Torino, il tabellone del calciomercato

Torino, il tabellone del calciomercato

Calciomercato / Da Glik a Darmian, le decisioni sui big entro il 30 giugno. In entrata si lavora su Ekdal, ma piacciono anche Vecino e Baselli

Commenta per primo!

E’ stata una settimana interessante quella che sta volgendo a conclusione per quanto riguarda il calciomercato granata. Il punto cruciale è stato certamente l’incontro tra Ventura e Cairo per pianificare il lavoro da svolgerein vista della prossima stagione. L’intenzione, più volte ripetuta dal presidente, è quella di prendere decisioni definitive, soprattutto riguardo le cessioni dei big, entro il 30 giugno, così da aver poi tempo per assemblare al meglio la squadra senza essere costretti a stravolgimenti dell’ultimo minuto come accaduto lo scorso anno.

Riguardo a capitan Glik la situazione è sempre bloccata, non ci sono novità né in ottica cessione, con tante pretendenti straniere alla porta del Torino, dalle inglesi Tottenham e Arsenal alle tedesche Wolfsburg, Borussia Dortmund e Bayern Monaco, né però in ottica rinnovo. Si era parlato di un possibile allungamento di contratto (in scadenza nel 2017) con adeguamento, ma per ora nulla si è mosso. Il giocatore è chiaramente al centro del progetto di allenatore e società, ma è altrettanto evidente che questa situazione di stallo non potrà durare in eterno. Riguardo agli altri big granata, Maksimovic è seguito da Fiorentina e Milan (piace molto al nuovo allenatore rossonero Mihajlovic che non a caso lo convocò per la prima volta nella Nazionale serba quando era Ct), Bruno Peres (che sembra quello a cui il Toro e Ventura rinuncerebbero con meno dispiacere) dalla Roma, mentre per Darmian sembra che si stiano muovendo i top club europei: Barcellona e Bayern Monaco, oltre a Milan, Napoli e Inter.

Matteo Darmian in azione, è lui uno dei giocatori del Torino più desiderati dalle altre società in questo mercato (foto Dreosti)

Non solo mercato in uscita però, perché il Torino sta lavorando ovviamente anche per rinfoltire la rosa cercando di renderla più competitiva in vista della prossima stagione. Oltre al nome di Ekdal, accostato spesso ai granata nei tempi recenti e che lo stesso Petrachi ha detto di apprezzare molto, sono circolati anche quelli di Vecino, Valdifiori e Avelar. L’italo-uruguagio classe 1991 è ritenuto proprio una possibile alternativa allo svedese del Cagliari. Il giocatore però è ad Empoli in prestito secco dalla Fiorentina e quindi ogni trattativa dovrà passare dai viola. Proprio i viola seguono anche Valdifiori, che al Torino piace ma che è giudicato troppo caro per l’età: costa 6-7 milioni ma ha 29 anni, mentre ad un prezzo simile c’è Baselli dell’Atalanta, che è un classe ’92 molto apprezzato da Ventura. Infine Avelar: al giocatore stuzzica l’idea di vestire il granata e preferirebbe il Toro rispetto ad altre destinazioni come Fiorentina e Udinese. La presenza di Ventura e la solidità del club piemontese sarebbero per lui fattori importanti e non è quindi escluso che la trattativa possa avanzare.  La richiesta dei sardi è attorno ai 2 milioni e mezzo di Euro.

Danilo Avelar (fonte sardiniapost.it)

Trattative in entrata: Avelar (d, Cagliari), Baselli (c, Atalanta), Ekdal (c, Cagliari), Larrondo (a, Fine prestito, situazione da definire), Valdifiori (c, Empoli), Vecino (c, Empoli), Vesovic (d, Fine prestito, situazione da definire).

Trattative in uscita: Bruno Peres (d, Roma), Darmian (d, Barcellona, Bayern Monaco, Milan, Napoli, Inter), Glik (d, Tottenham, B. Dortmund, Arsenal, Bayern Monaco), Larrondo (a, Fine prestito, situazione da definire), Maksimovic (d, Milan, Fiorentina), Vesovic (d, Fine prestito, situazione da definire).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy