Torino, parla Guidetti: ”Volo a Siviglia per vedere se l’offerta è concreta”

Torino, parla Guidetti: ”Volo a Siviglia per vedere se l’offerta è concreta”

Calciomercato / L’attaccante svedese: ”Ora un cheeseburger vale più di me. Il calcio spagnolo mi affascina”

Irriverente, gagliardo, a tratti sfrontato: questo è John Guidetti, attaccante svincolato che fa gola a molti. Tra i club interessati, di sfondo, ci sarebbe anche il Torino. Ma la punta in questo momento sembra avere altre priorità: ”Sono un giocatore libero, in questo momento anche un cheeseburger vale più di me – apre il giocatore sulle frequenze di ABC Sevilla -. Incontrerò il mio agente per capire se l’interesse del Siviglia è concreto e se davvero vogliono puntare su di me. Non voglio fare previsioni, ma dico che il Siviglia è un grande club e che il calcio spagnolo mi affascina. Lì c’è il mio amico, nonché compagno ai tempi del City, Denis Suarez, con il quale ho un rapporto splendido. Loro sono i campioni in carica dell’Europa League e me piace essere un campione. Vediamo come si evolve la situazione”. 

Il carattere certamente non gli manca, la stoffa neppure. Le pretese salariali del giocatore – considerata la folta concorrenza – certo non aiutano il Torino che a questo punto, come già stava facendo da tempo, continuerà a portare avanti gli altri discorsi, certamente meglio percorribili.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy