Rubin, si punta a chiudere al più presto

Rubin, si punta a chiudere al più presto

di Ivana Crocifisso

Al di là di arrivi e partenze, la questione sempre rimasta in bilico sin dall’inizio del ritiro di Sappada è stata quella legata al futuro di Matteo Rubin. Il terzino, dato per partente ancor prima del raduno granata potrebbe non partecipare alla seconda parte del ritiro o lasciare il lago d’Orta quasi subito.

Questo perché nelle ultime ore la trattativa legata…

di Ivana Crocifisso

Al di là di arrivi e partenze, la questione sempre rimasta in bilico sin dall’inizio del ritiro di Sappada è stata quella legata al futuro di Matteo Rubin. Il terzino, dato per partente ancor prima del raduno granata potrebbe non partecipare alla seconda parte del ritiro o lasciare il lago d’Orta quasi subito.

Questo perché nelle ultime ore la trattativa legata al trasferimento del difensore ha, per forza di cose, subito una grossa accelerata. Nelle intenzioni della società di Via Arcivescovado c’è quella di chiudere tra domani e mercoledì, approfittando di queste ore di ‘pausa’ tra Sappada e Omegna. Quello che è cambiato, proprio da domenica, è l’intenzione del Parma. Dopo una fase di iniziale indifferenza (il Parma era soddisfatto del suo pacchetto arretrato e aveva intenzione di concentrarsi su altri obiettivi), in cui gli stessi ducali dichiaravano di non aver alcun interesse per Rubin, da 24 ore a questa parte i piani dei gialloblù sembrano essere cambiati. “Sì, adesso c’è il Parma, stavolta per davvero”, è quanto arriva direttamente dall’entourage del giocatore. E il Cesena? “Dire se una delle due è in vantaggio è difficile, certo il Parma nelle ultime ore si è mostrato molto interessato”.

Sarà quindi lotta a due per aggiudicarsi Matteo Rubin, trattativa sin dalle prime battute che sembrava legata a quelle riguardanti Paolo Zanetti e Andrea Gasbarroni. Per il primo si era fatto avanti il Grosseto, destinazione gradita al centrocampista, interessato soprattutto a giocare e ad avere spazio. Ma nelle ultime ore questa trattativa sembra essere in fase di stallo. L’inserimento del Parma nella trattativa per Rubin potrebbe coinvolgere anche Zanetti che però, non gradendo Cesena soprattutto per le poche chances che egli avrebbe di essere titolare, non gli garantirebbe di certo lo spazio richiesto. Come decisamente in stallo è la situazione che riguarda Andrea Gasbarroni. Quello che rende il tutto più complicato è l’ingaggio, inaccessibile a quelle squadre che seppur interessate al giocatore considerano questo un ostacolo insormontabile.

 

(foto M. Dreosti)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy