Torino-Lazio 0-1, Cairo: “Sirigu? Gli faremo un nuovo contratto”

Torino-Lazio 0-1, Cairo: “Sirigu? Gli faremo un nuovo contratto”

Il presidente dopo la sconfitta contro la Lazio: “Fisicamente siamo messi peggio rispetto ad Atalanta e Lazio”

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Al termine di Torino-Lazio, Urbano Cairo si ferma con i media per rilasciare un commento sulla sconfitta della sua squadra: “Fisicamente penso che non siamo al meglio. Ci sono stati diversi infortuni e penso sia stato anche un po’ questo il problema. Oggi, e anche contro l’Atalanta, la differenza si è vista dal punto di vista fisico. Sono due squadre amalgamate bene, perché sono due anni che giocano insieme, fisicamente stanno molto bene e sono anche tanto motivate”.

Il presidente poi commenta anche la situazione contrattuale di Salvatore Sirigu, che contro i biancocelesti ha particolarmente brillato: “Intanto ha ancora un anno di contratto. Poi gliene faremo uno nuovo”.

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. policano1967 - 6 mesi fa

    il problema nn e fare il contratto a sirigu.nn ci vuole la maga per questo.il problema e che nn devi fa contratti a gente scarsa e con l eta avanzata.i molinaro i moretti i de silvestri nn hannno piu nulla da dare al toro.ci vuole un ricambio di bravi giocatori e nn i nomi tipo niang pagato na marea di soldi(bel bidone preso vero presidente??)e che ha due piedi che si pestano da soli.ma chi te li consiglia certi giocatori?ausilio dell inter??hahahahha

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. abatta68 - 6 mesi fa

    A Sirigu non dovresti fargli solo un contratto nuovo, dovresti fargli un monumento!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prawn - 6 mesi fa

    Dovresti vendere se non andiamo in europa l’anno prossimo, quella sarebbe una bella clausola caro infabulatore di tifosi in crisi depressiva

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Bilancio - 6 mesi fa

    Comunque sia lo studio della cairese e’ uno studio del mamagement di un societa medio piccola italiana (intendo una societa gestita da un unico padrone). Cio che oramai si ricava come regola e’:
    1) dopo un risultato favorevole, essere presente su tutti i mefia possibili (dichiarazioni, interviste ecc che aumentino il consenso favorevole della pubblica opinione)
    2) dopo un risultato negativo, assenza totale. Scarico totsle delle responsabilita e nel caso ricerca preventiva di un parafulmine.
    3) influenzare i media rendendoseli il piu favorevoli possibili o neutralizzarli (aquisizioni, assunzione di giornalisti). Avete notato che dopo l entrata del gruppo rcs nella galassia cairo NON c’e’ giornalista o allenatore che NON premetta sempre che la cairese sia un ottima/forte e ben organizzata squadra?
    4) trovare sempre i punti positivi e ampliarli sminuendo quelli negativi e le responssbilita (esempio:la cairese ha fatto piu punti da quando e’ diventata cairese, ha fatto piu goals oppure ha subito meno contropiedi oppure ha ottenito piu corners da quando ci sono io ed altte amenita smentite poi nell arco di qualche giornata.
    5) glorificare gli acquisti nascondendo le magagne ed esaltando i sacrifici (Sadiq: bastava vedere un video su youtube ad agosto: baricentro troppo alto = palloni stoppati che andavano a 2 metri= Sinisa gli ha dato 3 opportunita (la prima x necessita, la seconda per sfidare cairo, la terza per deriderlo)
    6) varie ed eventuali.
    Quanto durera’ ancora?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. dukow79 - 6 mesi fa

    Sirigu 90 su 100 sostituirà Reina al napoli…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. paolo66 - 6 mesi fa

    Certo è che un portiere così fa gola a molte squadre che mirano ad altri palcoscenici.
    Anche quest’anno purtroppo la musica non è cambiata la cosa che non capisco è come faccia una squadra indebitata come la Lazio, a trovare giocatori tipo quelli di ieri sera,dove anche i rincalzi confronto ai nostri titolari sembrano dei ” mostri” sia fisicamente che tecnicamente.
    A noi bastava qualche giocatore loro, soprattutto a centrocampo che avremmo puntato alla champions senza faticare.
    Purtroppo però il nostro mercato non va oltre l’acquisto degli scarti di altre squadre dove il rendimento cala ancora di più.
    Secondo me anche Mazzarri non è un tecnico da toro Vedrei bene per l’anno prossimo un allenatore giovane come De Zerbi cosa ne pensate?
    saluti a tutti e sempre forza toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. WGranata76 - 6 mesi fa

      L’allenatore può fare la differenza solo a patto che i giocatori siano mediamente in linea con gli obbiettivi. Mediamente significa che può mancarti anche qualcosa, ma l’allenatore valido lo colma con tattica, preparazione atletica e scelte in campo.
      Il problema del Toro è che la rosa non è mai adeguata agli obbiettivi sin dall’estate. Anche quest’anno dissi che avevamo lacune e che avremmo dovuto tener duro fino a Gennaio per fare mercato se si voleva davvero competere, ma a Gennaio solo due giocatori in meno in prestito.
      Quando questi sono i presupposti il mister può fare poco, che sia Mazzarri o Mou. Mazzarri ha un calcio più difensivista vero, ma questo non vuol dire che non possa togliersi soddisfazioni, chiedere alla Samp e al Napoli, oltre che la Reggina.
      A me sinceramente di segnare di rimessa o da grande squadra costruendo gioco da tiki taka frega poco, ma mi interessa che i giocatori siano adeguati e sputino sangue in campo. De Zerbi o altri giovani con poca esperienza, seppur magari anche discretamente preparati, portano con sé inevitabilmente anche confusione data la scarsa esperienza e di confusione ne abbiamo già troppa in società a mio avviso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. fabrizio - 6 mesi fa

    Il contratto potrai anche farglielo… tanto con le ambizioni della cairese non lo firma

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Toro71 - 6 mesi fa

    Sirigu merita sicuramente un top team non certo il Toro attuale. Poi è normale che si possa incazzare con Belotti che nelle ultime 2 partite non ha mai tirato in porta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. tapiro granata - 6 mesi fa

    Del Toro ci sono rimasti solo i tifosi..per la societa’ una massa di incompetenti e/o buffoni e leccagnelli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Bilancio - 6 mesi fa

    Se il Napoli contatta Sirigu e gli offre 2.5 con tre anni di contratto ed offre alla cairese 10 mio. La cairese accetta perche con questi presupposti Sirigu non rinnova. Il problema e’che i 40 in cassa + questi 10 = 50 verranno reinvestiti cosi = un portiere di riserva 2/3 mio perche c’e’ il donnarumma serbo titolare piu un 3 giocatori alla Maggio da 4 mio piu 3/4 scommesse. Con alchimie finanziarie, spalmando i pagamentive riscossioni su piu anni si presentano bilanci piu consoni ad avallare questi mercati al risparmio. diritti televisivi andranno a coprire la gestione della societa. Primo ordine inderogabile: la cairese e’ una societa fondata sul risparmio! Secondo ordine inderogabile: ottenere sempre il massimo con il minimo sforzo! (Plusvalenze massime con investimenti all osso)
    Ambizioni sportive: ma chi se ne fotte. Quelle costano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marino - 6 mesi fa

      Bravo, ottimo nick, sei un vero tifoso come piace a Ciro. Se non me lo hanno già fregato esco e rientro con nick “plusvalenza”

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bilancio - 6 mesi fa

        Certo Marino. Noi della cairese vogliamo lo scudetto del bilancio. Il calcio giocato e’ solo per i sempliciotti. Noi siamo i capitani di ventura e ci facciamo osannare dal volgo popolino. Ho consigliato io a sua imminenza di non farsi quotare in borsa. Non sia mai che ci sia una scalata ostile che gli porti via il giocattolo. Non sarebbe giustificabile nei nostri salotti buoni. La cairese DEVE avere questa dimensione. In pratica NON deve rompere i cojoni, chiaro?? E basta con quei quattro pecoroni che sbavano dagli spalti per una palla che rotola.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Marino - 6 mesi fa

    Poi certo, se vorrà andarsene noi non tarpiamo le ali a nessuno. Ma con lo squadrone che gli faremo intorno sicuro che vorrà restare al Toro. A proposito Amauri è ancora disponibile sul mercato?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy