Torino e Alfred Gomis: contatto nel pomeriggio, la situazione

Torino e Alfred Gomis: contatto nel pomeriggio, la situazione

Calciomercato / Stamani l’incontro tra l’agente del classe ’93 e Petrachi: probabile un’altra stagione in prestito

L’entourage di Alfred Gomis e la dirigenza granata si sono incontrati stamani per discutere del futuro del portiere lo scorso anno in prestito alll’Avellino. Il Torino – lo ricordiamo – non ha ancora chiarito la propria posizione per quanto riguarda un’eventuale riscatto di Ichazo, in prestito dal Danubio, con un riscatto fissato intorno al 1.6 milioni di euro circa, e dunque la situazione della porta del Toro è sicuramente un importante nodo da sciogliere in vista della prossima stagione, con il solo Padelli sicuro della propria posizione.

AVELLINO – Il portierone classe ’93 ha disputato una più che ottima stagione in terra campana, distinguendosi per reattività e prontezza di riflessi, tutte doti fondamentali per un estremo difensore che aspiri a diventare grande. Su di lui, inevitabilmente, si sono posati quindi gli occhi di parecchie squadre di Serie A e B: dalle neopromosse Bologna, Carpi e Frosinone, che hanno già effettuato un sondaggio per lui, alla retrocessa Cesena, molto interessata al profilo del giovane portiere. 

LA SITUAZIONE ATTUALE- Da quanto emerge, comunque,, l’incontro odierno tra l’agente di Alfred Gomis e il Ds Petrachi ha stabilito che molto probabilmente il casse ’93 giocherà in prestito anche durante la prossima stagione: non ci sarebbero, infatti, ad oggi i margini per una conferma in prima squadra agli ordini di Ventura del giovane portiere, magari come secondo di Padelli nel caso in cui Ichazo non venisse riscattato. 

Un capitolo, quello del portiere, comunque ancora in divenire, e che nei prossimi giorni dovrebbe svilupparsi definitivamente: si attendono comunicati dalla società sull’avvenire dell’estremo difensore granata, che però sembra un’altra volta lontano da Torino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy