Valencia, niente Ogbonna: preso Ruiz

Valencia, niente Ogbonna: preso Ruiz

Sette milioni più bonus: esattamente l’offerta che era stata fatta al Torino. Ma, a differenza di Urbano Cairo, oggi Aurelio De Laurentiis ha accettato quanto messo sul piatto dal Valencia, accettando di cedere quel Victor Ruiz la cui avventura napoletana é così durata solo pochi mesi avari di soddisfazioni personali.
Gli spagnoli hanno così “ripiegato” sul connazionale dopo non essere riusciti ad agganciare Ogbonna….

Sette milioni più bonus: esattamente l’offerta che era stata fatta al Torino. Ma, a differenza di Urbano Cairo, oggi Aurelio De Laurentiis ha accettato quanto messo sul piatto dal Valencia, accettando di cedere quel Victor Ruiz la cui avventura napoletana é così durata solo pochi mesi avari di soddisfazioni personali.
Gli spagnoli hanno così “ripiegato” sul connazionale dopo non essere riusciti ad agganciare Ogbonna. Si diceva dell’offerta: 7 milioni più bonus é quanto entrerà nelle casse dei partenopei, che pure in un primo momento avevano rifiutato a causa dell’infortunio occorso a Britos.

Certo, la contemporane assenza dello stopper uruguayano e la partenza di quello spagnolo rendono gravemente sguarnita la retroguardia di Mazzarri, e visto che inoltre la batosta di Barcellona ha fatto vieppiù comprendere al presidente degli azzurri che servono rinforzi, ecco che il Napoli é pronto a compiere un nuovo, sostanzioso investimento per portare a casa un difensore. Ovvio che tutti abbiano immediatamente tirato fuori il nome di Angelo Ogbonna, già cercato dai partenopei a Gennaio; accanto al granata, però, emerge anche la candidatura di Salvatore Bocchetti, da un anno in Russia.

A fermare apparentemente tutto, però, ci pensa lo stesso De Laurentiis, con una conferenza-stampa in cui rilascia parole al solito misurate: “Salvatore Bocchetti al Napoli? E chi la dice questa str…? Mi viene da ridere. Il signor Ruiz e’ in uscita, lo daro’ via perche’ mi hanno offerto un sacco di soldi. A caval donato non si guarda in bocca. Su Bocchetti ci ho messo una croce sopra. E’ napoletano? Io vi ho detto che non voglio napoletani nel Napoli (come se capitan Cannavaro fosse di Bergamo, ndr). L’agente di Bocchetti dice che verra’ a Napoli? Evidentemente non sa a chi darlo. Ogbonna? Con Cairo io non tratto. Abbiamo fatto una discussione di tre ore prima di Natale, ha pensato che il suo fosse il gioiello piu’ caro del mondo e gli ho detto di tenerselo. Per Ogbonna al Napoli c’e’ il cartello del divieto di transito“. Alla fine, non resta che attendere le prossime ore per capire cosa voglia davvero fare l’impresario del cinema.

(foto M.Dreosti)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy