Torino, tra i pali regna ancora l’incertezza: porte girevoli sino a fine mercato

Torino, tra i pali regna ancora l’incertezza: porte girevoli sino a fine mercato

Incognita ‘Numero uno’ / Gomis, Padelli ed Ichazo: nessuno dei tre sembra convincere appieno Mihajlovic. Le gerarchie non sono più così definite, la Coppa Italia test importante con un occhio al mercato…

11 commenti
porte, portieri, Ichazo, Padelli, Alfred Gomis, Gomis

Il Torino e l’incognita portiere, uno spiacevole connubio che continua a sopravvivere: Sinisa Mihajlovic ha espresso chiare richieste a Petrachi e Cairo per quanto riguarda il mercato in entrata volto a rafforzare l’organico a sua disposizione, ma dubbi ed incertezze a proposito del futuro ‘numero uno’ permangono e la nebbia non sembra destinata a dissiparsi nell’immediato. Attualmente, sembra regnare l’incertezza: il ruolo all’interno della rosa granata è infatti numericamente coperto, con la squadra che può contare su tre candidati al posto (Padelli Gomis ed Ichazo), ma la situazione sembra in perenne divenire. Se infatti al termine della prima parte del ritiro estivo Mihajlovic aveva messo in chiaro le cose definendo le gerarchie – Alfred Gomis nel ruolo di titolare, Daniele Padelli nella vesti del secondo e Salvador Ichazo come terzo –  adesso le gerarchie non sono così cristalline.

Padelli

Nella seconda parte del ritiro infatti Gomis ha evidenziato alcune importanti lacune compiendo errori grossolani che hanno portato alla marcatura l’avversario di turno, uno su tutti il Benfica: ecco perché il tecnico serbo  potrebbe avere adesso delle riserve sull’affidare la ‘numero uno’ alla giovane promessa, ed infatti nell’ultimo allenamento a porte aperte insieme ai titolari è stato provato Padelli. In questo momento risulta quindi ancora una grossa incognita il nome di colui che scenderà in campo nella prima uscita ufficiale della stagione, domani sera in Coppa Italia contro la Pro Vercelli: questo incontro potrà fornire un indizio importante in questa direzione, anche se non per forza decisivo o definitivo.

Alfred Gomis

Non è poi detto che non si torni sul mercato: se al momento nessuno dei tre portieri presenti nella rosa granata ha convinto appieno Mihajlovic, ecco che il tecnico potrebbe richiedere alla società una pedina d’affidabilità in grado di garantire sicurezza ai compagni anche tra i pali. E proprio per quanto concerne questo discorso sono circolati nelle ultime settimane i nomi di Sepe e Gabriel: al momento ipotesi, supposizioni. Chiaro è che qualora dovesse entrare un portiere, l’operazione seguirebbe un’uscita, ed anche in questo senso nessuno dei tre granata è a questo punto completamente sicuro del posto non solo da titolare, ma anche all’interno della rosa. La sfida di Coppa Italia potrà dare risposte – anche se parziali – importanti: nel frattempo in casa Torino la porta sembra indirizzata a rimanere girevole sino al termine del mercato, tra valutazioni e riflessioni di sorta.

11 commenti

11 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. toiomeroni - 8 mesi fa

    Scusa the Mtrxx, ma ci stiamo prendendo per i fondelli! Quando il gobbo ha convocato in Nazionale Padelli scommetto che tanti di noi sono caduti dalle nuvole. Nessuno ha mai capito il motivo di questa scelta quando aveva ed ha tutt’ora fior di portieri davanti a cui può solo legare gli scarpini….ma dai!
    Io sono d’accordo con tutti i fratelli che lamentano defezioni in questa squadra, ma il problema del portiere proprio non mi va giù. Mi sembra impossibile che dopo quest’ultima annata stiamo ancora a ragionare se Padelli sarà il primo o il secondo. Per me doveva andare via subito senza se e senza ma, altro che Nazionale. Doveva farsi un bel bagno di umiltà se mai!
    ….E ricordiamoci che una buona squadra parte da un buon portiere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Athletic - 8 mesi fa

    Quello che mi ha dato le sensazioni migliori, al momento è Ichazo. Che comunque resta pur sempre una scommessa, così come Gomis, mentre Padelli lo conosciamo. Nessuno dei tre mi convince, però è ingeneroso paragonare le papere di Padelli con quelle di Gomis, perchè il primo le ha fatte in due o tre stagioni, in parecchie partite vere e nelle quali era messo parecchio sotto pressione, sia per via del tipo di gioco, sia per l’importanza degli avversari, mentre il secondo ha fatto un filotto di tre amichevoli da panico. In ogni caso, nessuno dei tre da sicurezze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. puliciclone - 8 mesi fa

    Condivido che avevamo 3 buchi e nn li abbiamo coperti come bisognava,in più gli, forse peres e maksim che vanno, direi che anche quest anno sento un prurito lì dietro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. puliciclone - 8 mesi fa

    Gomis ,con tutto il rispetto, sarà pure fortissimo,ma se ti spaventi in amichevole allora dubbi vengono,considerando che la serenità il portiere la deve trasmettere a tutto il reparto dif

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. gian.ca_135 - 8 mesi fa

    Proviamo Gomis, se ha stoffa emerge altrimenti almeno non avremo rimpianti. Padelli lo conosciamo, Ichazo può fare il secondo, né Gabriel né Sepe mi sembrano portieri affidabili più di quelli che già abbiamo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. toiomeroni - 8 mesi fa

    Per 2 papere in amichevole non condannerei Gomis…..ma vogliamo ricordare e contare quante ne ha fatte Padelli in questi anni, quante punizioni ha parato, quanti rigori neutralizzati e tutto il resto? Per me lui si che dovrebbe essere senza appello e se non va via è solo perchè non ha mercato, (e chi se lo piglia?). Io darei fiducia al ragazzo e pure a Ichazo, ma Padelli, per me, al Toro dovrebbe essere a fine corsa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. The Mtrxx - 8 mesi fa

      almeno padelli (meritata o no) e’ finito in nazionale a un certo punto..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Daniele abbiamo perso l'anima - 8 mesi fa

    All’inizio dell’anno ci seriva un portiere, un regista e un centrocampista di qualità.
    Abbiamo preso un secondo portiere ( Gomis), un secondo regists ( Tachsidis) e un secondo centrocampista ( Gustafson()
    Mancano ancora i titolari

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Placebo75 - 8 mesi fa

      Se permetti rincaro la dose: a 9 giorni dal campionato abbiamo attualmente 4 ipotetici titolari (Maksi permettendo), tutto il resto sono dei ‘forse’. In porta regna l’incertezza, la difesa rischia di dover essere rifatta completamente e, a centrocampo delirio totale (abbiamo solo seconde linee). L’unica meravigliosa sicurezza è là davanti, sperando che al Gallo non venga mai un raffreddore. Tra infortuni, selezione giovani e grane di mercato, siamo inchiodati. Ok il ‘colpo’ Ljajic, ma il resto è decisamente molto preoccupante, quantomeno nelle tempistiche. Se poi, in 7 giorni, compriamo 4 giocatori (4) SERI, allora mi tranquillizzo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Daniele abbiamo perso l'anima - 8 mesi fa

        Mi sa che resterai poco sereno :/

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. The Mtrxx - 8 mesi fa

    Diciamo che abbiamo 3 secondi portieri, nessun terzo portiere e nessun portiere titolare…
    Gomis si e’ cacato adosso nelle amichevoli estive.. Figuriamoci che fa in Serie A.
    Padelli e’ sempre Padelli.

    Non sembra proprio che venga qualcuno per cui anche qui, accettiamo la scommessa in porta e vediamo come va, mal che vada a Gennaio si compra qualche portiere che e’ rimasto deluso/troppo in panchina nella prima parte del campionato.

    Padelli col gioco di Miha puo’ far meglio dell’anno scorso secondo me, ma e’ anche vero che ci saranno piu’ tiri in porta delle altre squadre, almeno all’inizio, per cui serve un OTTIMO portiere, non un secondo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy