Torino e Sampdoria: Acquah andrà da chi gli garantirà gli stipendi arretrati

Torino e Sampdoria: Acquah andrà da chi gli garantirà gli stipendi arretrati

Calciomercato / Il ghanese non ha ancora preso una decisione: il duello di mercato è tutt’altro che chiuso

Tutto fermo. Calma piatta? Assolutamente no. Il Torino continua a muovere i propri tentacoli per portare a casa il colpo in mediana. Se, come anticipato ieri, durante il summit erano emerse diverse perplessità riguardo l’integrità fisica del laziale Gonzalez, per Acquah i granata avevano studiato nel dettaglio l’assalto, basato sul prestito con opzione di riscatto.

Oggi, proposte a parte, su tutte il mediano classe ’90 Amir Abrashi, Petrachi ha continuato a tenere vivi i rapporti con tutte le parti chiamate in causa. Per Acquah, come detto in mattinata, la strategia del Torino è molto semplice: prestito con opzione fissata a circa due milioni per l’intero cartellino, da corrispondere all’Hoffenheim. 

Anche la proposta economica fatta al giocatore è già nota da stamane: 500mila euro a stagione, con parte degli emolumenti arretrati garantiti. Vale a dire che in granata, il centrocampista percepirebbe circa 300mila euro per i prossimi sei mesi. Stessa identica offerta, quella avanzata dalla Sampdoria. 

Quindi l’ostacolo principale: Acquah vorrebbe recuperare i tutti soldi mai percepiti in terra ducale, stipendi che in questo momento né il Torino, né i blucerchiati sono pronti a versargli in questo momento. Questo il vero e unico ago della bilancia, questo il chiodo che ha bloccato per oggi le trattative. Il mediano deve recuperare sei mesi di arretrati (250mila euro) e i rispettivi club maggiormente interessati ora sono costretti a riflettere, fare i conti, per poi tornare all’assalto.

Tutto fermo, dicevamo, la palla passa esclusivamente al giocatore. Acquah osserverà interessato la sfida tra Torino e Sampdoria di domenica, prima di scendere in campo a sua volta contro la Guinea (quarti di finale di Coppa d’Africa). Il centrocampista del Parma (ancora per poco) andrà da chi gli garantirà il maggior numero di mesi arretrati. 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy