Torino alla finestra per Acquah

Torino alla finestra per Acquah

Calciomercato / Il ghanese piace, è una possibile alternativa. Ma la Samp è molto avanti

Il Torino lavora per un colpo in mediana, come ribadito su queste pagine e come confermato dal patron Urbano Cairo. Precedenza al centrocampo con Petrachi impegnato su più fronti: da Kurtic a tutte le possibili alternative, cercando di inserirsi immediatamente nel tipico gioco ad incastri.

I granata sono quindi alla finestra anche per un profilo fino a questo momento mai apparso davvero sotto i riflettori: Afriyie Acquah, centrocampista ghanese, dinamico e capace di adattarsi in più ruoli. Non ci sono trattative in ballo, per ora. E l’affare non è affatto semplice, considerando il fatto che il giocatore è impegnato in Coppa d’Africa, che il Parma non sembra così intenzionato a privarsene (con Donadoni ha sempre giocato, tranne quando era impegnato con la sua nazionale) e che in su tutti è la Sampdoria ad essersi mossa per prima. I blucerchiato sono in netto vantaggio nella corsa al giocatore di proprietà dell’Hoffenheim, ma se l’affare non dovesse concludersi (l’idea dei genovesi è impostata su uno scambio alla pari con Marchionni) ecco che il club di via Arcivescovado sarebbe pronto a tentare la zampata.

Il giocatore appare tecnicamente e tatticamente adatto, fisicamente invece manca di qualche centimetro in altezza. Ci sarebbe anche da mettere in conto il fatto che il mediano potrebbe restare impegnato con la sua nazionale sino a dopo il 2 di febbraio. Problemi non insormontabili, nell’ottica di un affare last-minute, perché di questo si tratterebbe. E così, ad una settimana dalla chiusura forzata delle trattative, ecco che un nuovo nome finisce sotto la lente di ingrandimento. Attendendo buone nuove, dalle trattative principali…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy