Maxi Lopez: un gol contro il Milan, per il rinnovo con il Torino

Maxi Lopez: un gol contro il Milan, per il rinnovo con il Torino

Il retroscena / L’argentino si carica in vista della sfida di sabato, con la situazione contrattuale sullo sfondo: “Se segno, Cairo mi darà fiducia”

Le motivazioni, nel calcio, sono fondamentali, e Maxi Lopez per sabato ne ha il doppio: far bene contro il Milan, infatti, è importante sia per la squadra sia per il suo futuro a Torino, “dove mi trovo benissimo e vorrei chiudere la carriera”, ha dichiarato l’argentino a Sky Sport. La punta granata è sicura che una buona prestazione contro i rossoneri possa diventare un’occasione per discutere del rinnovo del contratto.

Maxi Lopez Rigore Carpi Torino
L’ultimo gol di Maxi Lopez, il rigore realizzato contro il Carpi

“SEGNO E RINNOVO” – Il legame tra Maxi e il Torino, infatti, si esaurirà al termine di questa stagione: all’epoca del suo acquisto dalla corte del Chievo Verona nel gennaio scorso, infatti, fu firmato un accordo semestrale, con un’opzione per l’anno successivo – questo – subito esercitata visto il notevole impatto che la punta ex-Barcellona ha avuto sui granata: 11 gol la scorsa stagione e 2 in questa stanno confermando la bontà dell’investimento della società, ma Maxi Lopez non è ancora soddisfatto e vuole dimostrare al presidente e all’ambiente tutto di meritare in pieno la presenza nella rosa granata, oltre al desiderio, perché no, di vedere aumentare il suo ingaggio, richiesta trattabile, ma sulla quale pesano, e non poco, le prestazioni che il giocatore metterà in campo sin da sabato prossimo con i rossoneri.

TORINO FC stagione calcistica Serie A 2013/2014  nella foto  Moretti Emiliano
Anche con Moretti, tra gli altri, bisognerà discutere del prolungamento

LA SITUAZIONE – Inoltre, non bisogna dimenticare che quello di Maxi non è l’unico caso di contratto in scadenza: se Gazzi infatti potrà contare su un’opzione per l’anno prossimo, saranno da discutere anche le situazioni, tra gli altri, di Vives, Bovo e Moretti. La volontà di restare e partecipare a questo progetto c’è per tutti, sedersi al tavolo con la società è solo questione di tempo e fiducia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy