Torino: ecco perché non cedere adesso Maksimovic

Torino: ecco perché non cedere adesso Maksimovic

Calciomercato / Una cessione del serbo a metà agosto potrebbe scuotere la squadra nelle sue fondamenta. Il Torino lo sa bene: le offerte devono avvicinarsi ai 30 milioni

Anche nelle semplici amichevoli, Maksimovic non perde occasione di dimostrare il suo valore specifico all’interno del Torino di Ventura. Tra i migliori anche nel triangolare di Mondovì, il serbo è al centro di voci di mercato che lo dipingono come il primissimo obiettivo di mercato per il Napoli di Sarri. La società di De Laurentiis però non può “fare i conti senza l’oste”. E il Torino ha ottime ragioni per non venire incontro in alcun modo agli azzurri…

Il serbo, all’interno del Torino di Ventura, forma con Glik e Moretti una retroguardia collaudatissima e affidabile che gioca insieme da un anno e mezzo e che si può considerare fondamentale per la squadra. Andare a toccare la linea difensiva con una cessione pesante a metà agosto vorrebbe dire dover cercare di corsa sul mercato un altro titolare e doverlo inserire a stagione ormai già avviata. Andrebbe chiaramente a farsi benedire l’ottimo lavoro fatto per consegnare a Ventura la squadra pronta all’inizio del ritiro. E questa è una delle primissime ragioni per cui il centrale non da considerarsi in vendita.

Si dà il caso che poi il centrale serbo sia un elemento che andrebbe evetnualmente rimpiazzato, reinvestendo i proventi di un’offerta da capogiro, ancora non pervenuta nelle casse del club granata. Diversamente, è inutile parlare di qualsivoglia trattativa. Difensore completo, oltre che garanzia in marcatura è un’arma importante per il gioco di Ventura. Grazie a proprietà tecniche non indifferenti Maksimovic si ritrova spesso ad avviare gli schemi offensivi del Torino, agendo in coppia con l’esterno davanti a lui. Non è raro, poi, vederlo spezzare il primo pressing avversario, senza dimenticare le uscite col pallone tra i piedi che fanno di lui, di fatto, uno dei portatori di palla principali del Torino.

“Si può parlare di una cessione di Maksimovic solo per cifre clamorose” – che quindi dovrebbero avvicinarsi ai 25 milioni più bonus, ndr -. Sono state le parole di Cairo nei giorni scorsi. Il presidente – che aveva detto a suo tempo che chi fosse salito in ritiro pre-campionato non si sarebbe più mosso dal Torino – sa bene che cedere Maksimovic oggi equivarrebbe a scuotere la squadra nelle sue fondamenta, ma allo stesso tempo, tutti sanno che è controproducente trattenere in rosa un giocatore scontento. Dalla prossima stagione, se il giocatore volesse spiccare il volo, il Torino non si opporrebbe; ma per quest’anno, è chiaro a tutti che una cessione sarebbe perniciosa per il Torino. In ogni caso, il fatto che il serbo – come Peres – continui a esser schierato come titolare in amichevole può essere considerato un buon segno.

23 commenti

23 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Ecco questa non ci voleva, sembra che ora anche l’Arsenal punta Maksimovic
    e questi i soldi li hanno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. granata - 2 anni fa

    Ho appena letto da un altea parte che è pronto il rilancio x maksimovich ancora però distante dai 25 mil ma che proprio maksimovich vuole il napoli.ecco perchè la società ha le mani legate perchè se nn li lasci andare questi poi nn giocano.che schifo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

      Dando per vere le parole di Cairo ne Peres ne Maksimovic hanno finora chiesto
      di essere ceduti, come si fa a saper con certezza che Maksimovic vuole il Napoli?
      Si può intuire perchè come ogni persona normale fa piacere guadagnare 4 volte
      tanto quanto guadagna attualmente, anche Darmian pensate che non faceva piacere
      partire l’altro anno e guadagnare di più? Penso che se Maksimovic vorrebbe andar via
      avrebbe già chiaramente detto a Cairo di esser ceduto e non credo così a pelle o meglio
      non mi sembra un ragazzo così “stronzo” da ricorrere a mezzi così poco ortodossi da
      giocar male volontariamente, almeno lo spero.
      A me sembra che purtroppo fra molti tifosi si sia ormai installata l’idea che sia
      diventata prassicedere ogni anno almeno due big e non capisco sinceramente la
      rassegnazione di dover scegliere il male minore (vendita Peres) perchè solamente
      meglio rimpiazzabile, capisco che se la decisione sarà questa poco si può fare se
      non incazzarsi però proprio non mi piace, non dico di fasciarsi la testa e
      sparare su Cairo anticipatamente però mi pare troppo avallare le cessioni quando Cairo
      ha negato di cedere e finora non lo ha fatto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Jerry - 2 anni fa

    Secondo me l’intenzione del Toro e di vendere Peres e non Maksimovic… Per Peres ha già trovato il sostituto in Zappacosta ( e devo dire che è tanta roba visto live).. Per Maksimovic, lui è ingolosito da quello che gli ha offerto il Napoli… È la trattativa esiste… Ma noi vogliamo più di 20 milioni.. Se il Cammorista li tira fuori ( e non penso proprio) bene.. Se no farà leva sul calciatore… E lì allora è un’altra cosa… Se è forte di testa lui capisce che ancora un anno al Toro può portarlo a società molto più blasonate… Ma li influisce molto l’opinione del suo procuratore…, comunque ieri quando un gruppo di tifosi gli ha chiesto di non andare a Napoli e di restare qui con noi…. Lui ha fatto un sorriso…. Sarà bene augurante?!?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. granata - 2 anni fa

    Va beh vediamo cosa succede magari nn va via nessuno con grande sacrificio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Ma prender questa benedetta punta e chiudere i cancelli vi fa schifo?
    C’è ancora la finestra di Gennaio per vendere io vedrei come si evolve la stagione
    e poi deciderei in Inverno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxmurd - 2 anni fa

      Non so Nikola, ma Bruno a questo punto direi che va via a gennaio, se va…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Dadogranata - 2 anni fa

    Adl pezzo di m…a

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. dbGranata - 2 anni fa

    Ragazzi secondo me qualcuno di buono in attacco arriva, non sarà un pacco. Bonera però è un incubo. Indiscrezioni dell’ultimo minuto: circolano nomi folli per l’attacco tra cui il Chicharito Hernandez… Il Toro l’avrebbe chiesto in prestito al ManUtd spingendo sul buon rapporto dopo l’affare Darmian… porca vacca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maraton - 2 anni fa

      questa mi sà che è peggio delle “bombe” del buon giuliano……..
      mi sembra un profilo fuori portata per noi, sia a livello di costo cartellino che di ingaggio, e non penso che il M.U. lo voglia quasi regalare in prestito a noi anche se gli siamo simpatici perchè gli abbiamo “quasi regalato” (visto il prezzo pagato per romagnoli) un signor giocatore come darmian. penso che alla fine arriverà belotti. certo se dovesse arrivare “questo” hernandez non sarò di certo io a mettermi a piangere……

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Torodasempre - 2 anni fa

        si pero’ se pensiamo al prezzo pagato per Darmian…foorse lo “sconto” per Chicharito e’ gia’ stato inserito nell’affare.Solo un’idea…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. maraton - 2 anni fa

          può essere ma penso sia fantacalcio allo stato puro. in questo momento non si riesce a distinguere il falso dal vero, ci sono procuratori e d.s. che imbeccano i giornalisti ad arte, ed i giornali non sanno a volte che scrivere, quindi sparano tutto quello che sentono…….

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

      Eh la Madonna!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. dbGranata - 2 anni fa

      Penso la stessa cosa vostra, però è ufficiale che Cairo abbia chiesto informazioni, non me lo sono giulianato io, ehm, inventato io.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. PrivilegioGranata - 2 anni fa

    Maksimovic, se non arriva l’offerta monstre di una squadra a trazione petrodollarara, quest’anno resterà.
    Venderlo sarebbe un harakiri e vorrebbe dire puntare su Bovo (mai abbastanza apprezzato, ma spesso in infermeria) e su un nuovo tutto da individuare, formare e mettere alla prova.
    Al napoli, per di più, non venderei neanche le stringhe degli scarpini di alcun dei nostri, visti i pessimi atteggiamenti avuti negli “affari” el kad e darmian.
    ADL ADL VAFF……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

      Bovo non è affidabile fisicamente, senno’ sarebbe stato un ottimo giocatore. Idem per Obi, anche se parliamo di altro ruolo.
      Abbiamo pero’ Jansson e Gaston Silva, ottimi ripieghi pero’, al momento non sono pronti per fare i titolari fissi.
      Condivido il VAFFA al camorrista..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

    Concordo con l’articolo, dopo aver ceduto Darmian e probabilmente anche Peres direi che non possiamo fare a meno di Maksi. L’ossatura della difesa deve rimanere. L’anno prossimo poi avremo altri problemi con un Moretti non piu’ giovane e un Glik che alla fine potrebbe partire anche lui..Quindi direi che due pezzi pregiati all’anno da sostituire siano gia’ abbastanza. Lo scorso anno lo facemmo solo parzialmente..molto parzialmente, visto che Quaglia e Maxi lopez non replicarono certo quel che avevano fatto Cerci e Immobile.
    Quest’anno credo che la societa’ abbia risposto bene alle cessioni di Darmian ed ElKa con Zappacosta e Baselli. Ma chi sostituira’ Peres e soprattutto chi potrebbe sostituire alla pari Maksimovic oggi?
    Insomma, basta cessioni. E se va via Peres, come accadra’, mi aspetto almeno Belotti e un buon sostituto di Peres.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawda - 2 anni fa

      Condivido molto ma credo che Darmian sia stato sostituito con Avelar e Peres con Zappacosta; la mia opinione e’ che se sara’ cosi’ sugli esterni abbiamo perso tantissimo. I soldi di Perse sono quelli che serviranno a portare una punta, molto probabilmente ritenevano di chiudere molto prima con la Roma. D’altra parte reputo molto poco credibile giocare con Peres a sinistra, dove vi sono gia’ due sinistri naturali (Avelar e Molinaro) oltre a Gaston Silva che Ventura sembre vedere piu’ come esterno che come centrale.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

        Si, purtroppo hai ragione, Avelar ha sostituito Darmian: palese indebolimento.
        Zappacosta sostituira’ Peres (e in ottica futura non mi spiace)
        Baselli per Elka.
        Il problema sara’ sostituire eventualmente Maksimovic, problema che si ampliera’ il prossimo anno con Moretti e forse Glik (ma spero di no per il capitano)
        Gaston Silva e Jansson non sono male ma chissa’ se saranno all’altezza.
        E in ogni caso per giudicare l’operato della società molto dipendera’ dall’attaccante che prenderemo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. magnetic00 - 2 anni fa

    mi sembra un po’ tardi per fare cambiamenti difensivi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Nino - 2 anni fa

    Per un’offerta “indecente” lo cederei, anche se lo ritengo una delle migliore promesse….secondo me ventura ha già un sostituto…in casa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. trenotoro - 2 anni fa

      E chi sarebbe??

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    E poi con chi lo sostituiamo, con Bonera?
    Ma dai!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy