Toro, altro contatto per Belotti: il Palermo resiste

Toro, altro contatto per Belotti: il Palermo resiste

Calciomercato / Proposto Seferovic, ma la punta dell’Under 21 resta l’obiettivo principale: Petrachi non molla nessuna pista. E fino a quando Defrel non firma…

 

Il Torino deve solamente puntellare la propria rosa con l’inserimento di un attaccante, poi il mercato potrà considerarsi chiuso. Il lavoro sul mercato è stato celere, concreto e – per quanto visto nei primi giorni di lavoro a Bormio – anche soddisfacente. Da quest’oggi inizia una settimana decisiva per il reparto offensivo granata e non solo. 

Di nomi sul taccuino di Petrachi ce ne sono parecchi, dalle piste italiane a quelle estere (come Abel Hernandez e anche Seferovic) e se per l’uruguagio (sul quale si è espresso Sannino) – che arriverebbe in prestito con opzione – sarà necessario liberare un posto da extracomunitario in rosa, lo stesso non dovrà avvenire nel caso in cui dovesse arrivare Belotti.

                                

La punta del Palermo è sempre in cima alla lista dei desideri del club granata, il quale attende in agguato, aspettando che si concretizzi il giusto incastro mercatale: Defrel in rosanero, con l’Azzurrino a quel punto libero di partire. Ed è proprio qui che nella mattinata odierna si sono registrati i principali sviluppi. Petrachi ha intrattenuto un nuovo contatto con l’agente del giocatore e con la dirigenza siciliana. La risposta è stata la seguente: ”Fino a quando non abbiamo in mano un altro attaccante, Belotti non si muove”.

                                 

Ed qui che ai granata è immediatamente saltata la mosca al naso: se l’altra punta ancora non c’è, allora per Defrel non è ancora fatta. Mangiata la foglia, Petrachi ha quindi ricontattato anche l’agente del francese – con il quale sta trattando l’eventuale uscita di Amauri -, verificando il lieve stallo nella trattativa. Dunque, seppur di poco e con grande sorpresa, torna papabile l’ipotesi di vedere Defrel con la maglia del Torino.

                                 

Petrachi non molla nessuna pista, lavora sottotraccia, consapevole di poter spingere per avere il principale obiettivo: Andrea Belotti, il Gallo, l’attaccante della Nazionale Under 21. Senza mollare le altre piste: Abel Hernandez, Seferovic e a questo punto anche e ancora Defrel

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy