Toro, gli occhi su Adejo

Toro, gli occhi su Adejo

di Valentino Della Casa – Cominciano già ad impazzare le voci di mercato, e, come sempre, il Toro è nel bel mezzo di questo vortice. Come già ampiamente ripetuto, la società granata sta preparando un “Piano A” ed un “Piano B”, anche se, ribadiamo, molte restano le incertezze a partire da chi, l’anno prossimo, sarà al vertice del Club. Tuttavia, i contatti che il Torino…

di Valentino Della Casa – Cominciano già ad impazzare le voci di mercato, e, come sempre, il Toro è nel bel mezzo di questo vortice. Come già ampiamente ripetuto, la società granata sta preparando un “Piano A” ed un “Piano B”, anche se, ribadiamo, molte restano le incertezze a partire da chi, l’anno prossimo, sarà al vertice del Club. Tuttavia, i contatti che il Torino sta avendo in queste ultime settimane con procuratori e direttori sportivi, fa capire come la società voglia minimamente essere “attiva”, per cautelarsi qualora, a Giugno, non dovesse succedere nulla a livello di compravendita.

Ecco spiegati i contatti con i giocatori in scadenza di contratto (per ulteriori informazioni, cliccare qui). Ecco perché, sempre in caso di promozione, il Torino sta già cercando di assicurarsi qualche giocatore di prospettiva, ma anche qualitativamente già pronto per disputare un campionato nella massima categoria. E l’identikit corrisponde perfettamente al nome di Daniel Adejo, ventunenne (ad Agosto ne compirà ventidue) terzino destro della Reggina, perno della retroguardia amaranto.

A Gennaio, l’Udinese si era fatta avanti per strappare alla Reggina il cartellino del giocatore, il cui contratto andrà in scadenza nel 2012. Nulla di fatto. I bianconeri, però, restano vigili, ma la concorrenza aumenta: Sampdoria, Bari e anche il Torino, nel mese di Aprile, si sono fatte avanti e hanno bussato alla porta di Lillo Foti. Difficile che Adejo resti un altro anno in Calabria, ma le richieste del presidente amaranto, che vuole il più possibile guadagnare dalla cessione di uno dei suoi pezzi pregiati (così come è stato per Missiroli, passato in Inverno al Cagliari), sono altissime: due milioni per il passaggio a titolo definitivo.

Cifre che spaventano, e che diventerebbero impossibili, per le casse societarie granata, in caso di permanenza nella serie cadetta (non sarebbe così per il Bari, tutelata dal paracadute di circa otto milioni di euro). L’arrivo del giocatore, tra l’atro, colmerebbe il vuoto -ha bene o male le stesse caratteristiche- lasciato da Rivalta, che saluterà il Torino per scadenza del contratto. Il Toro, dunque, ci prova. Non sarà un’operazione facile, visto che, con ogni probabilità, Adejo diventerà uno dei pezzi da novanta del prossimo mercato estivo. E per il Torino, sarebbe un’occasione da non lasciarsi scappare.

Nome: Daniel
Cognome: Adejo
Nato a: Kachia, Nigeria
Nato il: 7 Agosto 1989
Ruolo: difensore centrale / terzino
Piede: destro
Società di appartenenza: Reggina
Scadenza contratto: 30 Giugno 2012

(Foto: Zimbio.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy