Torino e Napoli: è il giorno di Valdifiori

Torino e Napoli: è il giorno di Valdifiori

Calciomercato / Il giocatore vuole trovare entro oggi una nuova sistemazione, per poi partire serenamente per le vacanze

Il Torino, il Napoli e di mezzo Valdifiori. Non un vero e proprio enigma, ma più semplicemente una serie di schermaglie di mercato messe lì una in fila all’altra. I granata, come sempre hanno fatto e come continueranno a fare, si sono mossi per primi cercando ovviamente di arginare la concorrenza, provando quindi a chiudere in anticipo l’affare. 

Concorrenza che alla fine si è inserita lo stesso e che di fatto ad oggi vede il Napoli decisamente più avanti del Torino. I partenopei hanno già trovato l’intesa con l’Empoli sulla base di circa 6.5 milioni di euro per un giocatore che presto potrebbe ritrovare il tecnico Sarri. Sei milioni e mezzo di euro, abbiamo detto, una cifra che difficilmente i granata potranno superare, ma che eventualmente potrebbero decidere di eguagliare, facendo leva sulla volontà del giocatore. 

Questo ben intenzionato a sposare il progetto del Torino, come ribadito dal direttore sportivo Petrachi: ”Abbiamo raggiunto da tempo un accordo verbale con il ragazzo che ci è sembrato a parole convinto di venire al Torino ma non possiamo escludere niente”. Un modo come un altro per ribadire il concetto di prima, ossia che i granata si sono mossi per primi, ma la distanza con l’Empoli resta la stessa: ”Noi abbiamo fatto un’offerta importante sia a lui che all’Empoli, dimostrando di volerlo fortemente. Di certo non possiamo competere col Napoli dal punto di vista economico” – la chiosa del direttore sportivo. 

Nel pomeriggio invece proprio l’agente del giocatore affermava che l’affare Valdifiori-Napoli fosse ormai una questione di dettagli: ”Dobbiamo sistemare un paio di clausole, ma dal punto di vista economico siamo molto soddisfatti e non ci saranno problemi. Domani (oggi, ndr), vogliamo assolutamente firmare perché poi il mio assistito andrà in vacanza e dovrà partire serenamente”.

Insomma: parole, parole e ancora parole. Fatti pochi per ora. Il Toro spera che a questo punto il giocatore sia pronto a rifiutare definitivamente il corteggiamento del Napoli, in modo tale da far leva sull’Empoli per abbassare il prezzo del cartellino. Con il regista, pronto a firmare a stretto giro di posta, prima delle ferie. Torino e Napoli, affare in vista per entrambi, chi la spunterà? Entro oggi dovrebbe arrivare la risposta definitiva: con i granata che potrebbe anche piazzare la stoccata finale, per quello che sarebbe il colpo più costoso della gestione Petrachi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy