Procuratori: nel 2018 Torino settimo in Serie A per compensi corrisposti

Procuratori: nel 2018 Torino settimo in Serie A per compensi corrisposti

Il dato / I compensi corrisposti ai procuratori dai granata e dagli altri club di A

di Andrea Marchello, @AndreaMarchell0

La FIGC ha pubblicato sul proprio sito i dati relativi all’attività dei Procuratori Sportivi in adempimento a quanto previsto dalla normativa FIFA ‘Regulations on Working with Intermediaries’ nonché dal Regolamento per i Servizi di Procuratore Sportivo FIGC. I dati sono riferiti ai corrispettivi comunicati dai Club di Serie A, salvo eventuali e successive modifiche contrattuali e/o mancato avveramento condizioni, a titolo di servizi resi da Procuratori Sportivi durante il periodo che va dal 1/1/2018 al 31/12/2018.

I COMPENSI – La spesa totale sostenuta nel 2018 dai club di Serie A è stata di 171.552.105,60€, in forte aumento rispetto al 2017, quando fu di 138 milioni di euro. A trainare la spesa totale sono le milanesi, che hanno speso oltre 40 milioni di euro e la Juventus, che ha speso oltre 24 milioni. Forte sproporzione tra le romane: la Roma ha speso circa 23 milioni, mentre la Lazio solo 4 milioni.

Screenshot (346)

IN AUMENTO – Confrontando i compensi del 2017 con quelli attuali – riportati in tabella – notiamo come il Torino abbia aumentato questo capitolo di spesa: nel 2017 il Torino spese 8.001.524,08€ e si posizionò al quarto posto, mentre nel 2018 tale spesa è stata di 8.632.958,00€, con un settimo posto. Nel 2018 quindi i granata hanno speso più di mezzo milione di euro in compensi corrisposti ai procuratori.  il Torino è quindi settimo tra le società che hanno speso di più quest’anno per concludere le proprie trattative mediante l’uso di procuratori, superando di quasi 3 milioni la spesa sostenuta dall’Atalanta,ma spendendo circa un milione in meno della Samp.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. dattero - 4 settimane fa

    non è poco,mi ha stupito la roma.noi potremmo far meglio,con meno soldi a questi signori,il pres potrebbe finire il fila..
    lo so,son malizioso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. anpav - 4 settimane fa

      A mio modesto parere sei irrealistico.
      C’è un sistema, che vive di procuratori, faccendieri, uomini “di affari”.
      Non riguarda il Toro, o l’Italia. E nemmeno l’Europa. Riguarda il mondo.
      Guarda solo il mercato sudamericano, con addirittura di mezzo i fondi finanziari.
      Non è un mondo di verginelle. E non credo che il donchisciottismo possa avere successo. O si cambia dall’alto, o essendo giocatori pure noi, si sta alle regole del gioco.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy