Toro e Riforma Tavecchio: Petrachi ha scelto i suoi giovani, però…

Toro e Riforma Tavecchio: Petrachi ha scelto i suoi giovani, però…

Calciomercato / Alfred Gomis, Barreca e Parigini con Aramu possibile jolly. E su Chiosa…

6 commenti

CHIOSA DA VALUTARE

Chiosa difensore in prestito all'Avellino (foto sportavellino) Italia Granata Serie B
Chiosa difensore in prestito all’Avellino (foto sportavellino)

Il Torino ha scelto i giovani che molto probabilmente saranno inseriti in Prima squadra il prossimo anno. Alfred Gomis, Barreca e Parigini, sono loro tre i designati con Aramu e Chiosa come possibili jolly. Già, perché (come detto su queste pagine, leggi qui) il difensore in prestito all’Avellino è stato monitorato da vicino in queste settimana e per età entrerebbe direttamente in quella che è la riforma-Tavecchio, la quale richiede quattro giovani del proprio vivaio nati entro il 31 dicembre 1994. Le annate poi vanno a scalare (leggi qui) e i giocatori nati dal 1° gennaio 1995 in poi potranno essere aggregati semplicemente nella lista free di giocatori under.

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marco Toro - 11 mesi fa

    Guarda un po, ormai da giorni scrivo che la rosa che vorrei è la seguente speriamo:

    Modulo: 4-3-1-2

    Portieri: A. Gomis, Padelli, Ichazo.
    Difensori: Zappacosta, Sabelli, Glik, Jansson, Moretti, G. Silva, Chiosa, Avelar Barreca.
    Centrocampo: Benassi, Acquah, Cigarini, Prcic, Baselli, Paredes.
    Trequartista: Mattia Aramu, Saponara (oppure Vasquez, Ilicic, M. Fernandez, B. Fernandes ecc..)
    Attacco: Belotti, Immobile, Maxi Lopez, Parigini, Boye.
    Allenatore: Giampaolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gluca - 11 mesi fa

    Ci voleva Tavecchio per inserire i giovani del vivaio nella prima squadra? VERGOGNA CAIRO VERGOGNA VENTURA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Belfagor - 11 mesi fa

    Largo ai nostri giovani e ad un allenatore giovane che li faccia giocare e li valorizzi come si deve.

    …e il “vater” genovese via dai coglioni.

    P.S.: come pensavo i rapporti tra il “vater” genovese e lo spogliatoio sono ormai deteriorati e alla frutta….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Cecio - 11 mesi fa

    Io, come penso quasi tutti i tifosi, punterei forte su Gomis in porta cedendo Padelli e tenendo Ichazo come secondo.
    Non farlo va contro ogni logica perchè:
    – entra in pieno nella riforma Tavecchio
    – non costa nulla (e sappiamo bene che questo aspetto in società ha un bel peso)
    – e da un paio di stagioni il miglior portiere della serie B
    Quindi avresti qualità elevata a costo zero!

    Su Barreca e Parigini li terrei entrambi a prescindere da chi allenerà la prossima stagione…dev’essere un diktat della società!
    Poi se loro non riusciranno a convincere l’allenatore a farli giocare è un altro discorso ma Cairo & Petrachi devono imporre la loro presenza in rosa!
    In fondo sono “beni” sui quali la società deve investire per valorizzarli al meglio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. RDS- toromaremmano - 11 mesi fa

    Io proverei Gomis e risparmierei sull’ acquisto di un altro portiere a Padelli direi se vuoi restare parti come secondo, è inutile star a fare ballottaggi, Padelli lo conosciamo oramai: un buon dodicesimo nulla più.
    Barreca lo metterei in rosa, certo quest’anno a Cagliari mi aspettavo più presenze, ma si sa che lui essendo prestito è sfavorito nei confronti di Murru che è di proprietà sarda.
    Parigini non si discute, lì a giocarsi il posto di titolare con gli altri attaccanti, ce da dire comunque che ora non e facile fare previsioni su titolari e panchinari, non sappiamo chi sarà l’allenatore, non conosciamo gli obbiettivi societari (e non sarà facili conoscerli) non conosciamo lo schema che adotterà il futuro allenatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. dbGranata - 11 mesi fa

    Punto 1: Gomis in porta a prescindere da Padelli. Non ha senso prendere uno da fuori senza valorizzare quello che abbiamo. Dopo anni di disastri con Padelli provare Gomis un anno non ci farà retrocedere.
    Punto 2: Barreca sicuramente deve essere inserito. Tra Avelar e Molinaro preferirei Avelar ma la condizione fisica mi fa pensare che forse sia meglio venderlo finché è integro, come farei con Obi.
    Punto 3: Parigini viene al Toro senza se e senza ma, e lo fa pure da ragazzo contento visto che l’abbiamo tirato su come un cucciolo. Giocare in Serie A per la prima volta da semititolare non sarà per lui “troppo poco”. In più sa benissimo che possiamo giocarci l’Europa un anno sì e uno no, con ottime possibilità di crescita. Se lui poi esplode diventa il nostro top player. Basta vendere giocatori forti, soprattutto cerchiamo Davvero un modello alla Barcellona e teniamoci i pochi gioielli puri che escono

    Punto 4: Chiosa mi sembra utile per il ruolo ma dubito abbia le qualità da Serie A. Spero molto di più in Mantovani, per dire. Aramu invece ha qualità ma dubito abbia la capacità di emergere. Era bravino tra i giovani, per essere un calciatore da Serie A devi avere qualcosa in più (vedasi Parigini e Barreca). Lo terrei ancora un anno insieme a Rosso in B per vedere se uno dei due emerge.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy