Torino, Aramu e Livorno: si chiude per il prestito

Torino, Aramu e Livorno: si chiude per il prestito

Calciomercato / Il fantasista classe 1995, l’anno scorso al Trapani, approda alla corte di Panucci. Per Aramu sarà la seconda stagione in Serie B

Mattia Aramu è ad un passo dal Livorno. La trattativa sta per andare in porto e nelle prossime ore dovrebbero arrivare le firme. L’attaccante di proprietà del Torino classe 1995, uno dei migliori talenti prodotti dal vivaio granata negli ultimi anni in quanto a qualità tecnica, dovrebbe approdare in Toscana con la formula del prestito secco.

Aramu giocherà nel Livorno di Christian Panucci la sua seconda stagione da professionista, dopo quella che lo ha visto far contare 24 presenze e 2 reti col Trapani: l’occasione per mettere da parte un’altra esperienza formativa. La prossima estate Aramu rientrerà al Torino e sarà valutata l’opportunità del suo inserimento fra i quattro giovani cresciuti nel vivaio la cui presenza sarà obbligatoria a partire dalla stagione 2016-2017.

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. LoviR - 2 anni fa

    I “MIPIACE” abbaimo capito che adesso li può mettere solo qualcuno gradito alla Redazione ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. OslonToro GK - 2 anni fa

    continuiamo a darli in prestito ogni anno..ma esiste un progetto basato sui giovani del vivaio? mah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. chatnoir - 2 anni fa

      La verità è che un giovane su 40mila ce la fa a diventare un giocatore di serie A. Lasciamo a questi ragazzi il tempo di capire se da grandi potranno fare i
      calciatori di professione, e poi, senza mettergli addoso pressioni eccessive,
      lasciamogli il tempo di capire se saranno in grado di diventare giocatori di
      serie A e, cosa ancora più importante, da Toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. LoviR - 2 anni fa

      Troppi sti -4 su questo parere, come su altri stranamente……..Redazione qualcuno pilota ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Alexrunner - 2 anni fa

    ….sarebbe bello fosse l’inizio di un ciclo che porti all’inserimento di 1/2 giovani del vivaio in prima squadra. A quel punto si che si completerebbe quel percorso di crescita societaria iniziato con l’arrivo di Ventura e il Toro tornerebbe davvero ad essere il Toro!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alexrunner - 2 anni fa

      …1/2giovani all’anno ovviamente!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Nino - 2 anni fa

    Speriamo cresca e torni alla base per regalarci grandi soddisfazioni…in bocca al lupo!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy