Nuovo corso difensivo per il Torino

Nuovo corso difensivo per il Torino

Dalla sede del calciomercato, all’hotel Ata Quark di Milano, il presidente Urbano Cairo, si è fermato a lungo nel box riservato alla Reggina. Oggetto del colloquio con i dirigenti calabresi, Ivan Franceschini: "Il giocatore ci interessa". Accantonata la pista Carrozzieri, a causa della richiesta giudicata toppo esosa da parte della Sampdoria (3,5 milioni di euro per la comproprietà,…

di Redazione Toro News

Dalla sede del calciomercato, all’hotel Ata Quark di Milano, il presidente Urbano Cairo, si è fermato a lungo nel box riservato alla Reggina. Oggetto del colloquio con i dirigenti calabresi, Ivan Franceschini: "Il giocatore ci interessa". Accantonata la pista Carrozzieri, a causa della richiesta giudicata toppo esosa da parte della Sampdoria (3,5 milioni di euro per la comproprietà, che ha invece pagato l’Atalanta), le attenzioni di Tosi e Cairo si sono concentrate, in completo accordo con Gianni De Biasi, sul difensore amaranto. Franceschini, 29 anni, nato a Parma, ha nel gioco aereo la sua arma migliore, potendo sfruttare il suo metro e 88. Potente, roccioso, ma agile (pesa 80 chili) è il classico giocatore di sicuro affidamento, che garantisce costaza di rendimento. Il suo esordio nella massima serie risale al 22 settembre del 2002 (Reggina-Inter 1-2): da allora quattro stagioni vestendo la maglia amaranto, con la quale ha collezzionato 121 presenze in A e 4 reti. Alle spalle ha una lunga militanza in serie B con Salernitana, Lucchese, Chievo, Genoa e la stessa Reggina. Nel curriculum vanta anche un’esperienza internazionale, giovanissimo, con l’Olympique Marsiglia, nel 1996: in Francia gioco’ 23 partite nella Ligue 1.

Franceschini dovrebbe essere uno dei due neo acquisti per la difesa granata. L’altro è Gabriele Cioffi, il cui ingaggio è questione di ore: "Per l’ex difensore del Mantova è quasi fatta – ha confermato Urbano Cairo – c’è l’accordo su tutto e manca soltanto la firma". Il difensore, come raccontato in anteprima da Toronews si trova in vacanza in Polinesia ed è entusiasta all’idea di trasferirsi sotto la Mole. Svincolato, 31 anni, ha impressionato De Biasi nella doppia finale playoff per la promozione e nella partita di andata del campionato disputata al "Martelli". Se arriverà anche Franceschini, il mercato del Torino per quanto riguarda la difesa si chiuderebbe. A una domanda su un possibile interessamento per il laterale Mesto, il presidente granata ha chiarito: "Non abbiamo mai cercato questo calciatore". Nei corridoi dell’hotel Ata Quark si vociferava anche di un tentativo per il centrocampista Barone, smentito prontamente da Cairo, "è un buon elemento, ma non abbiamo nessuna trattativa", mentre non viene presa nemmeno in cosiderazione l’ipotesi di tesserare giocatori provenienti dalla Juventus, dopo un’eventuale retrocessione in una categoria inferiore del club bianconero: "I loro giocatori hanno situazioni contrattuali particolari, fuori dalla portata di una squadra neo-promossa". Ridotte al lumicino le chances di vedere Paredes agli ordini di De Biasi: "Il suo nome l’ho letto dai giornali" ha detto il presidente. Sul centrocampista paraguaiano c’è lo Sporting Lisbona.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy