbiamo ma rutto deve quadrare nella sua cerchia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bertu62 - 1 anno fa

    Tanto sarà sempre così:
    Chi vede Ventura/Cairo/Petrachi come la rovina del Toro…
    Chi vede Ventura/Cairo/Petrachi come quello che sono, Allenatore/Presidente/Ds….
    Quindi, secondo i primi, se il Toro è andato male quest’anno, se Padelli ci ha fatto perdere partite/punti in TANTE occasioni, se Glik ha fatto “cag**re” tutto il campionato, se Maksi ed Avelar e Acquah e Obi e Jansson e Farnerud si sono fatti male e sono stati fuori mesi, se Vives e Molinaro e Gazzi e Moretti sono “vecchietti” e inizialmente dovevano giocare poco ma invece per gli infortuni hanno giocato sempre, se Maxi Lopez ha messo su Kg in pancia al posto della voglia e della professionalità in testa…….E’ SEMPRE COLPA DI VENTURA/CAIRO/PETRACHI!
    A dar retta invece ai secondi, i trio di cui sopra ha avuto il merito di: tenere in squadra SOLO giocatori di proprietà (al posto di un Kebbabbaro che prima di tutto non è voluto rimanere, eppoi giocava con “lo scazzo” facendo 45′ di calcio su 450 totali…), hanno valorizzato calciatori che VOLEVANO ESSERE valorizzati, e non solo pagati come “prime donne”, hanno tenuto botta a chi offriva “spiccioli” per giocatori bravi ed importanti come se ci facessero l’elemosina (vedi ADL con Maksi…) dimostrando che non avevamo bisogno della loro elemosina, hanno dato fiducia e spazio a chi come Belotti ha messo impegno e sudore FIN DALL’ALLENAMENTO e messo in panca chi (come MAXI..) pensava/credeva di essere a credito per quanto fatto l’anno prima……
    Fratelli granata, cerchiamo di essere obiettivi, se possiamo!
    Ho letto in questi giorni di tutto in rete, anche qui!
    Addirittura c’è chi invoca un “messia” magari arabo che compri il TORO e lo trasformi nel PSG d’Italia!!! MA SIAMO MATTI? Ma non lo vediamo dove stanno andando società come MILAN ed INTER con questa logica/politica? Addirittura c’è chi invidiava ZAMPARINI!!! Bella Roba!! Perchè ha venduto DYBALA a 60Milioni? Eppoi? Il Palermo sta ancora lottando per non retrocedere!!!
    NON SIATE RIDICOLI!!!
    Al Toro quest’anno sono mancati “SOLO” quei 10/12 punti che aveva “AL NETTO” delle cappellate calcistiche di Padelli!! E staremmo qui a parlare di cosa, allora?
    E’ stato fatto un lavoro, forse “oscuro” , forse “non condivisibile” da qualche ultras, ma è stato fatto! Tutti calciatori di proprietà (a parte Immobile, ma questa è un’altra storia…) e questo vuol dire che chi vuole andare via perchè magari vuole guadagnare di più (ed è legittimo, sia ben chiaro..!!!) lo fa però in cambio di SOLDI, non ha parametro 0!!! E’ stato RIFATTO DA ZERO il settore giovali, che era stato AZZERATO da quel gran pezzo di …**** di CIMMINELLI, non dimentichiamolo, e solo da un paio d’anni stiamo raccogliento qualche frutto, ed ora: tutti ad invocare i giovani, tutti a dire LONGO FOREVER!! Dimenticando CHI ha messo quattrini, ed impegno, e fiducia nel rifare tutto daccapo, compreso IL FILA!!!
    Fratelli granata, a me non frega niente di un MAXI LOPEZ 32enne sovrappeso, che gioca DA FERMO, che entra e “ruba” il rigore della vittoria e lo sbaglia!!! Preferisco un MARTINEZ 22enne che corre, si sbatte, SUDA LA MAGLIA, si dispera quando sbaglia ma….che ha davanti 10ANNI di carriera!!! A me non frega niente di tenere GLIK perchè è il capitano eppoi vederlo fare un campionato DA SERIE B!!! Ma soprattutto NON CREDO che sia colpa di Ventura/Cairo/Petrachi se MOLTI quest’anno hanno fatto come GLIK!!!
    Sapete cosa mi frega?
    Mi frega di avere un Toro come quelli di Udine, di Roma, di S.Siro contro l’Inter!!! Mi frega di avere un portiere come SERENI!! Mi frega di avere giovani di 20/22/24 anni in squadra che hanno voglia di DIVENTARE CAMPIONI eppoi magari andare a giocare nel Real, oppure in Premier perchè lì ci sono i SOLDI, E’ INUTILE NEGARLO!!!
    Mettiamocelo in testa, SUBITO!! Noi NON POTREMO MAI dare tutti i soldi che la RUBE dà a Pogba, a Buffon, a Dybala, ecc…ecc….!!!
    E basta dire che a Gennaio si doveva prendere…….MA CHI? QUALCHE SCARTO di altre squadre? MA PER FAVORE….!!!
    A proposito di “saldi di Gennaio”…..sapete SIRIGU? Pare che andrà alla RUBE!! Neto andrà via in estate, e Buffon non è ETERNO, quindi pare che I SOLDI BIANCONERI abbiano vinto sulle chances granata!!! ALTRO CHE RIMANERE RISERVA AL PSG PER “ORGOGLIO” !!!!
    Buona vita fratelli !!! FVCG!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Veyser - 1 anno fa

      Caro Bertu, sarà per quel 62 che mi fido di te e della tua saggezza, io giovanotto classe 70, condivido ogni parola da te scritta e i 46 “mi piace” sono un segnale spero positivo… Io prima di criticare, il presidente, l’allenatore, il DS ed i calciatori aspetto la fine del campionato e poi se voglio piuttosto rinuncio di andare allo stadio, trovo assurdo mandare a quel paese tutti perché si pareggia in casa contro il Verona ad esempio… Ci vuole più equilibrio anche nel fare i tifosi del TORO secondo me…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. aterreno - 1 anno fa

    Glik gioca di merda tutto un anno intero, stesso Maksimovic, Baselli, mezza squadra ha giocato al di sotto delle proprie potenzialita’. Buona parte di questi non hanno manco la tecnica di Maxi.
    E allora chi se ne va? Maxi, in rotta col pagliaccio genovese che ha rovinato la testa di almeno 10 giocatori o che cmq non e’ riuscito a sistemarla.

    Sognate Immobile, sognate, le punte sono Martinez/Belotti l’anno prossimo, sarei contento di aver torto, ma credo che quello e’ il futuro, con Boye in panca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. prawda - 1 anno fa

    Premessa Lopez e’ sempre stato cosi’ basta guardare tutta la carriera per rendersene conto, un giocatore potenzialmente ottimo ma che per tante ragioni non ha mai avuto continuita’ ed ha sempre avuto lunghi periodi di scarsa forma. Quando lo si e’ preso suppongo che la societa’ conoscesse le caratteristiche positive e negative del giocatore, quando si e’ rinnovato il contratto anche di piu’, per cui mi fa specie che sia stato messo chiaramente ai margini della squadra. Quello che e’ oggettivamente evidente e’ che il Torino non ha nessun attaccante che da un punto di vista tecnico sia al livello di Lopez, non ha nemmeno nessun attaccante in grado di far salire la squadra come Lopez ma Ventura preferisce chiaramente altri giocatori seppure di livello inferiore; quello che mi chiedo e’ perche’ gli sia stato rinnovato il contratto se chiaramente il rapporto con l’allenatore e’ decisamente problematico con il risultato di farlo giocare poco, mi pare solo sette volte sia partito titolare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. andrimo - 1 anno fa

      per non perderlo a parametro zero credo… tutto qua

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawda - 1 anno fa

        Quindi per non perdere a parametro zero un giocatore di 32 anni, gli fanno un biennale fino al 2018 a 650k euro netti che significano quasi 2,8M lordi e poi lo fanno sedere in panchina. Un giocatore che a venderlo oggi forse si prende piu’ o meno 1,5M, come logica non c’e’ male! Avrei trovato molto piu’ sensato se non era chiaro se potesse o meno far parte del Torino per diverse ragioni, non rinnovare il contratto a novembre ma eventualmente attendere; se invece la societa’ ha scelto di rinnovare ritengo abbia valutato che il giocatore interessava, invece poche settimana dopo veniva addirittura escluso dalle convocazioni. E’ come se la destra non sapesse cosa fa la sinistra.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Cla79 - 1 anno fa

    La condizione psicologica è fondamentale perché maxi ha già dimostrato di non avere la testa e di rilassarsi troppo facilmente. Vi faccio una domanda, noi lo teniamo e lui si presenta in ritiro di nuovo col panzone…come reagireste? Maxi ha dimostrato di essere importante se in forma, ma quest’anno appena rinnovato si è appesantito tanto che la maglietta conteneva a stento gli “addominali”. Maxi? Si se dimostra di essere professionista e si mette a disposizione. No se dobbiamo metterci di nuovo mesi a farlo entrare in forma. Più giri di campo, meno pastasciutta!!:-))

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. rokko110768 - 1 anno fa

    Se rimane GPV è sicuro che parta. A me cmq dispiace perchè è punta con qualità tecniche superiori, seppur a sprazzi lo abbiamo visto anche quest’anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. wally - 1 anno fa

    giusto per fare una constatazione..posto che Immobile rimanga,la coppia dovrebbe essere Immobile Belotti..poi dovrebbe arrivare l’Argentino Boye..poi Parigini, Martinez che è tenuto in grande considerazione e non dimentichiamo Edera…qualcuno dovrà per forzaandare via..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

      Chi la dura la vince, ha vinto Ventura, va be teniamoci Martinez, i due gol di Udine hanno fatto dimenticare tutto quel che si è mangiato quest’anno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

        Ora abbiamo anche un nuovo idolo: Martinez!
        Mamma mia come siamo caduti in basso…..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Franco - 1 anno fa

      Allora…. La coppia Ciro/Belotti mi sembra ovviamente la più ovvia…..la terza punta allora chi ?? ….se non un LOPEZ ,che è oggettivamente (se in forma ovvio) tra i più esperti/tecnici e forti che il Toro abbia mai avuto negli ultimi 10 anni ….e che abbiamo attualmente in rosa ricordo 😉 ….. ma chi allora ??…. un BOYE ?? (chi cavolo è boye sinceramente ad oggi) ……un parigini ?? o un Edera ( per carità di buona prospettiva quest’ultimo …ma….) che insieme tutti fanno poco più di 40 anni ….oppure un MARTINEZ ?? che non è oggettivamente nessuno e sotto porta spesso scandaloso!!! …..che se non lo si valorizza prima quest’anno ,dandolo in prestito al CROTONE ad esempio ….e poi si vedrà !! MA DI COSA STIAMO PARLANDO ????? Rimaniamo sempre a ragionare da provinciali come vuole il presidente !! tanton lui ragiona da imprenditore 😉 comunque sia ….sempre FVCG!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. andrimo - 1 anno fa

        Franco è vero quello che dici ma Maxi accetta di fare il terzo nel Toro? NO!!! e lo si è visto da tutte le dichiarazioni che ha rilasciato dopo aver giocato… quindi il problema penso sia che o si punta su di lui (ma si lascia in disparte se viene riscattato Immobile) o si lascia partire o lui accetta il ruolo di terza punta.. io personalmente non vedo altre soluzioni (a meno di un cambio di modulo che però ora come ora mi sembra improbabile….)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Franco - 1 anno fa

          Andrimo anche io sono d’accordo con te ,ma la mia osservazione più che su Maxi era incentrata su chi possa sostituirlo ….e molti nomi assurdi si sono fatti….tra cui Martinez! assolutamente non adatto a giocare come titolare a mio parere ….anzi proprio a non giocare in questo Toro per quanto mi riguarda…almeno fino a che non si valorizza facendolo giocare in una squadra minore. Se diamo via un Lopez dunque …..mi aspetto un nome pari o simil pari ….ma per favore basta a dare retta a un presidente che cerca di convincerci che un pezzo di legno sia un lingotto d’oro…..forse per lui che intasca ! tanto poi li vende tutti! ….sempre FVCG

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. fabrizio - 1 anno fa

    Mi sembra logico. il giocatore piu’ tecnico e forte che abbiamo ed e’ giusto che vada via.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. andrimo - 1 anno fa

      e anche però quello che ha dimostrato di essere il meno professionista di tutti… Io sono il primo a sostenere che Maxi Lopez è tecnicamente il più forte in rosa delle punte a disposizione, ma ha anche dimostrato di essere il meno professionista di tutti!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fabrizio - 1 anno fa

        Uno puo’ anche essere d’accordo sul fatto che a volte e’ poco professionale. Ma tutte le volte che ha giocato ha sempre dato quel qualcosa in piu’ alla squadra. Ad oggi meglio lopez che martinez

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

          Non ti azzardare a dirlo, qui ogni scelta del trio è diventata bibbia.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. andrimo - 1 anno fa

            Anche io dico meglio Lopez di Martinez, però lui non accetta di fare un altro anno da terza riserva e davanti non toccherei Immobile e Belotti.

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy