Torino-Lodi, Sanchez Mino-Catania: si può fare. Ma il regista deve svincolarsi dai ducali

Torino-Lodi, Sanchez Mino-Catania: si può fare. Ma il regista deve svincolarsi dai ducali

Calciomercato / Si cerca ancora una squadra per l’oriundo. Possibile scambio di prestiti con gli etnei

Parma non ha pace. La stagione dei ducali diventa ogni giorno più complicata, tanto che oltre a Cassano, diversi altri giocatori sono pronti a lasciare. Tra questi, anche Francesco Lodi, già cercato in passato dal Torino. In precedenza era stato fatto soltanto un accenno all’eventuale ipotesi di un suo passaggio in granata, ora qualcosa di leggermente più concreto inizia a delinearsi.

Il giocatore, almeno sino alla scorsa settimana, non faceva parte delle strategie granata. Ora però potrebbe aprirsi una grande opportunità per il club di Cairo, ammesso e non concesso che il regista rompa il proprio accordo con il Parma. A quel punto, ma solo a quel punto, Lodi tornerebbe ancora una volta sotto l’Etna. Al Catania, club titolare del suo cartellino.

Qui scatterebbe la nuova strategia del Torino, ossia proporre uno scambio di prestiti con Sanchez Mino. Petrachi continua a cercare una sistemazione per l’oriundo, il tempo passa e ormai ogni occasione va colta al volo. Diverse società si erano fatta avanti con timidi sondaggi, ma alla fine nessuno ha accettato l’idea di trattenere il giovane per sei mesi, con un semplice prestito secco.

Un’eventuale rescissione di Lodi, però, potrebbe davvero innescare un effetto domino, aprendo a nuovi scenari. Dove gli etnei si ritroverebbero in casa un giocatore che – a detta anche del protagonista in questione – era stato fatto fuori in estate. Una situazione che spingerebbe a quel punto verso un nuovo dialogo tra le parti. Torino-Lodi, Sanchez Mino-Catania: c’è una possibilità. Ma il primo passo spetta al regista mancino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy