Urbano Cairo: “Due innesti a gennaio per il Torino. E Maksimovic resta!”

Urbano Cairo: “Due innesti a gennaio per il Torino. E Maksimovic resta!”

Intervista / Il patron granata: ” “Cerci e Immobile? Non so se li riprenderei, anzi. I cavalli di ritorno non mi convincono” E sul boxing day…

8 commenti
Urbano Cairo, Carpi FC v Torino FC - Serie A Toro

Il patron Urbano Cairo, tracciando il suo bilancio del 2015 sulle colonne de La Stampa, viene ovviamente stuzzicato sul calciomercato che a breve aprirà i suoi battenti: “Cerci e Immobile? Non so se li riprenderei, anzi. Bisognerebbe rifletterci non una, ma due volte. I cavalli di ritorno mi lasciano sempre scettico – apre così il patron, fugando (in parte) ogni dubbio riguardo ipotetiche quanto disparate trattative.

Quindi il presidente Urbano Cairo – se da un lato tira le orecchie a Maxi Lopez – dà fiducia a Quagliarella: “In questo momento attraversa un periodo negativo, ma in carriera ha sempre avuto certi cali, certi momenti di astinenza. Non bisogna dimenticare che Quagliarella ha fatto gol pesantissimi e vedrete che si riprenderà, sono fiducioso. É di un livello superiore”. 

Dunque il caso Maksimovic con il Napoli, secondo alcuni, pronto a tornare alla carica: “Non l’ho ceduto in agosto, ci tengo a vederlo con la maglia del Toro, dopo l’infortunio. Non è in vendita, ma è bene ribadire la sua valutazione, ossia non meno di Romagnoli. E se il giovane del Milan, che è forte, è stato pagato 28 milioni…”.

Quindi Urbano Cairo fa chiarezza sul numero di innesti per gennaio: “Al massimo due. Ci stiamo attrezzando per prendere un centrocampista e una punta. Ragioniamo ogni giorno sul da farsi per programmare al meglio il futuro. Andremo sui prestiti solo se questi saranno funzionali al progetto. Quindi con un diritto di riscatto che abbia senso”. 

Infine un parere sul calcio in senso ampio a partire dal Pallone d’Oro “Lo darei ad Higuain e se fosse per il Toro, lo dividerei un pezzettino ciascuno”, fino al «boxing day» di Santo Stefano: “Lo dico da tempo e potremmo cominciare già dal 2016. Che senso ha chiudere gli stadi nelle feste? Meglio giocare e tenerli aperti. Sarebbe come chiudere i cinema a Natale”.

8 commenti

8 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Kaimano - 1 anno fa

    Possibile che ci siano ancora tifosi del Toro ke preferiscano vedere dei cani morti in campo invece di giocatori di calcio ? Avete mai giocato a pallone in modo serio o lo avete giocato solo a Subuteo ? Le partite le fanno vincere i giocatori come Cerci, Lentini, Scifo…Le partite le vinci quando hai giocatori che sanno saltare l’uomo creando la superiorità numerica e non con i portatori d’acqua che seppur utili nn fanno la differenza. Prima di scrivere siate razionali e non semplici tifosi illusi da una fede ke vale e varrà solo per noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Frankgranata97 - 1 anno fa

      Sono solo dei poveri mediocri che non capiscono un tubo di calcio e tifano Toro solo per convenienza!! Se sono contenti lorodi avere una società così inutile e senza soldi per comprare dei giocatori buoni capaci di creare un bel gioco, allora vuol dire che anche tra noi tifosi lo spirito granata sta scomparendo!! La nuova generazione è troppo mediocre!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. VincenT - 1 anno fa

    Possibile che ci siano tifosi del Toro che si calino le brache per due sciocchi mercenari che per puro caso hanno fatto quello che hanno fatto e che lo hanno capito anche loro che per un pò di soldi hanno smesso di essere primedonne e che non saranno mai più nessuno se non ricordati come calciatori che sono stati importanti per il Toro e per nessuna altra squadra … hanno fatto la loro scelta ora si cambia … si tiene e si ammira solo chi è degno della maglia granata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Kaimano - 1 anno fa

    Peccato dica questo di Cerci e Immobile. Sono sul mercato e con loro torneresti sicuro in Europa. In Europa nn ci sei andato grazie ai Glik o Vives ma grazie alla migliore coppia gol granata degli ultimi 30 anni. A noimanca velocità in attacco e il gioco di Ventura ha bisogno di spunti in velocità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Papa Urbano I - 1 anno fa

    GRANDE URBANO !!! …URBANO picchia per noi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PAPA Urbano II - 1 anno fa

      Picchiatore…sii un po’ più sobrio!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. PAPA Urbano II - 1 anno fa

      Ma sei un violento!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. RDS- toromaremmano - 1 anno fa

        NO E’ SOLTANTO SCEMO!

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy