Torino-Savona: Morra resta fuori e parla a lungo con la società ligure. Anche Petrachi a colloquio

Torino-Savona: Morra resta fuori e parla a lungo con la società ligure. Anche Petrachi a colloquio

Calciomercato / L’attaccante classe 1995 oggi non era nemmeno in distinta e al termine del match il possibile intreccio di mercato

Claudio Morra, campione d’Italia con la squadra Primavera guidata da Moreno Longo, ha partecipato al ritiro della Prima squadra in quel di Bormio. Oggi l’attaccante è stato escluso dalla sfida contro il club ligure – che milita in Lega Pro -, un po’ a sorpresa e un po’ no. 

Non è un mistero infatti che il giovane sia sul mercato, non perché il club granata non creda in lui, quanto più perché alla sua età è necessaria un’esperienza fuori casa per farsi le ossa. 

E così, al termine della sfida, i dirigenti e l’allenatore del Savona si sono intrattenuti a lungo a colloquio con il giovane attaccante. Una chiacchierata in cui è poi intervenuto anche il direttore sportivo Petrachi. Non è ancora il tempo per poter parlare di chiusura imminente, ad ogni modo è chiaro che al Savona piaccia la punta granata. 

C’è un piccolo problema di fondo, proprio oggi il club biancoblu è stato deferito dalla giustizia sportiva per il filone denominato Dirty Soccer e potrebbe rischiare la retrocessione d’ufficio in Serie D.

In ogni caso, attualmente ritiro a Sondalo, il club ligure potrebbe prelevare a breve in prestito il ragazzo, salvo clamorosi risvolti giudiziari. La distanza da Bormio è breve: per Morra potrebbero presto aprirsi le porte della Lega Pro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy