Torino Primavera, ora si guarda al futuro dei ragazzi: lo scenario attuale

Torino Primavera, ora si guarda al futuro dei ragazzi: lo scenario attuale

Calciomercato / Stagione conclusa, a giugno il club granata dovrà decidere su chi puntare. Mantovani e Procopio da blindare

LO SCENARIO

Massimo Bava, Responsabile del Settore Giovanile del Torino FC
Massimo Bava, Responsabile del Settore Giovanile del Torino FC

Finita la stagione del Torino Primavera, in modo molto onorevole ma in parte agrodolce (perchè è questo l’aggettivo più adatto quando si perde contro la Juventus in Semifinale Scudetto), è il momento di guardare al futuro. In primis per quanto riguarda la panchina, con Longo in procinto di lasciare il Torino (la Pro Vercelli, come confermato dallo stesso interessato e come anticipato su queste colonne, è una chance concreta) e Ivano Della Morte favorito assoluto per prendere il suo posto; ma anche per quanto concerne la squadra che ha terminato la stagione tra le prime quattro d’Italia. I giocatori delle leve 1996, 1997 e 1998 hanno situazioni differenti, legate a doppio filo in primis ad una questione anagrafica: vediamo lo scenario attuale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy