Portieri, confermati Morello e Gomis

Portieri, confermati Morello e Gomis

di Valentino Della Casa – Sulla questione portieri il Torino vuole metterci la classica parola “fine”: non ci saranno ribaltoni dell’ultimo minuto, come avvenuto nello scorso mercato estivo, e si andrà avanti con i tre giocatori attualmente in rosa, salvo offerte (per Morello e in secondo luogo Gomis, che il Torino vorrebbe finalmente lanciare) irrinunciabili.

Questa è l’attuale strategia da…

di Valentino Della Casa – Sulla questione portieri il Torino vuole metterci la classica parola “fine”: non ci saranno ribaltoni dell’ultimo minuto, come avvenuto nello scorso mercato estivo, e si andrà avanti con i tre giocatori attualmente in rosa, salvo offerte (per Morello e in secondo luogo Gomis, che il Torino vorrebbe finalmente lanciare) irrinunciabili.

Questa è l’attuale strategia da parte di Cairo e Petrachi per quanto riguarda i numeri uno e, più in generale, tutte le cessioni in casa Torino. Esclusi Gorobsov e Gasbarroni (sono sul mercato e non verranno integrati in rosa anche a bocce ferme), e i soliti Bianchi e Ogbonna, difficilmente ci saranno altri giocatori che saluteranno il gruppo. Ventura è sembrato molto soddisfatto della disponibilità e della qualità dei suoi giocatori, ragione per cui vorrebbe confermare in blocco tutta la truppa.

Tornando alla gestione di Morello e Gomis, si profilerà probabilmente un testa a testa tra i due giocatori per il posto di vice Coppola. In questo caso, però, qualora dovesse vincere il giovane portiere di Cuneo (sta piacendo molto sia a Ventura, sia al preparatore dei portieri Zinetti), difficilmente Morello resterebbe fino al termine della stagione: per lui si aprirebbero le porte del mercato di Gennaio, per trovare una squadra che gli dia più spazio. A inizio estate, ricordiamo che si erano fatte avanti il Modena e il Vicenza, ma le richieste economiche e le garanzie sulla titolarità da parte del giocatore avevano di fatto bloccato tutto.

Il mercato resta dunque fermo in casa Torino. E dopo anni di tourbillons dell’ultima ora, sarebbe la notizia più importante.

(Foto: M. Dreosti)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy