Torino, il tabellone del calciomercato

Torino, il tabellone del calciomercato

Calciomercato / Ultimi giorni destinati alle trattative: da definire la situazione di Amauri, Stevanovic, Lys Gomis, Diop e Gyasi

11 commenti
Petrachi, TORINO FC stagione calcistica Serie B 2010/2011 nella foto il presidente Urbano Cairo - calciomercato, Petrachi, Boyé

Si apre una nuova giornata di calciomercato in casa Toro, una della ultime ormai. In quello che è il giorno dell’esordio in campionato dei granata di Ventura contro il Frosinone, il club di via Arcivescovado ha ancora diverse situazioni da delineare. Non è il caso di Maksimovic e Bruno Peres, che il presidente Cairo ha recentemente dichiarato essere incedibili, bensì quello dell’italo-brasiliano Amauri, corteggiato dal Carpi (qui i dettagli), del serbo Alen Stevanovic, la cui permanenza in granata legata alle condizioni di Obi è però sempre più probabile, e degli esuberi Lys Gomis, Diop e Gyasi.

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO DEL TORO

ACQUISTI UFFICIALI: Belotti (a, Palermo), Ichazo (p, Danubio), Avelar (d, Cagliari), Acquah (c, Hoffenheim), Molinaro (, d, prolungamento 2016), Benassi (c, riscattato alle buste, Inter), Castellazzi (p, prolungamento 2016); Baselli (c, Atalanta); Zappacosta (d, Atalanta), Obi (c, Inter), Vesovic (d, Fine prestito, situazione da definire), Aramu (a, Fine prestito, situazione da definire), Gomis A. (p, Fine prestito, situazione da definire), Gomis L. (p, Fine prestito, situazione da definire), Gyasi (a, Fine prestito, situazione da definire), Stevanovic (c, Fine prestito, situazione da definire), Suciu (c, a, Fine prestito, situazione da definire).

CESSIONI UFFICIALI: Aramu (a, Livorno, prestito con opzione e contropzione), A. Gomis (p, Cesena, prestito con opzione e contropzione), Larrondo (a, Rosario Central, definitivo), Barreca (d, Cagliari, prestito con opzione e contropzione), El Kaddouri (c, Napoli, fine prestito), Verdi (a, non riscattato alle buste, Milan), Scaglia (d, nessun deposito alle buste, Cittadella), Sperotto (d, nessun deposito alle buste, Carpi), Basha (c, svincolato), Barreto (a, svincolato); Ientile (d, svincolato); Comentale (c, svincolato); Darmian (d, Manchester United, definitivo); Masiello (d, svincolato); Gonzalez (c, Fine prestito, Lazio); Parigini (a, Perugia, prestito), Chiosa (d, Avellino, prestito), Parodi (c, Ancona, prestito), Suciu (c, Lecce, prestito con opzione), Graziano (c, Renate, prestito secco), Rosso (a, Brescia, prestito con opzione e contropzione), Vesovic (d, Spezia, definitivo), Morra (a, Fidelis Andria, prestito).

ALTRI AFFARI IN USCITA: Bruno Peres (d, Roma, Porto), Maksimovic (d, Milan, Fiorentina, Napoli), Diop (a, Novara, Lecce); L. Gomis (p, Nantes, Metz), Gyasi (a, Carrarese), Stevanovic (Spezia).

11 commenti

11 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. honeysun - 2 anni fa

    Con la Roma che cerca un terzino su bruno Peres non sarei così sicuri che rimanga.
    Io spero di si, perché è un ottimo giocatore. Però bisogna anche vedere di gestire al meglio la convivenza con zappacosta, che è stato preso per farlo giocare in modo da rivalutare l investimento fatto, essendo la politica attuale quella di puntare sui giovani per poi fare plusvalenze negli anni a seguire.
    Se fosse possibile sarebbe l’ideale adattare uno dei due sulla fascia SINISTRA, e mandare in panca avelar, il cui valore ormai è questo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxmurd - 2 anni fa

      visto che l’anno prox cmq Peres vorrà partire, facciamoli giocare alternandoli, Zappacosta si abituerà e da gennaio sarà veramente pronto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Yuri - 2 anni fa

        Ma chi l’ha detto, lui personalmente..a chi?. Direi che inizia a capire anche lui l’impoprtanza di dove è ORA..e se si arriva a qualcosa di importante, ma chi lo schioda più (come tutti gli altri, del resto). 😉

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Yuri - 2 anni fa

          importanza…che palle sta roba, volgio il tasto “modifica”!!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Yuri - 2 anni fa

      Honeysun, non è una “politica” aziendale, si vorrebbero tenere tutti, ma se sono teste di cazzo….non si può fare nulla, se han fretta di andare, che vadano pure (al giusto prezzo, s’intende). Però fanno la fine dei “gemellini”…se invece se ne vanno quando è OPPORTUNO (se, e solo SE, si ha la VOLONTA’ di provare altre esperienze) fanno la fine di Matteo, che è tutto un altro film. Quando si raggiungeranno certi traguardi, credimi, non vorrà più schiodare nessuno. Cazzo, è dall’anno scorso (leggi attivo in bilancio) che ripetono la necessità di NON vendere!. Non è un concetto difficile, dai.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Sergio Rossi - 2 anni fa

    Ormai, la campagna acquisti e cessioni del Toro e’ completata, mancano ancora dei dettagli di scarsa importanza strategica. Quella che, invece, mi preoccupa e’ la frase relativa a Stevanovic “la cui permanenza in granata, legata alle condizioni di Obi, e’ sempre piu’ probabile”. Non sono preoccupato per la eventuale permanenza di Stevanovic, ma per gli acciacchi di Obi, sempre piu’ frequenti. Avessimo per caso acquistato un calciatore cartavelina che si infortuna ad ogni soffio di vento? E si’ che qualcosa si sapeva sulla fragilita’ di Obi…i

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxmurd - 2 anni fa

      Ottimo prezzo, rischio di infortuni alto. Godiamocelo per quello che potrà fare, sperando in bene.
      Ormai non possiamo fare diversamente…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Yuri - 2 anni fa

      Hi scritto l’esatto contrario di cio che hai postato SOLTANTO ieri….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Yuri - 2 anni fa

        Hai

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Yuri - 2 anni fa

          Sergio, non mi basta il “non mi piace”….argomenta la tua contraddizione nel giro di 24h, ne sei in grado, lo sò. Grazie.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. maxmurd - 2 anni fa

    Mancano Amauri in uscita verso Carpi e Prcic dal Rennes…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy