Scambio Pratali-Stankevicius, si lavora

Scambio Pratali-Stankevicius, si lavora

Il pareggio in rimonta per 3-3 di ieri ha salvato i granata dal tracollo. Mercoledì arriva la Reggina per un altro match salvezza. Intanto la dirigenza continua a scrutare il mercato. Ritorna in augela trattativa per lo scambio Pratali-Stankevicius con la Sampdoria. Ai granata interessa anche Lucchini per la difesa. Si continua a lavorare sui fianchi per Semioli: la differenza tra richiesta e offerta non è più…

Il pareggio in rimonta per 3-3 di ieri ha salvato i granata dal tracollo. Mercoledì arriva la Reggina per un altro match salvezza. Intanto la dirigenza continua a scrutare il mercato. Ritorna in augela trattativa per lo scambio Pratali-Stankevicius con la Sampdoria. Ai granata interessa anche Lucchini per la difesa. Si continua a lavorare sui fianchi per Semioli: la differenza tra richiesta e offerta non è più elevata, ma la trattativa è tutt’altro conclusa. Resta sempre vivo l’interesse per Mozart.  La voce spuntata in queste ultime ore riguarderebbe Panucci in rotta con la Roma. Anche se nel calciomercato nulla è scontato e le parole di Cairo potrebbero aprire uno spiraglio: “È un ottimo giocatore. A chi non piacerebbe averlo in squadra?”, Panucci in granata sembra però un’operazione complicata da chiudere. È vero che il giocatore vorrebbe un club in cui essere sempre titolare, perché non ama andare in panchina, ma è difficile che accetti un trasferimento in granata. Il difensore è abituato a giocare in squadre di alta classifica che lottano per traguardi europei ed il Torino non è l’identikit ideale in questo momento. Inoltre l’ingaggio percepito dal romanista è nettamente superiore agli standard attuali della rosa di Novellino. In uscita prossimi alla partenza ci sono Ventola (cessione) e Malonga (prestito). Sfuma Pelè, passato al Portsmouth

Foto: Eurosport.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy