Torino, anche Zaccagno abbandona il ritiro: si sonda il mercato della B

Torino, anche Zaccagno abbandona il ritiro: si sonda il mercato della B

In uscita / Il portiere ha lasciato Bormio, i granata temporeggiano: vorrebbero piazzarlo in cadetteria

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Andrea Zaccagno va verso un altro prestito: ha lasciato, come Lucas Boyè (diretto all’Aek Atene), il ritiro del Torino a Bormio, dopo una settimana di lavoro insieme a Salvatore Sirigu e Salvador Ichazo. L’arrivo di Antonio Rosati gli preclude ulteriori spazi e la decisione sul suo futuro, presa da tempo di comune accordo con il club, è quella di puntare su un’altra annata in prestito dopo quella proficua a Pistoia nella scorsa stagione.

Il ventunenne portiere, che ha vinto nel 2015 Scudetto e Supercoppa con la Primavera del Torino, è richiesto al momento da Sambenedettese, Arezzo e Gubbio in Serie C. Ma il club granata, insieme all’entourage del giocatore, sta sondando anche il mercato della Serie B, in attesa che si componga il mosaico delle venti squadre partecipanti dopo le esclusioni di Cesena e Bari. Occorrerà dunque aspettare ancora per capire quale sarà la destinazione del talentuoso portiere di origini padovane.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fb - 5 mesi fa

    Negli ultimi anni fra lys gomis, alfred gomis, ichazo, milinkovic, zaccagno… ancora nessuno pronto per il Toro

    La Spal ha Gomis e prende milinkovic. Mah…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Paul67 - 5 mesi fa

    In bocca al lupo Andrea.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy