Torino, parla Zamparini: ”Cairo vuole Belotti, ma io ora non lo vendo”

Torino, parla Zamparini: ”Cairo vuole Belotti, ma io ora non lo vendo”

Calciomercato / Il patron rosanero dal ritiro austriaco: ”Per ora non lo tratto, vediamo tra 15-20 giorni che succede”

Il presidente del Palermo Maurizio Zamparini, intervistato dai giornalisti presenti nel ritiro austriaco di Bad Kleinkierchheim, ha fatto il punto della situazione della sua squadra, in vista del nuovo campionato. Ovviamente non mancano le domande di mercato: su tutte, quelle legate al futuro di Belotti. ”Ieri mi ha chiamato Cairo – ha esordito a tal proposito il patron rosanero – e gli ho detto che il giocatore è nostro. Per ora non possiamo venderlo altrimenti resteremo scoperti in avanti. Stiamo valutando l’arrivo dell’eventuale sostituto e solo allora se ne potrà riparlare. Vediamo se tra 15-20 giorni cambia qualcosa. Belotti ha mostrato una crescita esponenziale e tra 3-4 anni potrà valere anche più di 25 milioni. Per questo già ora il cartellino avrà un prezzo considerevole”.

Di questo e altro ancora ne parleranno anche a i granata a Bormio, con il summit di mercato tra Ventura e Petrachi, aspettando il presidente Urbano Cairo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy