Serie A: Patric alla Lazio, la Roma sogna Nani

Serie A: Patric alla Lazio, la Roma sogna Nani

Il mercato delle altre / Khedira arriva in Italia: il tedesco firma un quadriennale. Patric alla Lazio. Fumata nera per il Parma

Con il Torino bloccato dalla confusione altrui, è a Roma che il mercato va avanti spedito. Gervinho saluta la compagine giallorossa e si accasa negli Emirati Arabi. Il club guidato dal tecnico Garcia incassa ben 15 milioni di euro, mentre l’ivoriano si assicura un ingaggio da circa otto milioni di euro all’anno tra le fila dell’Al Jazira. Il club capitolino, dopo aver definito con l’Empoli le questioni legate ai giovani Barba e Skorupski, ora sogna l’approdo in giallorosso di Nani.

Si muove e non poco anche la Lazio che invece attende l’arrivo dello spagnolo Patricio Gabarron Gil detto “Patric”. La società ne ha dato notizia nella tarda mattinata: si tratta di un terzino destro, classe ’93, che giunge in biancoceleste dopo essere rimasto svincolato dal Barcellona.

Con il campionato ormai terminato da più di una settimana, facciamo il punto sul mercato delle altre squadre di Serie A.Dopo la delusione della finale di Champions League, la Juventus mette a segno il primo vero colpo di mercato e dopo mesi di trattative giunge in bianconero Sami Khedira. Già da fine maggio il rapporto tra il giocatore tedesco e il club bianconero sembrava in procinto di nascere, oggi il centrocampista ex Stoccarda, ed ora anche ex Real Madrid, ha firmato un contratto che lo legherà alla Juventus per le prossime quattro stagioni, con scadenza al 30 giugno 2019. Il calciatore, classe ’87, arriva a parametro zero  e si presenta come uno dei più completi nel ruolo, dotato di forza atletica, tecnica eccellente, ottima visione di gioco e capacità di interdizione dell’avversario. Viste le incessanti voci sul centrocampo juventino, soprattutto sul futuro di Pirlo, la Juventus, dopo il rinnovo di Marchisio, pone un altro tassello su quella parte di campo.

Il Milan di Mihajlovic sogna in grande e pensa ad Ibrahimovic e Maksimovic, ma a tener banco durante la giornata è stato però il caso Parma: era attesa per questo pomeriggio la presentazione di un’offerta per salvare la società ma dopo una lunga attesa  e una busta vuota si può solamente parlare adesso di “manifestazioni di interesse”. Si tratta di tre manifestazioni da parte di  Mike Piazza, Giuseppe Corrado e Paolo Scudieri, verranno tutte valutate dai curatori fallimentari del Parma i quali hanno fissato per domani una decisione definitiva in merito.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy