Torino, parla Petrachi: “Nessun rialzo del Napoli per Maksimovic”

Torino, parla Petrachi: “Nessun rialzo del Napoli per Maksimovic”

In ritiro / Il direttore sportivo granata: “Abel Hernandez ci piace, lo stiamo seguendo, ma da qui a dire che è vicinissimo ne passa…”

20 commenti
Calciomercato, Petrachi, Quagliarella

Giornata intensa di mercato per il Torino e il direttore sportivo Gianluca Petrachi. Da Hernandez a Gonzalo Barreto, passando per Maksimovic e Bruno Peres: trattasi di calma apparente. E mentre continuano i contatti e le trattative a distanza, il direttore sportivo ha fatto visita alla compagine granata impegnata a Chatillon.

L’uomo-mercato del Toro, nell’occasione, ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni ai colleghi di Sky: ”Non mi risulta che il Napoli abbia rialzato l’offerta per Maksimovic e neanche che abbia fatto una proposta concreta. Non sento da un po’ di tempo Giuntoli, un’offerta vera e propria ufficiale al Torino non è mai pervenuta. E’ arrivata per Darmian e abbiamo agito di conseguenza. Per Maksimovic no. Abbiamo parlato con lui, gli abbiamo spiegato che secondo noi dovrebbe rimanere ancora un anno, ma se poi arriva un’offerta talmente importante, che premia il giocatore, allora si vedrà”.

Si parte col botto, e non poteva essere diversamente, con Petrachi che incalzato dalle domande continua così, sempre ai microfoni di Sky: ”E’ un giocatore che vogliamo tenere, credo che non sia da meno rispetto a molti altri difensori di cui si parla molto, anzi. Vedo e sento che tanti difensori centrali vengono trattati prezzi molto alti, Maksimovic per noi non è da meno. Il suo valore è stato reso noto e potrebbe salire ancora”.

Non solo Maksimovic, ma anche il brasiliano Bruno Peres, cercato con insistenza da Porto (qui i dettagli dell’ultima offerta) e Roma: ”Per quanto riguarda i giallorossi, posso dire che in questo momento non hanno inviato a noi come società, alcuna richiesta ufficiale per Bruno Peres. É un giocatore che teniamo in considerazione e lui lo sa. Il giocatore è sereno e vuole rimanere, si sentono tante chiacchiere in questo periodo…”.

Spazio anche al mercato in entrata, con Hernandez al centro del discorso: ”Stiamo seguendo più piste e tra i profili battuti c’è anche quello di Abel Hernandez. É vero, è uno degli attaccanti che stiamo seguendo e che ci piace. Ma non è l’unico. In questi giorni abbiamo chiesto e preso informazioni anche con il club (l’Hull City, qui gli ultimi aggiornamenti ndr) ma da qui a dire che è vicinissimo ne passa parecchio”.

20 commenti

20 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. RDS- toromaremmano - 2 anni fa

    Oggi sono 36 GG che è passato il 30 giugno e ancora si parla che se arrivano delle offerte serie i nostri big potrebbero essere ceduti, ma cosa pensano che siamo senza memoria? Chiudiamo per questa benedetta punta e chiudiamo i cancelli, di cessioni se ne riparla il prossimo anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. test_993 - 2 anni fa

    Ma sentire una volta “Non cediamo nessuno” è solo utopia???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mago Abedì - 2 anni fa

      sentirlo non è utopia… sentito più di una volta… mai mantenuto però…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ilGrandePolicano - 2 anni fa

    …e se clicchi “mi piace” o “non mi piace” non puoi più cambiare!…e non si può vedere chi ha cliccato “mi piace” ai tuoi interventi (come invece era possibile con Disquis)…la qualità del sito ha fatto un bel salto indietro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ilGrandePolicano - 2 anni fa

    P.S.
    …questo “nuovo” sito in formato Gazzanet fa davvero schifo…niente immagine avatar per accompagnare il nickname…non si possono correggere i commenti una volta postati…non si ricevono notifiche delle risposte ai commenti…ERA MOLTO MEGLIO DISQUIS DEL VECCHIO TORONEWS!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ilGrandePolicano - 2 anni fa

    Ho 3 cose da dire:
    – registrarsi per commentare su questa nuova versione del sito è un incubo…molto meglio il sistema precedente. Complimenti per la scelta! (…tono ironico…)
    – a Cairo: caro Braccino, che ti sia ben chiaro che aspettiamo ancora di vedere come spendi i 10 milioni che hai in attivo in cassa…per cui se vendi Maksimovic e/o Bruno Peres ti chiederemo conto di che fine faranno i soldi che entrano…perchè se li vendi entrambi incassi sui 35 milioni…che sommati ai 10 che hai già fanno 45. Qualcosa mi dice che 45 milioni non li spenderesti mai per nuovi acquisti…per cui che ne fai?…mica vorrai prenderteli tu, vero?…
    – in ultimo: forza River Plate!…che stasera si gioca la Coppa Libertadores…tifo col cuore per i nostri fratelli argentini.
    Cordialmente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 2 anni fa

      Vendere peres e maksi sarebbe da suicidio e Ventura si incazzerebbe a morte.
      Non credo proprio che ciò avverrà.
      Se si vendesse peres i soldi entrati andrebbero a sommarsi al gruzzoletto attuale, che mi risulta sia sui 6-7 mln, non 10.
      A quel punto, in parte verrebbero spesi, in parte tenuti per il mercato di gennaio, se ci fossero necessità urgenti, o più probabilmente per un altro calciomercato sprint a giugno del prossimo anno. Cosa che è stata apprezzata da tutti noi quest’anno. O no?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ilGrandePolicano - 2 anni fa

        I milioni sono 8 + 2 del bonus di Darmian.
        Vedremo.
        Vedremo se venderanno qualcun’altro e soprattutto vedremo come si useranno i soldi che entrano.
        Ti faccio notare che i 10 milioni di attivo all’inizio di questo mercato estivo erano già disponibili lo scorso Gennaio quando avevamo lacune di organico evidentissime a centrocampo ma NON ABBIAMO SPESO per rafforzarci…salvo prendere un paracarro rotto di nome Gonzalez…per cui la favola che eventuali avanzi di bilancio “datenere lì per esigenze del futuro mercato invernale” non me la bevo.
        E come me molti altri.
        Che a Cairo sia chiaro che non ha credito di credibilità con noi.
        Punto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. pupi - 2 anni fa

          I bonus vanno a bilancio il prossimo anno se e quando la condizione che li quantifica si determina!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

    Dato che sia Maksi che Peres non stanno puntando i piedi per andarsene non sarebbe stato meglio affermare che la società non vuole venderli quest’ anno ma lo farà l’anno prossimo? Punto e basta? È’ destabilizzante aggiungere “a meno che non arrivi un’ offerta”. Per il giocatore è per i tifosi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. trenotoro - 2 anni fa

      Daniele hai avuto il mio stesso pensiero

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 anni fa

        Ciao, credo sia un pensiero di molti e certe dichiarazioni non aiutano ad avere fiducia nella società. Nessuno pretende di tenere a vita i giocatori migliori ma se ci si impongono dei limiti alle cessioni bisogna rispettarli.
        Quest’ anno è partito Darmian. Basta cosi. Per gli altri se ne parla l’anno prossimo. Bisognerebbe comportarsi così.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. trenotoro - 2 anni fa

    Anche perchè i sa che ancora il prossimo anno e poi quaglia molla ( anche per l’età) e maxi vada verso lidi più remunerativi del nostro e ci troveremo a rifondare l’attacco. Quindi sin da adesso via amauri (al cagliari magari) e dntro seferovic+hernandez+ martinez e qualche giovane della primavera rodato da un anno di professionismo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. test_966 - 2 anni fa

    Se il Porto arriva a 15 mln mi sa che Bruno se ne va, ma con quei soldi prendiamo (almeno lo spero) non Hernanez ma Belotti e Seferovic. E ci restano i piccioli per comprare un alter ego di Baselli e una buona riserva di Zappacosta. Il sogno (ciliegia sulla torta) sbolognare Amauri, vendere Quagliarella all’Udinese e prendere un’altro attacante (es. Massimo Coda svincolato)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torodasempre - 2 anni fa

      Anche perche’ mi sa che quaglia un altr anno non so se avra’ mercato.
      Pero’ sono perplesso perche’ leggendo cio’ che viene scritto sulle partite disputate finora,sembrerebbe che davanti solo il Quaglia facesse qualcosa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. LoviR - 2 anni fa

      Sto Massimo Coda )ottimo campionato 2 anni fa in Slovenia con 18 gol – l’anno scorso in quel casin del Parma)sembrerebbe NON male e farebbe la sua degna figura a costi contenuti. Rispetto ad Amauri ci guadagneremmo un sacco!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Theblizzard - 2 anni fa

    Cairoooo il 30 giugno è passato da un bel po’! Se vendi metà difesa con chi li sostituisci? Il fratello di Amauri?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Sergio Rossi - 2 anni fa

    Bene, Petrachi, e’ quello che volevo sentire dire da una persona seria come te. Le balle sulle mega offerte per Maksi e Peres si sono rivelate piu’ grandi del previsto. La tua precisazione mi tranquillizza per il 99,99 per cento. lO 0,1 me lo tengo perche’ hai aggiunto che, parlando di Maksi, se arriva un’offerta talmente importante, che premia il giocatore, allora si vedra’”. Scusa, ma non si deve vedere nulla, Maksi si toglie dal mercato e tanti saluti alle sirene piu’ o meno veritiere. Cosi’ fanno le societa’ serie che vogliono progredire. Non siamo una squadra qualunque, e tu lo sai benissimo. Ti auguro un buon lavoro, sinora ti stai destreggiando molto bene, complimenti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torotoscano - 2 anni fa

      A me è’ sembrato quasi un invito a fare offerte

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. LoviR - 2 anni fa

        Anche a me x Peres Sì.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy