Torino: da Avramov al sogno Bardi per il dopo Gillet

Torino: da Avramov al sogno Bardi per il dopo Gillet

Calciomercato/ I granata non escludono la possibilità di restare così

Ceduto Gillet, accordatosi con un biennale a Catania, il Torino valuta con attenzione il sostituto. Il portiere belga lascia un vuoto e i granata sono all’opera per inserire una nuova figura che copra le spalle a Padelli.

Il primo nome che passa per la testa è ovviamente Avramov, già di proprietà del Torino, attualmente in prestito all’Atalanta. L’idea di riportarlo alla base c’è, anche se i granata sanno di poter puntare su profili di livello maggiore. Come il sogno di Bardi, giocatore a lungo seguito, attualmente in uscita dal Chievo.

Il giovane portiere è di proprietà dell’Inter e i granata sono pronti a valutarne il prestito con opzione di riscatto. Ma non è finita, perchè tra i profili monitorati c’è anche quello di Cragno, ancora più giovane rispetto al collega clivense, chiuso nell’isola dall’arrivo a Cagliari di Brkic.

L’ultima ipotesi è quella di non ritoccare i portieri restando così sino a fine stagione, promuovendo un giovane in prima squadra. Un’ipotesi che però al momento non trova il pieno riscontro del tecnico Ventura.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy